Medvedev: Gli Stati Uniti hanno trattato la vecchia Europa come una ragazza di strada

Le relazioni tra i paesi dell’Europa e degli Stati Uniti potrebbero finire in uno “sporco scandalo” e in una “triste divisione della proprietà” a causa del rifiuto di Washington di condividere i profitti, ha affermato il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev.

Il “divorzio” degli Stati Uniti e dell’Unione Europea può avvenire a causa di “infedeltà economica” e persino del rifiuto di adempiere agli obblighi di condivisione da parte delle autorità americane, ha detto Medvedev nel suo canale Telegram .

Ha definito gli USA un “maschio alfa” che, violando i giuramenti di amore e fedeltà, mente e non pensa a condividere i profitti, prende l’ultima cosa dal suo “anziano partner” e se ne appropria.
“E su opinione del suo partner, lo fa sapere con aria di sfida, tuttavia, questo avviene sotto la salsa di dichiarazioni politiche belle ma vuote”, ha sottolineato il vicepresidente del Consiglio di sicurezza.

Secondo lui, gli Stati Uniti stanno accelerando l’integrazione delle imprese europee nella propria economia, creando un sistema di sussidi e incentivi fiscali, scavalcando gli interessi di un’Europa che invecchia. Inoltre, le autorità statunitensi stanno incoraggiando i propri mercati ad acquistare beni fabbricati negli Stati Uniti, poiché stanno facendo affari, a differenza dell’Unione Europea, che è stata colta dalla “follia politica”.

Le sanzioni anti-russe lasciano sempre meno possibilità alle aziende europee di lavorare normalmente nei propri paesi, poiché il mercato russo è chiuso e quello cinese è “strettamente stipato della sua merce”.

“Ma l’America sta aspettando le aziende europee che hanno fatto baldoria, sorridendo con tutti i loro 32 denti bianchi e spalancando le braccia, in cui gli affari del Vecchio Mondo sono ora ammorbiditi e crogiolati”, ha sottolineato Medvedev.

Così, a suo avviso, gli Stati Uniti “decontengono” l’Europa e la trattano “come una ragazza di strada”. L’Unione Europea può ancora rompere con i partner economici americani, iniziando una nuova vita, ma l’UE potrebbe non avere abbastanza determinazione per questo, “e il testosterone non è già abbastanza”.

Il quotidiano VZGLYAD ha scritto in precedenza che gli Stati Uniti stanno distruggendo lo spazio comune dell’Europa e dell’Atlantico, profittando della sua posizione egemonica e della sottomissione dei governi europei.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM