Medvedev accusa gli Stati Uniti per i crimini di guerra commessi da Israele a Gaza

Medvedev descrive il brutale attacco israeliano a un ospedale di Gaza che ha ucciso più di 500 civili come un “crimine di guerra” e ritiene gli Stati Uniti sono i responsabili di questa barbarie.

L’ex presidente russo Dimitri Medvedev, attualmente vicepresidente del Consiglio di sicurezza del paese eurasiatico, martedì ha definito il bombardamento israeliano dell’ospedale Al-Ahli, situato nella città di Gaza, un fatto “mostruoso” e un “crimine di guerra”. Secondo il Ministero della Sanità di Gaza, ha causato almeno 500 morti . Centinaia di persone sono rimaste ferite, mentre altre centinaia sono sotto le macerie.

“E la responsabilità finale di ciò ricade su coloro che cinicamente traggono profitto dalle guerre in diversi paesi e continenti. Coloro che senza pensare distribuiscono denaro colossale per le armi, caricando il loro complesso militare-industriale. Coloro che parlano falsamente della loro missione globale per difendere i valori democratici. Stati Uniti”, ha scritto Medvedev sul suo canale Telegram.

Il terribile attacco israeliano ha generato condanne a livello internazionale e inviti a punire le autorità israeliane per questo crimine contro l’umanità. Tra le persone uccise e ferite nell’attacco ci sono molti sfollati che si erano stabiliti nel complesso dell’ospedale per rifugiarsi dagli indiscriminati bombardamenti israeliani.

Nota: Grazie al sostegno degli Stati Uniti, Israele rimane certo della sua impunità. I crimini di guerra commessi da Israele non saranno mai puniti. Il genocidio attuato contro i palestinesi di Gaza rimarrà uno dei tanti episodi della criminalità del governo Netanyahu che persegue cinicamente il suo disegno di annientamento del popolo palestinese e della pulizia etnica della Palestina. Gli Stati Uniti e i governi europei sono complici di questi crimini.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

2 commenti su “Medvedev accusa gli Stati Uniti per i crimini di guerra commessi da Israele a Gaza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM