Matteo Salvini promette “l’asse italo-polacco” dopo i colloqui di Varsavia


Il leader italiano dice che il “sogno europeo … è stato ucciso a Bruxelles”.

Di MICHAŁ BRONIATOWSKI 1/9/19, 19:59 CET aggiornato 1/9/19, 8:02
VARSAVIA – Il politico più potente in Italia si è impegnato a dare all’Europa “nuovo sangue, nuova forza, nuova energia” e “contrastare l’asse franco-tedesco con l’asse italo-polacco”.

Matteo Salvini, capo della Lega di co-governativa italiana, e Jarosław Kaczyński , capo del partito governativo di Giustizia e Giustizia (PiS), si sono incontrati a Varsavia mercoledì pomeriggio per discutere di lavorare insieme al Parlamento europeo dopo le elezioni di maggio.

Non hanno fornito dettagli su cosa possa comportare una simile cooperazione, ma Salvini ha affermato di aver “parlato del futuro dell’Europa e di come dare un senso nuovo al sogno europeo, che è stato ucciso a Bruxelles negli ultimi anni”.

Parlando nell’ambasciata italiana, Salvini ha descritto i discorsi come “lunghi e costruttivi”.

“Abbiamo avuto colloqui molto positivi e soddisfacenti, abbiamo concordato sulla questione della sicurezza delle frontiere e ho ricevuto molti complimenti da parte della Polonia su come siamo riusciti a limitare l’immigrazione illegale”, ha detto Salvini.

“Polonia e Italia saranno gli eroi di questa nuova primavera europea” – ha dichiarato Matteo Salvini

“C’è una grande sfida storica”, ha aggiunto, “dobbiamo contrastare l’asse franco-tedesco con l’asse italo-polacco”.

Kaczyński non ha parlato con la stampa ma il suo principale consulente per gli affari internazionali, Adam Bielan, ha affermato che l’incontro si è svolto in una “buona atmosfera” e ha aggiunto: “È stato il loro primo incontro e sicuramente si incontreranno di nuovo”.

Salvini in precedenza ha tenuto riunioni con il suo omologo polacco, il ministro dell’Interno Joachim Brudziński e il primo ministro Mateusz Morawiecki.

Prima di incontrare Brudziński, Salvini emerse da una limousine nel freddo inverno polacco indossando una giacca della polizia italiana. In seguito, ha detto ai giornalisti che i due paesi stavano lavorando a un “piano d’azione comune” per le elezioni europee.
“Ci sarà un piano d’azione comune che alimenterà l’Europa con un nuovo sangue, nuova forza, nuova energia”, ha detto. “La Polonia e l’Italia saranno gli eroi di questa nuova primavera europea, questa rinascita di veri valori europei, dove ci saranno meno finanze, meno burocrazia, più lavoro e più famiglia, e soprattutto più sicurezza”.

“L’Europa, che sarà creata a partire da giugno, ci condurrà tutti in un ritmo diverso e in una direzione diversa rispetto all’Europa che oggi è gestita da burocrati”, ha detto Salvini.
Entrambe le parti hanno interesse a cooperare nel Parlamento europeo. PiS è membro fondatore dei Conservatori e Riformisti europei – il terzo gruppo più grande del Parlamento europeo. Tuttavia, l’incombente partenza dei conservatori britannici grazie alla Brexit ridurrà drasticamente il partito, quindi ha bisogno di sangue fresco.

Salvini in Polonia

La Lega ha sei membri del Parlamento europeo, che fanno parte del gruppo molto più piccolo di Europa delle nazioni e della libertà.

Entrambe le parti stanno andando bene nelle prossime elezioni. Secondo gli ultimi sondaggi pubblicati da POLITICO , PiS potrebbe prendere 24 posti, mentre la Lega potrebbe ottenere 27.

Un nuovo gruppo guidato da Salvini che incorpora nazionalisti e populisti provenienti da tutta Europa potrebbe dare a PiS molto più peso al Parlamento europeo e rafforzare le sue difese nel suo continuo insabbiamento con Bruxelles per accuse che sta violando i principi legali e democratici dell’UE.

Nonostante i loro interessi politici paralleli, ci sono differenze tra i due leaders.

Salvini insiste che i paesi del Nord Europa dovrebbero accettare i migranti che arrivano in Italia, mentre Kaczyński ha costruito il suo sostegno elettorale per rifiutare qualsiasi riassegnazione dei richiedenti asilo. Salvini è inoltre contrario all’approvvigionamento di ampi fondi di coesione dell’UE all’Europa centrale nel prossimo bilancio pluriennale dell’UE, mentre PiS sta promuovendo flussi finanziari generosi e continui.

Kaczyński è anche vulnerabile agli attacchi dell’opposizione sul sostegno aperto di Salvini al presidente russo Vladimir Putin, un problema nella Polonia generalmente anti-russa.

Fonte: Politico.eu

Traduzione: Luciano Lago

6 Commenti

  • Sed Vaste
    10 Gennaio 2019

    Salvini sa usare LA lingua meglio di una zocc… Da 20 dollari , LA laurea in lingue gli dovrebbero dare a sto essere senza vergogna ,prima avevamo il Bomba con Renzi adesso il Linguetta

    • atlas
      10 Gennaio 2019

      è quello che è, ma è l’unico che per ora agisce veramente contro gli stranieri illegali

  • Sed Vaste
    10 Gennaio 2019

    Salvini e’ andato in Israele a prendere lezioni come novello Giuda iscariota , se Quel Bamba di Salvini volesse fermare l’invasione non va in polonia tra le foche e I pinguini ma va in Afrika a parlare con tutte le nazioni da dove partono ste carovane Umane e in vece va a leccare I’ll culo in Israel’s agli Ebrei I’ll popolo piu delinquents sulla faccia Della Terra accusato di tutti crimini stato canaglia che non rispetta piu di 100 risoluzioni Onu

  • Bruno
    10 Gennaio 2019

    …Salvini insiste che i paesi del nord Europa dovrebbero accettare i migranti che arrivano in Italia.
    Non solo ha calato le brache alle ONG scafiste, (le quali hanno diffuso in rete un video in cui si vedono solo maschi negri e ben pasciuti) e alle zecche rosse come Conte, Di Maio e Fico, ma ha avuto anche il coraggio di affermare che ne arriveranno altri…a “zero costi per gli italiani” (sic)
    Come a zero costi?? Chi gli paga l’assistenza sanitaria, medicine etc. a questi parassiti? E poi chi ci dice che subito dopo essere stati accolti da quegli immigrazionisti dei valdesi non si disperdano sul nostro territorio?
    La follia ha trovato la sua continuità in questo governo del finto cambiamento.
    Quest’uomo (Salvini) o è completamente pazzo o è un grandissimo babbeo!
    E non mi si parli di strategie, per favore, sono stufo di farmi prendere per il culo dai soliti rifiuti umani che albergano nella politica italiana da decenni.

  • Bruno
    10 Gennaio 2019

    A proposito,
    oggi ne sono sbarcati 51 (di mediorientali)
    su una spiaggia de crotonese

  • Bruno
    10 Gennaio 2019

    A proposito,
    oggi ne sono sbarcati 51 (di mediorientali)
    su una spiaggia del crotonese

Inserisci un Commento

*

code