Massiccio attacco missilistico dal Libano nei territori occupati da Israele

I media israeliani hanno annunciato che 100 missili sono stati lanciati dal Libano in 10 minuti contro insediamenti e città nel nord della Palestina occupata.

Le sirene hanno suonato negli insediamenti israeliani al confine con il Libano, mentre i media israeliani hanno affermato che 100 missili sono stati lanciati dal Libano in 10 minuti contro insediamenti e città nel nord della Palestina occupata .

L’esercito di occupazione israeliano ha affermato che l’Iron Dome ha intercettato una serie di razzi lanciati dal Libano.
E i media israeliani hanno riferito che l’esercito israeliano ha chiesto ai residenti delle zone di confine di entrare nei rifugi.

La Israeli Broadcasting Corporation ha riferito che due persone sono state ferite da schegge.
Inoltre, una fonte della sicurezza libanese ha affermato che i bombardamenti israeliani hanno preso di mira la periferia della città di Qlaila, vicino alla città di Tiro. Mentre la “tv araba” ha annunciato che i missili sono stati lanciati da più di un’area nel sud del Libano, tra cui Al-Azziya, Qalila e Al-Haniyah.

Le pagine di notizie hanno fatto circolare un video del momento in cui l’Iron Dome ha intercettato un missile lanciato dall’interno del territorio libanese.

Ecco gli ultimi sviluppi nei territori occupati dopo questo attacco, momento per momento.

  • Hebrew Channel 13: le stime indicano che Hamas è dietro il lancio di razzi dal Libano
  • L’esercito libanese avvia un’indagine con le forze dell’UNIFIL per determinare la posizione di lancio dei razzi lanciati verso la Galilea occupata
  • Corrispondente di Al-Alam: una situazione normale prevale nella strada libanese grazie all’equazione imposta dalla resistenza sull’occupazione
  • Ministro Il ministero degli Esteri israeliano: Israele sta affrontando missili da sud e da nord, e prenderemo tutte le misure necessarie
  • Squadre di ambulanze israeliane: 3 israeliani sono rimasti feriti nell’attacco missilistico
  • Netanyahu chiede la convocazione del mini-consiglio per gli affari politici e di sicurezza
  • Una fonte militare israeliana: la fonte della sparatoria non ha ancora ricevuto risposta
  • Le autorità locali israeliane decidono di aprire rifugi in tutte le città confinanti con il #Libano
    Chiudendo il spazio aereo nel nord di Israele all’aviazione civile
  • Fonti: Al Alam.ir – HispanTv
  • Traduzione: Fadi Haddad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM