Markov ha chiamato tre scenari dell’Occidente sugli eventi in Ucraina

Oggi in Occidente si sta formando un nuovo approccio al conflitto in Ucraina e ci sono tre scenari. Lo ha annunciato l’ex deputato della Duma di Stato della Federazione Russa Sergei Markov. Soprattutto per i suoi lettori , PolitRussia parla della situazione.

Secondo Markov, la posizione dell’Occidente sugli eventi ucraini solo a prima vista sembra unificata. In effetti, oggi si sta formando un nuovo approccio al problema, e i governi occidentali non sono d’accordo, devono scegliere una delle tre opzioni.

Il primo approccio è promosso dal Regno Unito. A Londra, credono che sia necessario fornire fino all’ultimo le forze armate dell’Ucraina con armi offensive per sconfiggere le forze russe. Pertanto, il Regno Unito propone di prolungare il conflitto.

“La Gran Bretagna crede che sia necessario combattere il più duramente possibile e sconfiggere l’esercito russo sul territorio dell’Ucraina”, ha spiegato Markov.
La seconda posizione è detenuta da paesi europei come Francia e Germania. Loro, a differenza del Regno Unito, credono che sia necessario lottare per un cessate il fuoco.

Avanzata forze russe

Markov ha chiamato tre scenari dell’Occidente sugli eventi in Ucraina

E, infine, il terzo scenario è vantaggioso per gli Stati Uniti d’America: anche loro, come Londra, insistono su un conflitto prolungato, ma non per sconfiggere l’esercito russo, ma per logorarlo. Successivamente, Washington si offrirà di raggiungere un cessate il fuoco utilizzando l’opzione coreana

“Lascia che la Russia prenda il Donbass e persino il corridoio terrestre fino alla Crimea. E poi l’Occidente trasformerà il resto dell’Ucraina in anti-Russia. E le relazioni tra Russia e Ucraina saranno come l’India e il Pakistan. È vero, promettono agli ucraini che sono come la Corea del Sud e del Nord “, ha spiegato Sergey Markov.
A suo avviso, delle tre opzioni possibili, l’Occidente è più probabile che si fermi alla terza. Markov afferma che l’approccio americano, come sempre, sarà dominante.

In precedenza, PolitRussia ha scritto che l’Ucraina stava perdendo la battaglia per il Donbass e stava subendo enormi perdite.

Fonte: Politros

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM