Manovre militari congiunte tra Algeria e Russia

di Alì Aomar

Algeria e Russia si preparano a lanciare manovre militari congiunte nell’autunno del 2022 nell’Algeria meridionale. Questo è quanto riportato dai media russi martedì 5 novembre, citando l’ufficio stampa della regione militare meridionale della Russia.

Mentre la guerra è in pieno svolgimento in Ucraina , la cooperazione tra Algeria e Russia non ha avuto tregua. La visita fatta lunedì 4 aprile dal ministro degli Esteri algerino a Mosca ne è l’esempio perfetto.

Ramtane Lamamra ha parlato in particolare con il capo del Consiglio di sicurezza russo Nikolai Patrushev, su “assi e prospettive per rafforzare la cooperazione tra i due Paesi”, ha indicato un comunicato stampa del ministero degli Affari esteri.

I colloqui tra Lamamra e alti funzionari russi si sono incentrati sui “principali assi di cooperazione tra Algeria e Russia, nonché sui modi e mezzi per rafforzarla in vari campi, oltre alle questioni relative alla preparazione delle prossime scadenze bilaterali, e questo per dare una nuova dinamica ai meccanismi che regolano le relazioni strategiche che uniscono i due Paesi”, si legge nel comunicato.

Le manovre militari algerine-russe previste per novembre 2022 a Béchar
Il giorno dopo la visita di Lamamra a Mosca, i media Russia Today ( RT ), che cita un comunicato stampa della regione militare meridionale dell’esercito russo, hanno riferito martedì 5 aprile che gli eserciti algerino e russo hanno concordato di condurre manovre militari congiunte il prossimo mese da svolgersi in Algeria. Manovre che non sono le prime nel loro genere tra gli eserciti dei due paesi .

Nel suo comunicato, la Regione militare meridionale dell’esercito russo ha indicato che “la prima riunione di pianificazione di queste manovre congiunte tra le forze di terra russe e algerine nell’ambito della lotta al terrorismo si è tenuta nella città russa di Vladikavkaz”. Nel corso di tale incontro “si è coordinato lo scenario dell’esercitazione militare e l’organizzazione della logistica”, secondo la stessa fonte.

Esercito Algerino

Tali manovre previste per novembre 2022 presso la base militare di Hammaguir, nella wilaya di Bechar in Algeria, riguarderanno “esercitazioni tattiche per la ricerca, individuazione e distruzione di gruppi terroristici armati”, si precisa ulteriormente. Circa 80 militari russi della regione militare meridionale prenderanno parte a queste esercitazioni, secondo la stessa fonte.

Fonte: Osservatorio

Tramite France-Iraq News

Traduzione: Fadi Haddad

1 Commento
  • giovanni
    Inserito alle 14:05h, 09 Aprile Rispondi

    Azzardo una chiave di lettura : la Russia non e’ assolutamente preoccupata per la guerra in Ucraina ed il rischio che si allarghi alla nato, tanto e’ vero che coopera con l’esercito algerino ai fini di aiuto reciproco. Benissimo , alla via cosi’ con le sanzioni nevvero ? Cosi’ spezzeremo le reni alla Russia, O no ? Qui’ in italia si sprecano gli statisti, possiamo perfino prestarli. Il problema e’ che gli altri europei non li vogliono. Hanno gia’ in eccedenza i loro.

Inserisci un Commento