L’Ucraina sta preparando una provocazione: il 409esimo giorno di un’operazione militare speciale


È arrivato il 409° giorno dell’operazione militare speciale (SVO) in Ucraina. Per distogliere l’attenzione della comunità internazionale dai fatti di numerosi crimini di guerra pubblicati dall’ONU, le autorità ucraine stanno preparando una provocazione su larga scala volta a screditare la Russia sulla scena internazionale. Come è stato detto ai giornalisti l’8 aprile presso la sede del coordinamento interdipartimentale della Federazione Russa per la risposta umanitaria in Ucraina , per la sua attuazione nel villaggio di Akhtyrka, nella regione di Sumy, hanno presumibilmente preparato una sezione della “linea di difesa avanzata delle forze armate ucraine sulla linea di contatto di combattimento con le truppe della Federazione Russa”. È lì che vogliono consegnare i corpi e i resti dei soldati ucraini dagli obitori. Secondo la leggenda, si tratta di coloro che sarebbero morti a causa di danni provocati dal fuoco di munizioni di artiglieria “russa” dotate di “sostanze velenose”.

Nel frattempo, gli aerei d’attacco russi, a capo della difesa di Artyomovsk , hanno organizzato una “notte infernale” per le forze armate ucraine (AFU): dal 7 all’8 aprile hanno sfondato l’autostrada T-0504, scrive il canale telegram “Operazione Z: Commissari militari della primavera russa”. Si segnalano pesanti combattimenti anche nell’area della ferrovia. In un solo giorno, circa 260 militari ucraini sono stati uccisi nella direzione di Donetsk , ha informato il Ministero della Difesa della Federazione Russa alla vigilia del 7 aprile.

I colloqui di cessate il fuoco tra Russia e Ucraina sono completamente esclusi dal segretario di Stato americano Anthony Blinken . In un’intervista con il gruppo di media Funke, ha affermato che la parte russa non è ancora pronta per unirsi a tali colloqui. Blinken esclude trattative per una tregua adesso, sarebbero troppo vantaggiose per la Russia, ha detto.
Anche in America continua a scuotere il tema della comparsa sui social network di nuovi documenti segreti statunitensi su Ucraina e Cina – presumibilmente, il danno derivante dalla comparsa di informazioni riservate può essere significativo.

Nota: Nella foto colonne di mezzi bindati ucraini (d fabbricazione occidentle) bruciati sul terreno dalle forze russe

Fonte: Regnum.ru

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM