L’Ucraina si impegna in una guerra sporca: battaglioni di ex criminali per controllare la popolazione e l’esercito

di Karine Bechet-Golovko La guerra in Ucraina sta prendendo una piega: la costituzione di battaglioni, non più neonazisti, ma puramente criminali. È il caso della città di Kharkov, presa in ostaggio da comuni criminali di Kiev – nel senso letterale del termine. L’Occidente ha bisogno