L’Ucraina ha lanciato numerose mine antiuomo vietate a livello internazionale contro i quartieri popolati di Donetsk.

Sabato le forze armate ucraine hanno lanciato numerose mine antiuomo PFM-1, vietate a livello internazionale, sulla città di Donetsk.

Le mine, che cadono a terra inesplose ed esplodono al contatto, sono state lanciate da più sistemi di lancio di razzi, secondo i rapporti.
Le mine sono state trovate in diverse strade della città, dopo di che il centro di Donetsk è stato chiuso in modo che i genieri potessero lavorare sul posto.

È stato riferito che almeno due auto sono state danneggiate dopo l’esplosione di mine . Al momento, non è noto se gli incidenti abbiano lasciato vittime.


Intanto il sindaco di Donetsk, Alexei Kulemzin, ha chiesto ai residenti di non uscire nelle ore di buio, perché “le mine sono praticamente invisibili”
Le piccole mine antiuomo PFM-1 a forma di farfalla sono vietate ai sensi della Convenzione di Ottawa del 1997, di cui Kiev è parte. All’inizio di questa settimana, dalla Repubblica popolare di Donetsk hanno denunciato la scoperta di queste miniere in diverse strade della parte nord-occidentale della capitale.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione: Luciano Lago

5 Commenti
  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 09:52h, 31 Luglio Rispondi
    • Giorgio
      Inserito alle 11:48h, 31 Luglio Rispondi

      Caro Nuccio ….
      Si tratta di mine umanitarie a difesa dei “sacri” valori occidentali di libertà e democrazia ….

  • Farouq
    Inserito alle 10:39h, 31 Luglio Rispondi

    La vecchia Pelosa dice che il suo viaggio in Asia serve per condividere i “valori”, non ho parole!

  • Giolo Antonio
    Inserito alle 12:31h, 31 Luglio Rispondi

    La vecchia classica storia Occidentale !
    Le mine anti-uomo sono state lanciate dai criminali Ucraini sulla popolazione civile Russa e sono state fabbricate in USA-UK-UE-ISRAELE perciò tutto è legale !
    Non c” è stato nessun crimine di guerra !
    Se adesso per rappresaglia un centro commerciale o un ospedale Ucraino trasformato in deposito di bombe USA-UE-UK-NATO viene fatto saltare in aria dai Russi in questo caso è crimine di guerra !
    Ai Russi è vietato far saltar in aria depositi di armi occidentali date agli Ucraini che “furbescamente ” le nascondono dentro ad Ospedali-Case di cura -Asili-Scuole-Stazioni di Polizia sedi della croce Rossa o delle varie OGM Filo-USA trasformate in depositi di bombe !

  • Beniamino Gaudio
    Inserito alle 12:34h, 31 Luglio Rispondi

    Bombardare con il gas le città Ucraine Naziste è gli passa subito la voglia usare le mine anti-uomo o altre porcherie di bombe made in USA-UE-UK-NATO-ISRAELE !

Inserisci un Commento