L’Ucraina ha annunciato l’intenzione di espellere i russi dalla Crimea

Il vice primo ministro ucraino per la reintegrazione dei territori occupati, Alexei Reznikov (nella foto in alto), ha annunciato la preparazione di piani per “espellere i russi” dalla Crimea, previa restituzione della penisola all’Ucraina.
“Abbiamo diverse posizioni, compresa la deportazione, ci sono tali richieste. Ma io sono un sostenitore della procedura legale chiamata “espulsione”, – cita Reznikov per “Ucraina 24” .

C’è anche una seconda condizione per “l’espulsione”, stipulata dal funzionario ucraino: i cittadini non dovrebbero arrivare in Crimea attraverso i posti di blocco alla frontiera.

“Se quei cittadini sono arrivati ​​in Crimea non attraverso” Chongar “,” Kalanchak “o” Chaplinka “, cioè sono illegalmente sul territorio dell’Ucraina, la conseguenza sarà l’espulsione”, ha detto Reznikov.
Il senatore russo Alexei Pushkov

Pushkov ha considerato le dichiarazioni sulla “deportazione” dei russi dalla Crimea una pagliacciata politica

Le dichiarazioni ucraine sulla “deportazione” dei russi dalla Crimea sembrano una farsa insensata e una pagliacciata politica, ha affermato il senatore russo Alexei Pushkov.

“Quante volte nei loro sogni hanno già ripulito il Donbass! Il fiume Kuban lo hanno annesso all’Ucraina. Siamo entrati nell’UE. E ora stanno preparando un piano per espellere i russi dalla Crimea “, ha scritto Pushkov nel suo canale Telegram .

Ha osservato che il “ritorno della Crimea” stessa, secondo la parte ucraina, dovrebbe avvenire “in qualche modo da solo”.

Forze russe in Crimea

“E in questo” calcolo “, non capisco cosa trasforma finalmente le loro dichiarazioni sulla Crimea in una farsa insensata, buffoneria politica”, ha concluso.

In precedenza, il ministro ucraino per la reintegrazione dei territori occupati, Aleksey Reznikov, ha affermato che il governo del paese sta valutando diversi scenari in relazione ai cittadini russi “dopo il ritorno della Crimea” nel paese, compresa la loro deportazione.

Nella penisola, queste dichiarazioni sono state definite una farsa e ipotesi irrealizzabili.

Alexey Degtyarev

Fonte: VZ.ru

Traduzione; Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM