L’ONU ha chiesto il ritorno dei prodotti russi sui mercati mondiali

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha affermato che la risoluzione della crisi alimentare è impossibile senza i prodotti russi.

“Non esiste una soluzione efficace alla crisi alimentare senza il reinserimento nei mercati mondiali della produzione alimentare, degli alimenti e dei fertilizzanti ucraini prodotti da Russia e Bielorussia”, ha affermato durante la conferenza Roadmap for Global Food Security – Call to Action.

Pochi giorni prima, i media americani hanno riferito che Guterres era in trattative con Russia e Ucraina per aprire le esportazioni ucraine. Ciò è pianificato per ridurre la carenza di cibo e il conseguente aumento dei prezzi in tutto il mondo.
In precedenza i media hanno riferito che António Guterres stava negoziando con la Federazione Russa e l’Ucraina per aprire le esportazioni ucraine.

La situazione dei rifornimenti alimentari sta diventando molto critica in molti paesi e i prezzi dei prodotti alimentari base, come grano, mais, olio di girasole, riso, ecc.., sono saliti in modo esponenziale.

Fonte: Agenzie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM