Londra. Se sei un critico di Israele e del sionismo, non puoi suonare in pubblico


La “democrazia” in Occidente decide chi puoi criticare e chi no…….

L'”Islington Council” di Londra ha deciso di impedire a Gilad Atzmon di esibirsi con il gruppo musicsle dei Blockheads il 21 dicembre. Questa scandalosa decisione, presa dal Council, è il risultato della pressione esercitata da un singolo ardente militante filo israeliano il quale aveva dichiarato che non avrebbe assistito al concerto se Gilad fosse stato presente sul palcoscenico. Lui non vive a Islington.

Gilad Atzmon è stato descritto dal Guardian come il più brillante musicista del jazz britannico. Ha vinto il BBC Jazz Award. Gilad Atzmon, artista ebreo di nascita, è anche un conosciuto scrittore ed è stato al centro di polemiche per la sua critica espressa contro il sionismo e l’economia globale.

Questa decisione rappresenta una flagrante violazione dei diritti fondamentali di Gilad Atzmon e uno sputo sui volti degli amanti dell’arte e della musica.

Stiamo assistendo alla scomparsa di una società libera, come la conosciamo. I leggendari Blockheads hanno scritto al Council per tre volte chiedendogli di rivedere la loro decisione. Tutto inutile, la potente lobby ha messo il veto sulla persona di Gilad Atzmon.

Azmon in una manifestazione di solidarietà con i palestinesi

Gilad ha suonato con il gruppo per 25 anni. La band ha dato più di 1.000 concerti senza mai incidenti.

Il significato di tutto questo è chiaro. La Gran Bretagna ora rappresenta uno stato orwelliano tirannico. Musicisti e artisti non dovrebbero ricorrere a consulenze legali per suonare in publico.

Un folto gruppo di cittadini richiede al Consiglio di Islington di non cedere alle pressioni e alle intimidazioni. Un atto del genere potrà creare un pericoloso precedente contro la libertà di espressione e di arte.

Per presentare un reclamo formale, clicca su https://www.islington.gov.uk/contact-us/comments-and-complaints?status=inprogress

Per supportare Gilad, clicca su
https://www.islington.gov.uk/contact-us/comments-and-complaints?status=inprogress

Articolo tradotto dall’inglese Alimuddin Usmani

4 Commenti

  • Max
    22 Dicembre 2018

    I nazisti israeliani comandano il mondo

  • giannetto
    23 Dicembre 2018

    E’ stupefacente la potenza “globale” di uno staterello di merda. Ma è evidente che le batterie che la ricaricano stan fuori dai suoi confini. Chissà se almeno i cinesi riescono a prescinderne del tutto, perché neppure i russi, del tutto, ci riescono.
    Assange, perseguitato dagli yankees, farà una brutta fine… ma ancora non l’ha fatta… è da anni in bilico.. – L’ha già fatta, invece, come artista,, Gilad Atzmon, perseguitato dalla zio-lobby…. Illico et immediate.

  • Max Tuanton
    23 Dicembre 2018

    Digitate:” LA natura del sionismo PDF ” di Mauro manno fatto bene non e’ Celine pero da delle risposte

    • atlas
      24 Dicembre 2018

      mancano 2 gg. al ‘natale’, facci un regalo …

Inserisci un Commento

*

code