“L’Occidente scomparirà”: Michel Onfray offre la sua previsione oscura e fornisce spiegazioni – video

Ospite del web show Thinkerview, il filosofo Michel Onfray ha esplorato molti argomenti, incluso il declino dell’Occidente. “Stiamo per scomparire, l’Occidente scomparirà”, ritiene, aggiungendo che “la Francia è in una fase avanzata di coma e morte”.

In un’intervista rilasciata il 17 luglio sul set del think-tank e della web TV Thinkerview e individuata da “Current Values”, Michel Onfray ha predetto la scomparsa della civiltà europea .

“Spariremo, l’Occidente scomparirà. Non c’è motivo per cui continui a durare ”, insiste.
“Il cristianesimo non funziona più”
Per il filosofo, la decristianizzazione è uno dei vettori del declino occidentale.

“Il cristianesimo non funziona più tra i cristiani: non credono più nel Purgatorio, nell’Inferno, nella Parousia, in Satana, nell’Eucaristia, nella verginità di Maria …”, spiega, aggiungendo che “Tutto ciò che era dogmatico, tutto ciò che presupponeva una fede è scomparso”.

Ma la decristianizzazione non è l’unica ragione del declino dell’Occidente. Secondo il filosofo, l’appetito contemporaneo per la decostruzione è all’origine del fenomeno.

“Siamo in una civiltà di stanchezza. Amiamo solo ciò che ci odia, tutto ciò che ci distrugge è [percepito, ed] formidabile “, ha detto, aggiungendo che” c’è una passione per la decostruzione . Dobbiamo distruggere la verità, la storia ”.

Lotta fino alla fine
Onfray afferma di essere determinato a combattere la decadenza fino alla fine. Tuttavia, non crede “che potremmo davvero cambiare le cose”.

“Ma devi resistere, alzarti” di fronte a “inclinato, genuflessione”, proclama.

“Penso che la Francia sia in una fase di coma e morte avanzata”, aggiunge il filosofo.

Michel Onfray sottolinea che lo stato di “barbarie” attualmente osservato è in procinto di “generare un’altra civiltà”, il frutto di una connivenza inconscia tra coloro che affermano di “sconfiggere l’ordinamento mondiale”, “utili idioti del capitalismo”, e individui che esaltano ” la ricchezza planetaria ” del mondo globalizzato. Fonte:https://fr.sputniknews.com/france/202007301044178082-loccident-va-disparaitre-michel-onfray-prononce-sa-sombre-prediction-et-fournit-des-explications–/

Traduzione: Gerard Trousson

21 Commenti

  • Paolo
    31 Luglio 2020

    Strano, uno dei filosofi che in tutta la sua attività non ha fatto altro che contribuire al decadimento e alla distruzione dell’Europa, si lamenta proprio di una futura scomparsa della civiltà occidentale. Innanzitutto, si dovrebbe fare una precisa differenziazione tra l’Europa, come civiltà che ingloba quella umanità che ha trovato e trova la sua identità in riferimento a due fattori principali: la Grecia antica e il Cattolicesimo; è l’Occidente, che è quello spazio politico-economico che si è venuto a determinare con l’emergere della potenza inglese prima e statunitense poi.

    l’Europa, in tal senso, è inglobata nell’Occidente, ma la caduta dell’Occidente non significa toutcourt la caduta dell’Europa.

  • Paolo
    31 Luglio 2020

    l’Europa nel suo complesso è un fenomeno di civiltà e di umanità troppo profondo e radicato per poter scomparire. Non dimentichiamo che vi sono state fasi nella storia nelle quali l’Europa era ridotta nello spazio e molto debole a livello politico. Si pensi alla pressione dell’impero turcomanno e alla scopolamento drammatico dovuto alle ripetute epidemie di peste. Fino alla battaglia di Vienna, se ricordo bene del 1683, che d’altra parte fu anche l’ultima crociata, L’Europa è stata sempre in una situazione di grave pericolo e di difesa.
    È vero, tuttavia, che la rinascita dell’Europa coinciderà con la rinascita del Cattolicesimo. E vi sono dei segnali inequivocabili che tale volontà è diffusa anche in parti della popolazione europea. Si pensi alla Polonia e a quei paesi dell’Est che si oppongono con tutte le forze all’accoglimento di immigrati musulmani. Non vogliono lasciarsi invadere, così come ha fatto la Francia. Sono paesi e popolazioni che non vogliono assolutamente perdere la loro tradizione storica.

    • atlas
      31 Luglio 2020

      tipicamente giudaico (quindi massone) strumentalizzare le religioni per finalità politiche, magari tentando di mettere l’Islam contro il cristianesimo (che in Europa NON C’E’, si è sempre stati barbari idolatri, tranne le Due Sicilie, il Vaticano e la magna Grecia). Il cristianesimo, quello vero, lo si trova in Siria

      il cristianesimo in Europa è morto col Nazionalismo che lo sorreggeva

      purtroppo quando si perdono le guerre per tradimenti c’è poco da incolpare la mancanza di cristianesimo se poi quindi si passa dal Socialismo Nazionale alle peggiori democrazie (o suinocrazie). Il destino è la fine che fanno i bastardi mentre il giudeo internazionale impera

  • atlas
    31 Luglio 2020

    « questi deputati che minacciano pronunciamenti alla maniera delle republichette sud-americane, questi deputati che diffondono – con le più inverosimili esagerazioni – il panico nella fedele mandria elettorale; questi deputati pusillanimi, ciarlatani … questi deputati andrebbero consegnati ai tribunali di guerra ! La disciplina deve cominciare dall’alto se si vuole che sia rispettata in basso. Quanto a me, sono sempre più fermamente convinto che per la salute dell’Italia bisognerebbe fucilare, dico fucilare, nella schiena, qualche dozzina di deputati, e mandare all’ergastolo un paio almeno di ex ministri. Non solo, ma io credo con fede sempre più profonda, che il Parlamento in Italia sia un bubbone pestifero. Occorre estirparlo. »

    Benito Mussolini

    • Pippo
      1 Agosto 2020

      A chiacchiere Mussolini non lo batteva nessuno. Fatti invece meno che zero. Beh, ad essere sinceri qualcosa di concreto l’ha fatto, ha distrutto se stesso, il Fascismo (un regime ormai marcio ed inutilizzabile) e il regime di Hitler.Praticamente ha liquidato l’Europa.Aveva persino il genero filoinglese a loro completa disposizione che eseguiva paciosamente tutte le direttive provenienti da Londra. Che genio il Duce.Si spacciava da Duce e agiva come un imbecille.

      • atlas
        1 Agosto 2020

        guarda, a me non interessa discutere più di tanto su ciò che è passato, ho solo un poco studiato per amore di verità e non ho nemmeno vissuto

        pur essendo di ideale Nazional Socialista oggi guardo alla mia Patria, come da sempre, quindi vorrei solo il ritorno autorevole di un Borbone per il mio Regno delle Due Sicilie occupato dagli italiani e italianizzati. Poi mi levo di mezzo, posso anche crepare. In Europa di Monarchie Costituzionali ce ne sono tante, come sono sempre state. L’italia è solo un’entità massone democratica che fu creata/inventata da massoni; che tiene insieme con la forza popoli diversi di razze diverse che non c’entrano niente uno con l’altro

        un’agglomerato di bastardi che non può che finire male, nella merda più soffocante

      • atlas
        1 Agosto 2020

        infatti Mussolini era l’unico che amava l’italia e gli itali ani. Ed ecco come finì, impiccato (dagli itali ani però, a Milano. Tutto il Fascismo ebbe inizio in italia e si configurò in italia, noi delle Sicilie aderimmo soltanto stando a guardare. Da italiani non volontari, per imposizione, come dal 1860)

        • Ely
          3 Agosto 2020

          Ma ti pare, il mare è più inquinato che mai. Mussolini non si è distrutto da solo, ma è stato distrutto dagli altri. Purtroppo il mondo non ė fatto di buoni e di lupi da riconoscere e da cui guardarsi, è molto peggio di così, è fatto di un’unica massa di colini, nessuno escluso, perché quando non c’è nessuno, dicasi nessuno, in grado di riconoscere, di dire, ciò che è giusto, vuol dire che l’umanità è morta, che siamo in mezzo ad automi, a freddi robot, siamo, soli, e tra questi non ci possono essere persone da amare, persone di cui innamorarsi, l’idea è solo ridicola, non ci sono proprio persone. Ma, sono d’accordo, come dice espressamente la bibbia, solo un agglomerato di bastardi che non può che finire male nella merda più soffocante.

  • antonio
    1 Agosto 2020

    satana israelitico sta distruggendo la morale, la tradizione la dignità la storia dell’ occidente, speriamo in un rinascimento classico grecoromano contro il satanismo giudaicocristiano

  • Kaius
    1 Agosto 2020

    Satanismo cristiano?
    Ahahahahaha ma quanto vi pagano per mischiare la merda con la Nutella?
    Tutto il bene dell occidente lo devi al CRISTIANESIMO, il male al SATANISMO.
    Classica tattica satanica massonica….mentire,mentire,mentire,corrompere,corrompere,corrompere,confondere,confondere, confondere e mischiare il bene col male.

    • atlas
      1 Agosto 2020

      non per volerti contraddire, ma credo che Antonio abbia scritto bene, forse non si è spiegato bene per te o probabilmente potrei anche aver capito male io cmq: credo lui intenda un rinascimento cristiano Mediterraneo, grecp-romano appunto, quindi vero; contro una giudeizzazione del cristianesimo che lo ha scristianizzato e lo ha fatto assurgere oggi a canoni d’idolatria massonica, quindi satanica

      Antonio correggimi se ho errato l’interpretazione del tuo precedente commento

      • Kaius
        2 Agosto 2020

        No Atlas hai fatto benissimo.
        Se parliamo della distruzione del Cristianesimo tramite il giudaismo e la massoneria non posso essere che concorde.
        Però Antonio avrebbe potuto essere un po’ più chiaro.
        Da come ha scritto sembra quasi che il giudaismo e il cristianesimo siano la stessa cosa.

        • atlas
          2 Agosto 2020

          non per volermi intromettere in una religione che non è più la mia, ma mi pare che l’orientamento di certi preti, non tutti oggi, ma la maggior parte, sia di qualificare i giudei come ‘i fratelli maggiori’ dei cristiani.

          Giudei che sarebbero coloro che mandarono a morte il cristo gesù che per i cristiani è dio

          i Musulmani invece sarebbero i nemici di sempre, i diavoli che credono che Gesù è stato elevato al cielo da Dio ed è Il Messia Figlio di Maryam; e che ritornerà sulla terra prima del Giorno del Giudizio

          mi pare evidente ci sia qualcosa che non va

  • Kaius
    2 Agosto 2020

    Atlas infatti quelli semplicemente non sono preti,ma massoni/satanisti odiatori del Cristianesimo.

    • Paolo
      2 Agosto 2020

      Atlas una domanda: quando hai scritto che Gesù Cristo è considerato Dio dai cristiani hai usato rigorosamente la minuscola, mentre quando scrivi che i musulmani considerano “Gesù elevato al cielo da Dio e come il Messia” hai usato la maiuscola. La tua è semplicemente ignoranza oppure è odio contro il cristianesimo? Oppure sei vittima anche tu di quella deriva anticristiana propria di questo capitalismo decadente anglo sionista?

      • atlas
        3 Agosto 2020

        la mia è solo pena per quelli come te, non te ne curare più di tanto. Il destino è il tuo e non sono stato io a scrivertelo. Pace.

  • Paolo
    3 Agosto 2020

    “Il destino è il tuo è non sono stato io a scrivertelo. Pace”. Come suol dirsi: chi ti capisce è bravo!

    Potresti rispondere alla domanda che ti è stata posta? Perché quella mancanza di rispetto verso il Cristianesimo a fronte del tuo rispettoso ssequio verso l’Islam?

    Per quel che riguarda la pietà tienetela per te stesso, che a quanto sembra ne hai proprio tanto bisogno!

    • atlas
      3 Agosto 2020

      rispondere alle tue domande ? E chi sei, pure tu un ufficiale ? Mettiti la mascherina sulla bocca quando scrivi con me

      non ho tempo da perdere con maiuscole e persone minuscole, il mare mi aspetta, l’unica cosa ‘pura’ che è rimasta

      mangiati l’ostia consacrata, tieniti il tuo gesù nel corpo come da miglior rito antropofago e stammi male

      guerra

      (preferisco le elucubrazioni fantastiche di idea3 che nemmeno leggo. Ma almeno è buono e non fa male a nessuno)

  • Paolo
    3 Agosto 2020

    No, hai risposto alla domanda che gentilmente ti avevo posto. Eccome se hai risposto! Anticristianesimo da quattro soldi, deferenza verso l’Islam e tanta coda di paglia. Una delle vittime del clima anticristiano propagato dalla cultura turbo capitalista di stampo anglo sionista. Non c’è che dire…

    Per quel che riguarda la mascherina, io la metto non soltanto sulla bocca ma anche sopra il naso. Aiuta a non sentire una certa puzza.

    E dato che mi hai fatto l’onore di darmi un consiglio, vorrei ricambiare a mia volta. Prima di parlare di nostro Signore Gesù Cristo cerca di sciacquarti la bocca 100 volte (almeno) con l’aceto. Di quello forte. E rispetta la fede altrui.

    • atlas
      3 Agosto 2020

      eccome se ti ho capito, altro che fratelli maggiori, quelli sono i tuoi padri

      altro che aceto, nel fuoco eterno

  • ultima
    7 Agosto 2020

    essendo donna aborro le religioni, tutte. Sono nate per profittare della paura insita negli esseri umani. La paura della morte. sorrido all’idea di un dio, essere superiore, che vessa le donne, si preoccupa delle cazzate e non ha occhio per le tragedie. Vaffanculo alle religioni. per essere una brava persona non occorre inginocchiarsi davanti ad alcun dio.

Inserisci un Commento

*

code