Lo Yemen rivela all’Onu la relazione tra Daesh e Arabia Saudita

Lo Yemen ha informato il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC) circa i legami accertati tra i gruppi terroristici di Al-Qaeda e del Daesh (ISIS) con l’Arabia Saudita.

Sabato il ministero degli Esteri yemenita ha inviato due lettere separate alle Nazioni Unite (ONU) e al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, sottolineando i recenti risultati ottenuti dell’esercito yemenita, sostenuto da comitati popolari,nella lotta con i terroristi di Al-Qaeda e Daesh, che operano nella provincia sud-occidentale di Al-Bayda.

Secondo le lettere, in un’operazione svolta in detta provincia, decine di elementi di Al-Qaeda e Daesh sono stati uccisi o catturati. Tra le vittime ci sono i leader di queste bande ed elementi di nazionalità araba e occidentale, i primi per lo più sauditi.
Le forze dell’esercito e i comitati popolari hanno confiscato ai terroristi grandi quantità di armi e attrezzature militari di qualità di proprietà di pochi paesi, come l’Arabia Saudita e gli Stati Uniti, confermando i loro legami con entrambe le bande Takfiri , si legge nelle lettere. .
Le forze yemenite hanno trovato nuove prove che rivelano il coinvolgimento di gruppi terroristici nella devastante aggressione saudita contro lo Yemen.
Indicano anche che, ella zona di Al-Bayda, le forze yemenite hanno trovato parte degli archivi di Al-Qaeda e Daesh. Quei documenti mostrano che i ministeri della difesa saudita e quelli dei loro alleati forniscono sostegno finanziario ai terroristi, incluso il pagamento di stipendi mensili, e hanno emesso documenti militari che identificano i terroristi come militari della coalizione saudita.
Mercenari dell’ISIS arruolati dall’Arabia Saudita nello Yemen

Secondo il ministero degli Esteri yemenita, anche alcuni dei leader di tali gruppi estremisti occupano posizioni di alto rango nel governo dell’ex presidente yemenita latitante, Abdu Rabu Mansur Hadi, e tra loro molti sono sulla lista nera degli Stati Uniti, aggiunge.

Queste prove confermano che l’Arabia Saudita ha reclutato molti mercenari fra i militanti del Daesh e di Al-Qaeda e li utilizza nello Yemen.
Inoltre, osserva la nota, durante i colloqui sullo scambio di prigionieri, gli affiliati di Mansur Hadi hanno chiesto il rilascio di 96 membri di Al-Qaeda e Daesh che sono agli arresti del governo di salvezza nazionale dello Yemen a Sana’a , la capitale.

Pertanto, il ministero degli Affari esteri yemenita invita il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e l’ONU a condannare la cooperazione tra l’Arabia Saudita e i suoi partner con le organizzazioni terroristiche.


Nota: L’Arabia Saudita è il maggiore alleato degli Stati Uniti nella regione del Medio Oriente ed è anche il maggior cliente degli USA nell’acquisto di armamenti ed attrezzature, parte delle quali vengono utilizzate per armare i gruppi terroristi che hanno operato in Siria, in Iraq, nello Yemen ed in altri paesi.
Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna collaborano pienamente nell’aggressione dell’Arabia Saudita contro lo Yemen e forniscono appoggio logistico, militare e fornitura di armamenti all’esercito ed all’aviazione saudita. La stessa aviazione saudita che nello Yemen ha bombardato in modo indiscriminato abitazioni civili, scuole, mercati, ospedali, autobus civili e infrastutture del paese. Inoltre USA e Regno Unito collaborano attivamente nel blocco aeronavale dello Yemen che sta causando carestia e malattie nel paese arabo dove milioni di persone rischiano di morire per fame e malattie nell’indifferenza del mondo.
Quella dello Yemen è stata descritta dall’ONU come la più grande emergenza umanitaria dei nostri giorni ma è del tutto oscurata dai media occidentali.

Fonte: https://www.hispantv.com/noticias/yemen/480184/terroristas-isis-alqaeda-arabia-saudita

Traduzione e nota: Luciano Lago

1 commento

  • antonio
    25 Ottobre 2020

    quasi tutti gli attentati degli ultimi 200 anni son studiati e pagati dai satanisti della City, per far tornare i contii di cassa, il Dio oro di Gollum apoliide, mercante strozzino falso e traditore contro l’ umanità dei Gentili ?

Inserisci un Commento