Lo Yemen attacca navi dirette verso i territori occupati

Le forze armate yemenite hanno affermato di aver attaccato una nave diretta verso i territori occupati, a sostegno dei palestinesi nella Striscia di Gaza.

La Marina yemenita ha effettuato un attacco missilistico sulla nave, che ha identificato come la “nave commerciale MSC United”, hanno dichiarato martedì le forze armate yemenite.

“L’attacco alla nave è avvenuto dopo che l’equipaggio, per la terza volta, ha ignorato le chiamate delle forze navali, nonché i ripetuti messaggi di avvertimento”, aggiunge.

Le Forze Armate hanno inoltre confermato di aver attaccato il porto di Eilat nella parte più meridionale dei territori occupati, così come “altre zone della Palestina occupata”. “Gli attacchi sono stati compiuti “in solidarietà con il popolo palestinese oppresso che continua a subire uccisioni, distruzione, assedio e carestia”, ha aggiunto.

Lo Yemen ribadisce che garantisce la sicurezza della navigazione nel Mar Rosso per tutte le navi, ad eccezione di quelle destinate ai porti del regime israeliano.

Le forze yemenite e il movimento Ansarollah di quel paese hanno affermato che smetteranno di attaccare le navi solo se il regime israeliano metterà fine alla guerra in corso contro Gaza e all’assedio della fascia costiera palestinese.
L’aggressione israeliana contro l’enclave costiera ha finora provocato la morte di almeno 20.915 palestinesi, la maggior parte dei quali donne e bambini, mentre altre 54.918 persone sono rimaste ferite e molti corpi rimangono intrappolati sotto le macerie.

Gaza distruzioni, morte e macerie

Dall’inizio della guerra genocida di Israele contro la Striscia di Gaza il 7 ottobre, lo Yemen ha lanciato diversi cicli di attacchi missilistici e droni contro obiettivi israeliani e ha promesso di impedire il passaggio di navi dirette all’entità sionista attraverso lo stretto di Bab el-Mandeb, nel Mar Rosso mentre il regime israeliano bombarda i palestinesi.

Nota: Mentre gli altri paesi arabi rimangono fermi e condannano Israele soltanto verbalmente, lo Yemen si muove e dimostra la sua solidarietà alla Palestina con azioni concrete.

Fonte: Hispan TV

Traduzione: Luciano Lago

4 commenti su “Lo Yemen attacca navi dirette verso i territori occupati

  1. La coerenza yemenita è esemplare ! Alle condanne verbali, comunque sacrosante per contrastare le menzogne dei media occidentali, si associano fatti concreti, che, oltre a colpire il nemico sionista, mettono con le spalle al muro i governi arabi che si cullano nell’opportunismo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM