Lo scontro tra pattuglie russe e americane sulle strade della Siria ha raggiunto un nuovo livello

L’esercito americano in Siria si è nuovamente scontrato con una colonna delle forze armate russe, questo incidente è stato catturato in video.
La rete ha pubblicato filmati dalla provincia di Haseka. Veicoli corazzati dell’esercito americano Oshkosh M-ATV e Int. MaxPro contro la pattuglia della polizia militare delle Forze armate RF su veicoli corazzati “Typhoon”, e corazzati “Tiger”.

Il personale militare russo ha bloccato i veicoli corazzati americani a causa delle azioni inadeguate dei rappresentanti del Pentagono, che hanno lanciato i loro incomprensibili giochi d’infanzia, nel tentativo di scavalcare i nostri soldati. L’ufficiale di polizia militare ha spiegato severamente agli invasori nord americani che non erano benvenuti qui.

“Questo è il territorio della Repubblica araba siriana. Le forze armate russe sono qui su invito del presidente Bashar al-Assad. Su quali basi ci sono gli americani qui? ” Hanno Chiesto. “Lascialo dire al vostro generale che i russi hanno chiesto in modo convincente di non inseguirli più”, ha aggiunto il nostro militare.

“Ieri abbiamo guidato gli yankees attraverso le praterie siriane e in una conversazione personale l’ufficiale russo ha spiegato in modo convincente” secondo il concetto “che in un paese straniero gli ospiti non invitati dovrebbero comportarsi in modo modesto”, hanno commentato gli autori del canale principale e generale Telegram collegato alle forze di sicurezza sulla situazione.

Fonte: New Front

Trduzione: Luciano Lago

6 Commenti

  • Mardunolbo
    19 Luglio 2020

    Azz ! Finalmente vedo russi che affrontano in modo chiaro, verbalmente (per ora) i soldati occupanti ammerre-cani ! Complimenti vivissimi all’ufficiale russo che parla al cretinoide…

    • Giuseppe
      19 Luglio 2020

      Ben vengano questi untamenti di piedi ma io non pareggio ne per i russi ne per gli americani entrambi da decenni compiono una politica volta a prendere più sfere d’influenza possibili nel mondo. Rammento che solo circa un’anno fa concessero lo spazio aereo nel nord della siria nel cantone di afrin dando di fatto il via libera ai sanguinari turchi di massacrare i curdi. Non sono certo immacolati ance loro!

  • Arditi, a difesa del confine
    19 Luglio 2020

    una mia impressione o gli americani quando si sono visti bloccati davanti e dietro si stavano cominciando a cacare un po’ tra le mutande ?

    • Mosin
      19 Luglio 2020

      No, non era un’ impressione.

  • Marco
    19 Luglio 2020

    Yankee sbruffoni e strafottenti. Mandateli via dalla Siria, hanno messo a ferro e fuoco il Medioriente insieme ad Israele. Le loro sporche guerre hanno coinvolto anche l’Europa che purtroppo continua a fare parte della NATO un mostro inutile che ci costa una follia. Altro che esportazione della democrazia ! Dopo 20 anni di guerre Iraq, Siria, Libia, Afghanistan, Egitto sono precipitati nelle guerre civili con sofferenze atroci per le popolazioni che vivevano in pace.

  • colpodamaestro@gmail.com
    8 Settembre 2020

    Umiliati

Inserisci un Commento

*

code