L’Italia nella trappola del debito


di Thomas Fazi


Qualche giorno fa mi sono attirato l’ira di molti sostenendo che Commerzbank aveva perfettamente ragione ad invitare i propri clienti a vendere i titoli italiani, alla luce della traiettoria insostenibile del rapporto debito/PIL dell’Italia post-corona in assenza di un impegno della BCE a monetizzare il deficit/debito italiano in aeternum. Vedi: https://www.controinformazione.info/litalia-merita-di-piu/

Adesso è un’altra banca – la Bank of America – a dire la stessa cosa.
Secondo un’analisi del debito italiano e spagnolo, le misure varate finora «non stabilizzeranno le traiettorie del debito senza un significativo e permanente aiuto della BCE». La banca centrale, allo stato attuale, sarebbe di fatto obbligata ad estendere all’infinito il nuovo piano di acquisti di titoli, il cosiddetto PEPP. In questo caso, secondo Bank of America, l’Italia riuscirebbe a mantenere il debito tra il 140 e il 150 per cento del PIL fino al 2030.

In alternativa, il debito dell’Italia salirà molto probabilmente al 160-170 per cento del PIL, rendendo impossibile per il nostro paese rifinanziarsi sui mercati.
Come sosteneva il rapporto di Commerzbank, però, un intervento continuativo, illimitato e incondizionato della BCE è assolutamente improbabile, per non dire impossibile, lasciando aperti solo due scenari; (1) perché la BCE continui a sostenere il debito dell’Italia, il nostro paese è costretto a chiedere l’aiuto al MES condizionato a pesanti misure di consolidamento fiscale e possibilmente anche a una ristrutturazione del debito; (2) l’Italia esce dall’euro, scenario che l’opzione (1) renderebbe comunque probabile nel medio termine vista l’inevitabile reazione politica che scatenerebbe.

Euro trappola


Non c’è nessun “complotto” in questi rapporti ma una semplice fotografia della realtà dei fatti. La vera tragedia è che delle banche private siano in grado di fare un’analisi più lucida della situazione n grado di fare i nostri politici, che invece continuano a fantasticare di euro-corona-bond e altre amenità simili.

Fonte: Thomas Fazi

12 Commenti

  • Sed Vaste
    15 Aprile 2020

    Ma cosa volete parlare di Debito di MES di probabile PIL in calo ma siete fulminati! non potete neanche uscire di casa avete perso ogni liberta’da 2 mesi siete trattati come dei lebbrosi che non possono neanche toccarsi, quel nano dislessico dittatore di conte vi ha chiuso come se foste dei polli dentro un pollaio piano piano vi tira il collo a turno a tutti prima ai dipendenti poi alle partite IVA ecc fino ad ora siete stati un paese che si basava sul turismo guardate che Danno d’immagine che vi Ha fatto, st’associazione a Delinquere partito comunista democratico e movimento 5Stelle di quello psicopatico Di Grillo da infilare in un pilone del nuovo ponte di Genova, vi fate trattare come bestie un metro di distanza 2 metri con museruola obbligatoria come i cani autocertificazione come gli animali che si spostano sui Tir non siete più liberi continuate a sparlare di Debito e intanto rimanete sequestrati in casa Da sto gnomo che non sa parlare italiano, non e’unghia del Duce sto pigmeo foggiano la vergogna della Puglia, a proposito di vergogna la Mia Amica Segre sta bene? Il coronavirus sempre così solerte che fa incetta di Novantenni lo sa che la Segre e’novantenne? Ecco adesso lo sa faccia il suo dovere da buon virus

  • Sed Vaste
    15 Aprile 2020

    Digitate”morris San condivido ogni singola parola” primo passo forzare la quarantena uscire in strada e il castello di menzogne messo su da sti delinquenti comincera’a crollare subito! Non Bisogna aver paura Le multe sono illegittime non verranno mai pagate mai xche’tutto cio’che sta facendo conte viola la costituzione o che dichiara la dittatura oppure tutto e’anticostituzionale, figuriamoci 500000 mila multe fatte da sti sgherri in divisa trogloditi ste multe non valgono la carta su cui sono state fatte come direbbe Totò che ci si puliscono il c…!!!

  • Sed Vaste
    15 Aprile 2020

    Perche’non girate con Lula hop per tenere 1 o 2 metri di distanza e’un idea Manicomio italia! Prima eravate una colonia Americana ebraica adesso siete una Colonia Penale VI PIACE? Vipiace ESSERE UN MODELLO VI PIACE TANTO LA MODA fatelo Siete diventati il popolo che ha adottato misure talmente restrittive che vi prendono in culo dappertutto siete diventati la Barzelletta del pianeta continuate a subire passivamente qualunque Umiliazione continuate pure a Stare Acccccasa! chiusi come i sorci m’immagino che da casa vostra cambierete il mondo a forza di peti TERRIBILI spietati Sparati sul Sofà ehhhhh continuate a credere al capravirus pure in Brasile il Presidente Bolsonaro lo Ha capito e lo ha Detto che il coronavirus e'” UNA MONTATURA DEI MEDIA” pagati da chi e’facile immaginarlo segui i soldi e trovi sempre gli ebrei e le loro banche e i loro servi Massoni come BURIONI E CONTE per non parlare di renzi berlusca ecc invece di andare a letto coricatevi nella bara zombie Digitate”il greg golpe all’italiana “

  • Teoclimeno
    15 Aprile 2020

    Ormai da lungo tempo lo vado ripetendo, ahimè senza un grande successo, a tutti quelli che mi capitano a tiro. Non c’è nulla di casuale in quello che stiamo vivendo, e che continueremo a vivere nel prossimo futuro. È un copione già visto in Grecia. Ci dimezzeranno gli stipendi e le pensioni. Metteranno le mani sui nostri risparmi. Saremo obbligati a vendere le ultime eccellenze italiane. Dovremo vendere, come in Grecia, porti aeroporti, isole. Non escludo possano essere ceduti anche gli Uffizi, il Colosseo e Pompei. Lo ripeto, non mi stupirei. Abbiamo già visto qualcosa di simile con la regalia delle nostre autostrade, ai Benetton. Autostrade, che erano in attivo e davano profitti allo Stato. Tutto avverrà in maniera graduale. Gli italiani non sono stupidi. Sono volutamente anestetizzati dalla propaganda di regime. La quale ripete ossessivamente che abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità, e che dobbiamo ripagare un debito, in realtà inesistente. Allora in Grecia, come oggi in Italia tutto lo sfacelo avverrà ad opera di traditori della Patria e del popolo italiano. Sono i nostri politici tutti. Senza distinzione di colore. Povera Italia e poveri italiani. Una fine davvero ingloriosa.

  • Sed Vaste
    15 Aprile 2020

    Questa farsa vergognosa QUESTA FINTA PANDEMIA studiata da Giuseppi Trump e macron e’talmente Strampalata talmente fatta col c… Anzi con i piedi che oramai i popoli anche i più imbecilli lo hanno capito, solo Voi e Spagna credete ancora a sta minkiata o perlomeno parte della Vostra popolazione col cervello in disuso crede a sto capravirus mentre tutti gli altri popoli continuano la loro vita regolare voi ve ne restate a casa tutto il giorno a impazzire per il nulla! Ma di cosa avete paura del Capravirus che vi venga a bussare alla porta! Ma siete da TSO tutti quanti ma come si può ancora credere a una Cialtronata di virus simile che colpisce solo i vecchietti proprio come voleva stranamente quello psicopatico camuffato da comico di grillo, invece di dire io non ho paura e farvi coraggio l*un l’altro preferite il suicidio di massa economico e sociale odddddio le bare oddio i camion odddddio i manichini messi nella camera di terapia intesiva siete delle donnicicole e dei cacasotto vergognatevi

  • Kaius
    15 Aprile 2020

    Ieri in tv hanno massacrato un povero prete solo perché aveva commesso l orrendo e indicibile crimine di celebrare la Messa.
    A Pasqua e Pasquetta hanno segregato tutta l Italia,andavano perfino a prendere con l elicottero la gente che mangiava sui terrazzi(io me ne sono fottuto e me ne sono andato a fare la mia scampagnata in montagna con tutta la mia famiglia)!
    Nel giorno del Venerdi Santo hanno perfino impedito tutte le processioni,una cosa che non accadeva da….mai?
    Chiese chiuse,parchi chiusi,strade chiuse, ospedali in cui vige la legge della camorra.
    L unico lato positivo è che anche le scuole sono chiuse, così magari si potrebbe provare a recuperare qualche giovane, ma sarà tutta fatica sprecata non appena riapriranno.

    • nicholas
      15 Aprile 2020

      Mi chiedo, se a questo punto non conviene fare rito wuduu, riti sciamani i, messe nere, ecc ecc. Contro chi ci governa e chi è a capo Dell EU. Forse, le cosa cambieranno……

  • Monk
    15 Aprile 2020

    Gli italioti meritano di essere massacrati, tutto il resto sono chiacchiere. Gli Uomini con gli attributi hanno cambiato la storia, non le persone che frignano senza reagire. Meritiamo l’ebola.

  • Sed Vaste
    15 Aprile 2020

    Questa non e’una pandemia e’una Truffa sanitaria un accordo Tra collusi tra 4-5 paesi bastardi, vedi America Francia e Italia i, per addomesticare e rovinare i popoli più scomodi e ribelli, una pandemia deve colpire tutto il pianeta o perlomeno intere zone qui non ci sono i Numeri per dichiararla sta pandemia di sta minkia! non ci sono i Numeri e’ridicolo pensare che tutto sia partito dalla China xche’ a quest’ora si sarebbe diffuso sto capravirus in tutti i Paesi confinanti, vedi Birmania 55 milioni di abitanti 0 morti o il Bangladesh 100 o 200 milioni e 20 morti Vietnam 100 milioni di abitanti 0 morti ecc dove ora sto dove ora vivo ci sarebbero distese di morti lungo le strade ospedali strapieni farmacie devastate traffico in tilt ecc e invece tutto è ‘normale 0 zero morti sono pure capitato x caso in un ospedale seguivo il frittellaio motorizzato l’ unica cosa piena che ho trovato era la sedia del barelliere che faceva la pennichella pomeridiana in un modo indegno a bocca aperta stravaccato pareva fosse stato colpito a morte , dove cazzo stanno i morti i malati! Qui giro con cinesi che portano a spasso il cane in spiaggia cinesi che sbevazzano che fanno jogging che mi girano intorno mentre sono a telefonare al lebbrosario in italia dove cazzo e’ sto capravirus!!! Vi hanno fatto il lavaggio del cervello!!!!! non dovete credere ai media di Regime che vi stanno solo terrorizzando

  • Alvise
    15 Aprile 2020

    Sed, condivido quello che dici. Secondo me si sta enfatizzando troppo il lato dell’economia che poca gente comprende (me compreso) PS. È comparso dal nulla un reietto, sicuramente omosessuale che si firma “Bar dello sport” citando presunte Agorà virtuali in questo sito e altre amenità, con tono offensivo e arrogante degne di una checca, per tutti gli utenti.

  • Alan
    15 Aprile 2020

    Buongiorno a tutti seguo questa pagina già da diverso tempo, concordo su molti articoli e su una visione comune di un mondo intrappolato dentro un regime di controllo totalitario, mascherato dietro a parole come democrazia, libertà e solidarietà. Non credo che il problema sia solo italiano in un certo senso colpisce tutto il mondo, ogni nazione paga come può il suo tributo di sangue. Quello che mi piacerebbe capire senza la presunzione di prendermela con gli altri, e che in questo momento come me vivono dentro una bolla di paure e ansie. Ogni giorno lavorano, fanno sacrifici e coltivano la speranza di un futuro migliore. Quali azioni dovremmo mettere o che cosa potremmo fare noi indipendentemente da tutto e da tutti, fermiamoci a trovare la soluzione diamo delle risposte utilizziamo la conoscenza per metterla al servizio degli altri, diamo forma alle parole anche perché così facendo non ci sarà più un posto sicuro nel mondo.
    Grazie

    • Teoclimeno
      16 Aprile 2020

      Egregio Signor ALAN, Il nostro problema è largamente condiviso con quello che viene chiamato, Mondo Occidentale. Cioè quel mondo, che direttamente o indirettamente è collegato con la NATO. Questo mondo attraverso la finanza controlla tutta l’informazione, l’economia, le politiche dei singoli stati, e persino la Chiesa. Ci impone l’ingegneria sociale, programmi malthusiani, e finanzia l’invasione del nostro territorio con orde barbariche negroidi. Ci viene imposto con quali paesi commerciare e con quali no. Siamo chiamati persino a fare la guerra per loro. Le ricordo che sul nostro territorio abbiamo 113 basi USA. Significa, che siamo una loro colonia. In realtà in passato qualcuno ha già provato a rovesciare questo sistema, ma è diventato improvvisamente cagionevole di salute. La Strategia della Tensione degli anni 70, non fu altro che un mezzo per soffocare con le stragi questi tentativi di ribellione. Cose da fare per contrastare un potere cosi capillarmente diffuso e pervasivo, ce ne sarebbero molte, ma nessuna di queste ha a che fare con i classici strumenti della Democrazia. Servirebbe un piano, una milizia interna, molto denaro, logistica, e strumenti di ogni tipo (non mi faccia dire quali). Tutte queste cose non è possibile reperirle sul territorio nazionale. Dovrebbero esserci fornite dall’esterno, ma anche in questo caso, per il momento non ci sono le condizioni. Il nemico è ancora troppo forte, e dobbiamo sperare che subisca dei tracolli all’esterno, che lo possano mettere in difficolta. Come ad esempio nel Medio Oriente o nel Mar Cinese Meridionale. Ma sino ad allora, la sola cosa che possiamo fare è tenere viva la fiamma della libertà. Spero di aver risposto, seppur brevemente, alla sua domanda.
      Tanti cordiali saluti e coraggio! TEOCLIMENO

Inserisci un Commento

*

code