"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

L’ISIS Minaccia Di Attaccare La Coppa Del Mondo In Russia

di Paul Antonopoulos

Il gruppo terroristico ISIS ha promesso di trasformare gli stadi di calcio della Russia durante l’imminente Coppa del Mondo in campi di battaglia , riempiendo il “terreno di sangue”.

Le minacce terroristiche contro la Coppa del Mondo 2018 si stanno diffondendo attraverso i siti di Telegram attribuiti all’ISIS.

Secondo il Daily Mail , sono stati rilasciati diversi poster minacciosi, tra cui foto di jihadisti che uccidono le stelle del calcio come il portoghese Cristiano Ronaldo e l’argentino Lionel Messi su un campo da calcio. Queste immagini violente sono state didascalia di una minaccia in inglese, sostenendo che “la vittoria durante la Coppa del Mondo FIFA 2018 sarà nostra”, oltre a citare versi islamici e mostrare un emblema della Coppa del Mondo infranto.

Oltre a diverse foto di calciatori decapitati o torturati dietro le sbarre, la serie presenta anche terroristi mascherati armati di armi, bombe e granate presso o vicino a stadi, tra cui la Luzhniki Arena, dove si svolgerà la finale dei Mondiali.

Questa non è la prima volta che Messi – e la Russia – sono stati minacciati dall’ISIS.

La Russia ospiterà la Coppa del Mondo per la prima volta nel 2018 tra il 14 giugno e il 15 luglio. Mosca, Kaliningrad, San Pietroburgo, Volgograd, Kazan, Samara, Nizhny Novgorod, Saransk, Rostov-on-Don, Sochi ed Ekaterinburg ospiteranno città.

Mondiali di calcio terrorismo

Mentre queste minacce potrebbero essere cancellate come abituali acrobazie propagandistiche, non va dimenticato che l’ ISIS – le cui violente minacce non hanno impedito alla Russia di annientarlo in Siria – è stato notato in numerose occasioni nel coordinare le sue azioni in tandem con le operazioni USA. Infatti, la portavoce della stessa ministra degli esteri della Russia, Maria Zakharova, ha fortemente insinuato che le recenti tragedie sofferte dai russi sono collegate alle minacce dirette fatte in USA che i russi “torneranno a casa nei sacchi neri” e “sentiranno la vera diffamazione” emessa da Washington sui più alti livelli diplomatici [GUARDA SOTTO].

In effetti, parlando a RT nel febbraio 2018 dell’attacco terroristico di San Pietroburgo, Joaquin Flores, redattore capo di Fort Russ, ha sottolineato che le richieste di rafforzare la cooperazione anti-terrorismo fra la Russia e gli Stati Uniti sono pericolosamente fuorvianti. Nelle parole di Flores : “Quelle stesse agenzie di sicurezza dedite alla prevenzione degli attacchi avrebbero prestato  le loro mani a quelle entità dei servizi coinvolti nella promozione e nella pianificazione …cosa che ci porta a un enigma molto difficile.

Perché un paese dovrebbe condividere informazioni con una potenza come gli Stati Uniti? … Gli Stati Uniti finanziano direttamente questo tipo di terrorismo wahabita a livello internazionale “.

Per lo meno, la campagna di isteria dei media occidentali per diffondere paura e sfiducia nei confronti della prossima Coppa del Mondo, e la propaganda terrorista dell’ISIS sembra essere a buon punto.

Fonte: Fort Russ

Traduzione: L.Lago

*

code

  1. Eugenio Orso 3 mesi fa

    E’ possibile, anzi è probabile, che gli usa e i loro complici e schiavetti utilizzino l’isis durante un evento sportivo di risonanza mondiale e, per di più, in Russia.
    Non a caso gli usa, in Siria, hanno salvato gruppi di tagliagole jihadisti (soprattutto capi e capetti), spostandoli altrove …

    Cari saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Anonimo 3 mesi fa

    L’ISIS dopo aver esportato la democrazia in Afganistan , in Iraq in Libia ora la vuole esportare in Russia .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Idea3online 3 mesi fa

    Se l’ISIS è sunnita, probabilmente gli sciiti avranno i loro gruppi. Ora che la Russia con la Cina sono il nuovo Impero dell’Oriente, replicheranno l’Occidente costruendo mostri come l’ISIS. Perciò l’ISIS ottimo strumento per un Mondo Unipolare Occidentale, ma non più nella Multipolarità, ognuno potrebbe costruire mostri e usarli con il telecomando a distanza, non dimentichiamo che la migliore tecnologia in assoluto nell’Universo è l’Essere Umano, tecnologia avanzata che vive grazie ad un Codice racchiuso nel DNA, questo codice è unico, avere macchine umane al proprio servizio come l’ISIS, è la migliore arma del pianeta, ma armi simili probabilmente sono a disposizione anche degli sciiti alleati dell’Oriente. Perciò prima di usare l’ISIS l’Occidente ci penserà 1000 volte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jean 3 mesi fa

      Black Live Matter?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Farouq 3 mesi fa

    Il sionista Pompeo aveva dichiarato che l’elenco per punire la Russia è lunghissimo e che i tempi della politica morbida americana sono finiti, finalmente vengono fuori alla luce del sole e che confronto sia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Animaligebbia 3 mesi fa

      Intanto l’ex ferrovecchio del KGB e figlia sono miracolosamente “guariti” e sequestr..ops e trasferiti altrove.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Jack 3 mesi fa

    Isis =Israel Secret Intelligence Service

    Rispondi Mi piace Non mi piace