L’Iran passa all’attacco delle postazioni terroristiche lungo il confine del Kurdistan Iracheno

In risposta agli attacchi terroristici provenienti dalle zone del Kurdistan iracheno situate nelle vicinanze del confine Iraq/Iran, il Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche iraniane (IRGC) ha organizzato un’offensiva su più fronti per colpire le posizioni dei terroristi lungo il confine iraniano con la regione semi-autonoma del Kurdistan settentrionale dell’Iraq, infliggendo loro pesanti perdite.

L’IRGC, in una dichiarazione rilasciata venerdì pomeriggio, ha annunciato di aver martellato le forze e le posizioni dei “gruppi terroristici controrivoluzionari sponsorizzati dalle potenze estere (USA e Israele), “l’aroganza globale” nella regione kurda da mercoledì.

Le incursioni hanno avuto luogo dopo che le autorità del governo regionale del Kurdistan (KRG) non hanno ascoltato i precedenti avvertimenti dell’IRGC che i gruppi terroristici stavano usando le zone di confine per addestrare, organizzare e inviare squadre terroristiche in Iran. (Una chiara sobillazione sponsorizzata dalla CIA e dal Mossad per creare terrore e destabilizzazione all’interno dell’Iran).

La dichiarazione ha aggiunto che i raid sono giunti sulla scia di un recente attacco terroristico mortale contro membri dell’IRGC e di “tentativi disperati” da parte dei terroristi per minare la sicurezza in alcune regioni delle aree occidentali e nord-occidentali dell’Iran.

Il comando iraniano ha inoltre osservato che le unità missilistiche, droni e di artiglieria dell’IRGC hanno preso di mira e distrutto le basi e i centri di addestramento dei gruppi terroristici durante l’operazione. Un gran numero di terroristi sono stati anche uccisi e feriti nel corso dell’azione, ha aggiunto la dichiarazione.

L’IRGC ha anche evidenziato che i terroristi hanno cercato di usare gli abitanti dei villaggi come scudi umani, esortando la popolazione del Kurdistan iracheno a tenersi alla larga dalle posizioni dei gruppi terroristici e a disconoscerli.

Guardie della Rivoluzione Iraniane IRGC)

Martedì sera, tre militari dell’IRGC hanno perso la vita e altre ferite riportate quando sono stati attaccati dai terroristi nella provincia nord-occidentale dell’Iran di West Azarbaijan.

L’IRGC ha annunciato in una dichiarazione che un veicolo che trasportava le sue forze dalla base di Hamzeh Seyyed al-Shuhada è stato attaccato all’ingresso della città di frontiera di Piranshahr.

La dichiarazione ha identificato i tre membri dell’IRGC come Hasel Ahmadi, Sattar Pirouti e Omid Mollazadeh.

L’incidente è avvenuto una settimana dopo che i militari dell’IRGC della base di Hamzeh Seyyed al-Shuhada avevano annientato una squadra di terroristi nella provincia di West Azarbaijan.

L’IRGC ha annunciato in una dichiarazione che i terroristi sono caduti in un’imboscata mentre stavano cercando di infiltrarsi nel paese dalla contea di Chaldoran della provincia del Kurdistan.

L’IRCG iraniano conferma di aver sparato sette missili a corto raggio a un raduno di terroristi nella regione semi-autonoma del Kurdistan iracheno.
Non è la prima volta che l’IRGC lancia un raid contro i terroristi iracheni.

Nel settembre 2018, la forza militare d’elite ha sparato missili a corto raggio a un gruppo di comandanti terroristi in quella regione, infliggendo un duro colpo a numerosi terroristi che cercavano di creare insicurezza e compiere atti di sabotaggio nelle province iraniane di West Azarbaijan, Kordestan e Kermanshah.


Nota: Risulta ben risaputo che il Pentagono USA sta intensificando i tentativi di infiltrare gruppi terroristi nell’Iran per creare caos e destabilizzazione, una operazione analoga a quella fatta a suo tempo in Siria. Le fonti dicono che la CIA ha provveduto ad arruolare mercenari di varie provenienze e ha fornito armamenti e supporto logistico a questi gruppi, puntando ad utilizzare le aree di confine dell’Iraq e dell’Afghanistan dove gli USA dispongono di proprie basi militari. Per questo motivo le forze iraniane sono al massimo della vigilanza per contrattaccare ed annientare questi gruppi ancora prima che entrino in azione.

https://www.presstv.com/Detail/2019/07/12/600749/Irans-IRGC-hits-terrorist-positions-in-border-with-Iraqi-Kurdistan-inflicts-heavy-losses

Fonte: Press Tv

Traduzione e nota: Luciano Lago

Inserisci un Commento

*

code