L’Iran invia un avvertimento formale agli Stati Uniti dopo il grande scontro in Siria durante la notte


L’Iran ha ufficialmente avvertito gli Stati Uniti delle dure conseguenze in caso di ripetuti attacchi alle strutture iraniane in Siria.

Dopo che un giorno fa in Siria si sono verificati gravi scontri tra Stati Uniti, Iran, esercito siriano e i terroristi dello “Stato islamico” (ISIS, gruppo terroristico bandito in Russia – ndr), che, secondo dati ufficiali, hanno ucciso 19 persone (secondo altri 42 persone non ufficiali – ndr), l’Iran ha inviato un avvertimento ufficiale sull’inammissibilità di qualsiasi escalation.

Secondo il portavoce del Consiglio supremo di sicurezza nazionale iraniano Kivan Khosravi, qualsiasi ulteriore azione degli Stati Uniti si tradurrà in un’immediata controreazione da parte dell’Iran, che probabilmente coinvolgerà attacchi alle installazioni militari statunitensi.
Qualsiasi tentativo di attaccare le basi stabilite su richiesta del governo siriano per combattere il terrorismo e i militanti dell’ISIS in questo paese sarà accolto con una contro-reazione immediata “, ha detto Khosravi.

Va notato che a seguito di scontri militari anche gli Stati Uniti hanno subito perdite, in particolare si sa della morte di un soldato e del ferimento di altri due (ufficialmente).


Fonre: avia.pro/news/iran-napravil-ssha-oficialnoe-preduprezhdenie-posle-masshtabnogo-stolknoveniya-nochyu-v-sirii

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM