L’Iran ha distrutto una nave israeliana nel porto di Dubai

La guerra occulta fra Iran e Israele prosegue senza soste

A seguito di un attacco a una nave israeliana nel porto di Dumaya, l’esplosione è stata vista a decine di chilometri di distanza.

Verso mezzanotte, nel porto di Jebel Ali, è risuonata una potente esplosione. Si è scoperto che l’esplosione è avvenuta a bordo di una nave israeliana, attaccata dall’esercito iraniano con un missile da crociera.
L’esplosione si è rivelata così potente da poter essere vista da una distanza di diverse decine di chilometri. Secondo varie fonti, armi e petrolio potrebbero essere a bordo della nave marittima israeliana e, a giudicare dalle prime riprese video della scena, la nave è stata completamente distrutta e l’infrastruttura portuale è stata gravemente danneggiata.
Ci sono informazioni su vittime e feriti. Finora non ci sono commenti ufficiali in merito da parte delle autorità del Paese, né è stata confermata la versione secondo cui la nave è stata attaccata da un attacco missilistico.


Le autorità degli Emirati cercano di minimizzare l’episodio per non rendere pubblici i rapporti di collaborazione fra gli Emirati e l’Entità Sionista.
Il rapporto ufficiale riferisce che, “A DUBAI: Un’enorme esplosione ha scosso gli edifici a Dubai nella tarda serata di mercoledì con le autorità che hanno affermato che c’era stato un incendio a bordo di una nave commerciale ancorata al largo del porto di Jebal Ali”.

Il Dubai Media Office (DMO) ha dichiarato: “È stato segnalato un incendio scoppiato in un container all’interno di una nave ancorata nel porto di Jebel Ali. Una squadra della Protezione civile di Dubai sta lavorando per spegnere l’incendio”.
Un operaio del porto ha detto di aver sentito un’enorme esplosione che gli ha fatto fischiare le orecchie e poi l’area si è riempita di fumo.
La combustione ha scatenato un’onda d’urto nella città di Dubai, facendo tremare muri e finestre in quartieri distanti fino a 25 chilometri dal porto.

Dubai Incendio nel porto

Come si evince dalle informazioni fornite dall’editorialista dell’esercito siriano Arab News, la nave israeliana è entrata nel porto un giorno prima dell’esplosione, e a quanto pare si tratta della stessa nave israeliana attaccata due anni fa giorni nell’Oceano Indiano.

La battaglia senza soste fra i servizi di intelligence iraniani e quelli di Israele (Mossad) si svolge in mare e contro obiettivi industriali e militari.

Fonti: Arab News – Avia pro.ru

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM