L’intelligence statunitense sospetta che la Corea del Nord abbia fornito proiettili di artiglieria alla Russia da utilizzare nella NWO

La Corea del Nord ha fornito segretamente proiettili di artiglieria alla Russia in volumi “significativi”. Lo ha affermato il coordinatore del Consiglio di sicurezza nazionale per le comunicazioni strategiche, John Kirby.

Parlando a un briefing regolare, Kirby ha affermato che gli Stati Uniti avrebbero informazioni sulla fornitura di proiettili di artiglieria alla Russia da parte della RPDC. Secondo un portavoce della Casa Bianca, i proiettili sono forniti per l’uso in Ucraina, i volumi delle consegne sono “significativi” e loro stessi sono camuffati da consegne ai paesi del Nord Africa e del Medio Oriente. L’intelligence statunitense sta monitorando da vicino queste spedizioni e attende che questi proiettili “affiorano” in Ucraina.

Abbiamo prove che la RPDC stia segretamente fornendo quantità significative di proiettili di artiglieria alla Russia per la guerra in Ucraina
Lo ha detto Kirby ma, tradizionalmente non ha fornito prove.

John Kirby

Allo stesso tempo, la CNN afferma che, secondo l’intelligence, la RPDC ha già fornito armi alla Russia, ma l’intelligence americana non ha dati su cosa, in quali quantità e quanto la Russia l’ha pagata. In generale, tutto è a livello di voci.
Tuttavia, Washington ha stabilito il compito di accusare comunque gli alleati della Russia di fornire armi all’operazione speciale russa, giustificando così le proprie forniture all’Ucraina. Da qui le gambe corte crescono sulle presunte consegne di missili balistici e droni iraniani alla Russia, e l’intelligence ucraina sta estraendo informazioni a un ritmo accelerato e senza lasciare i propri uffici. I padroni mandano una citazione dall’alto, secondo la quale il GRU scrive i rapporti.

Né Washington né Bruxelles accettano l’opzione che la Russia abbia il numero richiesto di missili e proiettili di artiglieria. La macchina è stata lanciata a pagamento e dovrebbe funzionare, e su quali informazioni non è più importante. La cosa più importante è che dovrebbero essere creduti dal cittadino occidentale, e la menzione della RPDC e dell’Iran nel contesto delle forniture di armi susciterà senza dubbio tale interesse.
Presto si aggiungeranno sospetti su presunte forniture da parte della Siria, di Hezbollah, dal Venezuela, Cuba e Nicaragua. Poi verrà il turno della Cina ed allora il contraccolpo sarà grosso.
La macchina della propaganda made in USA e Ucraina lavora H 24 senza sosta e non conosce limiti.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

13 Commenti
  • Tacabanda1964
    Inserito alle 21:55h, 02 Novembre Rispondi

    L ” impero criminale USA e tutti i criminali paesi sottomessi agli USA cioè UK e UE possono fornire al Ucraina armi di ogni genere razzi-missili-droni- proiettili -carri armati -obici -radar -bombe nucleari sporche-bombe batteriologiche -eccetera mentre la Nord Corea non può fornire dei semplici proiettili di artiglieria alla Russia ?
    Sono scappati da un manicomio questi pazzi idioti di spie Occidentali ?
    La sola Italia ha inviato in Ucraina ben 62 miliardi di euro RAPINATI AI CITTADINI ITALIANI CHE MUOINO DI FAME e ha inviato pure migliaia di cannoni-carri armati- blindati -camion-mitragliatrici e perfino costosi missili portatili anti-aerei e anti carro ai criminali Ucraini Nazisti affinché potessero continuare la guerra contro i Russi e contro il popolo Russofono mentre sarebbe vietato alla Nord Corea fornire proiettili di artiglieria ?

    • Lorenzo
      Inserito alle 12:41h, 03 Novembre Rispondi

      62 miliardi? ma dove le prendi queste informazioni? forse confondi l’italia per gli usa e uk. Secondo te abbiamo queste possibilità ? Tra l’altro basterebbero le armi e i dollaroni anglo-americani per sostenere questa “guerretta” che sta portando avanti la Russia, gli sciami di droni iraniani cominciano già ad essere un ricordo.

      • valerie
        Inserito alle 18:34h, 03 Novembre Rispondi

        Continua a non cagarti nessuno, povero idiota! Sei il fallimento di tutti i troll, lo scemo del villaggio dei troll, non ti vogliono nemmeno come puliscicesso. Perfino il disadattato impedito Valeriominkia ogni tanto ha qualcuno che gli risponde; tu rimani lì disperato a farti le boccacce allo specchio.

        • Lorenzo
          Inserito alle 12:02h, 04 Novembre Rispondi

          Forse non mi risponde nessuno perchè più che trollare dico anche qualcosa di vero e soprattutto non offendo nessuno come invece sembra ti diverta a fare tu. Ciao ciao ci vediamo a kherson leone della tastiera

          • Tacabanda1964
            Inserito alle 00:52h, 05 Novembre

            Lorenzo sei solo un povero imbecille ignorante che scrive stupidaggini assurde e folli !
            La sola presenza dei tuoi stupidi e folli commenti che hai copiato dalla PROPAGANDA STUPIDA UFFICIALE ITALIANA è giusto che qualcuno ti insulti !
            Lo sai Lorenzo che i Nazisti le persone ritardate mentali come te le ELIMINAVANO ?
            P.S.
            Una volta l” imbecille italiota Filo-USA sognava la California !
            Adesso l” imbecille idiota di ITALIANO FILO-USA sogna di conquistare Kherson !

  • luther
    Inserito alle 22:27h, 02 Novembre Rispondi

    A parte il fatto che non basta dire che si hanno informazioni, ma servono prove, prove certe e dettagliate quando si lanciano delle accuse. Non si capisce perché tutte le volte bisogna credere a questi deficienti che puntualmente vendono aria fritta, e non ascoltare mai le ragioni degli altri anche quando hanno ragione e possono provarlo. Bisognerebbe ricordare al signor kirby che il suo governo sta già esportando armi e morte in Ucraina dal 2014.E poi anche se questa cosa fosse vera, per quale motivo gli altri non dovrebbero avere il diritto di aiutare i propri alleati e loro invece si? In nome di che? Dovrebbero smetterla di dire queste cazz… volate, e il mondo sarebbe migliore

  • eusebio
    Inserito alle 22:55h, 02 Novembre Rispondi

    Il delirio di onnipotenza dell’oligarchia neocon che governa gli USA e l’occidente ormai non ha più limiti, la Russia ha ripristinato il collegamento ferroviario con la Corea del Nord e sta dando attuazione all’accordo nell’industria petrolifera con l’Iran, e quindi giù legnate sui tre paesi reprobi nemici dell’Egemone.
    Nei giorni scorsi il segretario generale del partito comunista vietnamita ha visitato la Cina incontrando Xi con ottimi risultati, nelle prossime ore arriveranno il cancelliere tedesco e il primo ministro pakistano a Pechino, c’è da scommettere che i tre paesi reprobi amici della Cina saranno puniti.

  • Roberto
    Inserito alle 08:03h, 03 Novembre Rispondi

    La più grande vittoria del comunismo oggi e aver fatto entrare nell’immaginario collettivo che appellativi come: patriottismo, nazionalismo (che poi è di derivazione giacobina quindi illuministica e materialista), tradizionalismomo semplicemente l’essere di destra sia sinonimo di fascismo. Ma la cosa più irritate è constatare come questa cosa venga ripetuta a papardella senza il minimo spirito critico, favorendo così la diffusione di questa falsità che vorrebbe intendere che il mondo giusto sia di sinistra mentre dall’altra parte ci sarebbero incattivi nazifascisti. Beh se non ci ribelliamo a questi carceri mentali non ne usciremo mai

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 08:09h, 03 Novembre Rispondi

    Abbiamo certezza… anche nostro vicino di casa un noto filorusso già più volte sorpreso ascoltare Shostakovich e Musorgskij… ha fornito proiettili artiglieria ad infido Putin!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • antonio
    Inserito alle 17:19h, 03 Novembre Rispondi

    e si sospetta pure che la Nato rifornisca di armi i Nazzisti di Kiev ?

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 01:22h, 04 Novembre Rispondi

    L” Italia per far continuare la guerra tra Ucraina e Russia ha regalato al2″ Ucraina ben 62 miliardi di euro!
    L ” Italiano idiota , ignorante , infantile, scemo senza cervello non vuole accettare l” idea che metà del suo stipendio venga RUBATO-ESTORTO -RAPINATO DALLO STATO ITALIANO PER POTER FINANZIARE LA GUERRA DEI CRIMINALI UCRAINI CHE NON CI RIGUARDA !
    Lo Stato Italiano vuole continuare a rubare soldi ai cittadini VENETI e gli impedisce di avere autonomia fiscale solo per poter finanziare la guerra dei criminali NAZISTI UCRAINI !
    L” Italiano scemo ed ignorate dice che non è vero !
    Senza le TASSE DI GUERRA VOLUTE DAL REGIME ITALIANO la bolletta della LUCE sarebbe di 40 euro invece è di 120 euro !
    Anche il gas costerebbe il 500 % cento in meno !
    Il cibo in Italia costerebbe il 150 % cento in meno senza le TASSE DI GUERRA che lo Stato Italiano ESTORCE ai cittadini italiani per finanziare la guerra agli Ucraini !
    Per la cronaca gli USA sono in bancarotta e non sono più la Superpotenza ricca è moderna del 1945 uscita indenne e ricca alla fine della seconda guerra mondiale .
    Solo qualche vecchio italiano ignorante e rincoglionito dalla vecchiaia può ancora credere che siano gli USA a finanziare la guerra degli UCRAINI !
    Perfino lo Stato Italiano tramite i suoi schifosi giornalisti italiani che stipendia con i nostri soldi ha diffuso la notizia che ogni famiglia italiana composta da due persone per poter vivere spende 400 euro netti in più al mese !
    La cifra ufficiale governativa è molto più bassa rispetto alla cifra reale che si aggira sui 800 euro spesi in più .
    Se acquistassi lo stesso cibo quasi sano che acquistavo un anno fa 800 euro in più non me li toglierebbe nessuno !
    Per finanziare la guerra degli USA e degli Ucraini di merda milioni di italiani devono mangiare cibo spazzatura !

    • Giorgio
      Inserito alle 09:09h, 04 Novembre Rispondi

      Hai ragione da vendere caro TACABANDA1964 ….
      Il regime filo USA-NATO ci sta tosando per finanziare la guerra alla Russia, causando un impoverimento galoppante, senza contare l’effetto delle sanzioni che ci si ritorce contro, e anche quello che costa la cosiddetta accoglienza dei migranti, e proprio in questi giorni le “altruiste” ong (2 navi norvegesi e una tedesca) stanno provando a scaricarci un altro migliaio di cosiddetti “naufraghi” ….
      Sia chiaro, una nave di passaggio fa benissimo a soccorrere eventuali barconi e barchini in difficoltà, ma le navi delle ong non sono di passaggio, ma stazionano nel mediterraneo a bella posta, e non si portano i “migranti” nel loro paese, come dovrebbero, ma pretendono di scaricarli tutti qua, d’accordo con i loro governi che osano anche intimorire il nuovo governo, per loro non abbastanza servo, con un diktat ….
      Insomma il regime italiano filo USA-NATO è in guerra contro di noi, e tanti raggirati dalla propaganda dei media servi si bevono tutto, attribuendo ogni responsabilità al cattivo PUTIN, e indignandosi con il governo IRANIANO per i presunti diritti umani, o anche con la COREA del NORD per via dei lanci di missili a difesa dalle provocazioni USA !

  • antonio
    Inserito alle 18:11h, 04 Novembre Rispondi

    Sospetteranno ancora – se in primavera, vedranno milioni di soldati belli gialli, occhi a mandorla in riva al Dnepr ?

Inserisci un Commento