L’Inganno Globale premessa del nuovo regime dello scientismo sanitario

di Luciano Lago
Molta gente non si è ancora resa conto di quanto sia avanzato il progetto della Elite di limitazione degli spazi di libertà ancora presenti nel nostro paese. Il Covid-19 ha fornito il pretesto che cercavano le oligarchie dominanti per imporre il loro disegno di asservimento totale delle popolazioni agli interessi inconfessabili di questi gruppi di potere.
Quello che si sta verificando è il progressivo avanzare di una dittatura strisciante travestita da democrazia, che estende i suoi tentacoli in una forma subdola ed insidiosa che attacca gli essenziali diritti della persona attinenti alla libertà di cura e alla inviolabilità della persona, estendendo le limitazioni alla libertà di ricerca scientifica, alla pluralità di opinioni e arrivando alla censura di ogni forma di dissidenza.
La funzione essenziale di manipolazione delle menti dell’opinione pubblica viene svolta dai media asserviti, in particolare dalle TV e dalle fonti di informazione ufficiali che sono complici nell’effettuare l’oscuramento delle coscienze e la diffusione del relativismo che favorisce l’inganno e l’impostura sulla reale situazione che stiamo attraversando.
Non a caso vengono diffusi pareri discordanti di medici e specialisti circa la contagiosità e letalità del Covid-19 per confondere al gente e vanno in onda discussioni surreali a cui si alterna la pubblicazione di statistiche manipolate e inaffidabili che servono a diffondere il clima di psicosi collettiva.


Non sono però riusciti a nascondere la frattura che si è creata fra i pochi ricercatori e specialisti indipendenti che hanno smentito e criticato la diffusione di questa psicosi creata ad arte dagli appartenenti alla nomenklatura politico istituzionale e dai media mainstream.
Si procede spediti verso una dittatura sanitaria e terapeutica globale che viene favorita dalle scelte fatte dal governo italiano, del tutto asservito alle centrali dominanti, assecondando le linee terapeutiche stabilite dalle elite sovranazionali. La politica si dimostra subordinata allo scientismo dogmatico che è divenuto il nuovo totem della nostra epoca, la nuova religione del mondialismo, indiscutibile, assoluto e totalitario che prevede sanzioni dure per coloro che dissentono e che vengono definiti i “negazionisti”.
La situazione attuale ha fatto seguito a decenni di gestione autoritaria, burocratica e mercantile della medicina che ha di fatto esautorato il medico di famiglia, sostituendolo con scelte terapeutiche vincolanti, codificate da burocrati di nomina politica, instaurando un sistema di totalitarismo scientifico globale finalizzato agli interessi delle grandi corporations farmaceutiche e che si caratterizza per lo sfruttamento della sofferenza e della malattia.
Non è un caso che sia stato lanciato l’allarme già da tempo da acuni scienziati indipendenti, come il premio Nobel, prof. Randy Schekman (la Scienza è in mano a una casta) e altre autorevoli personalità, come Richard Horon, capoderattore della prestigiosa rivista medica Lancet, e vari altri specialisti.
Queste denunce dai toni drammatici dovevano servire a risvegliare una opinone pubblica addormentata e terrorizzata dalla campagna psicotica di massa che i media hanno ossessivamente lanciato per cloroformizzare l’opinione pubblica e indurla alla rassegnazione. La gente viene plagiata da questa campagna e rimane confusa e poco attenta alle contraddizioni che emergono dagli stessi messaggi diffusi dalle autorità.

Psicosi collettiva


Le autorità politiche hanno arruolato esperti e spin doctor per ottenere questo risultato, approfittando del basso livello di spirito critico ormai presente in buona parte della popolazione che è stata irretita e fuorviata da questa campagna. Le elite di potere hanno progettato tutto questo per perpetuare il proprio potere, favorire i grandi interessi collegati al settore farmaceutico , sanitario, come a quello degli alimenti geneticamente modificati (vedi gli interessi dei miliardari come Bill Gates in entrambi i settori), oltre al fondamentale obiettivo di mettere in piedi un gigantesco sistema di controllo sociale collegato al progetto di controllo sanitario.
Tracciamento obbligatorio, limitazione degli spostamenti, distanziamento sociale, abolizione del contante, sono alcune delle misure che si preparano per attuare il progetto oggi; per domani vaccinazione obbligatoria e probabile microchip sottocutaneo.
Soltanto in pochi hanno compreso che si prepara l’avvento di un grande riassetto globale (The Great Reaset) preannunciato da alcuni autorevoli esponenti della elite, che prevede l’instaurazione di un governo totalitario mondiale, travestito da democrazia che sarà caratterizzato dalla spinta ad esautorare i singoli governi nazionali e riportare le decisioni fondamentali a delle centrali sovranazionali, direttamente collegate agli interessi della elite economica dominante. Si tratta di una ristretta elite che si sovrappone ai governi eletti e sovrani delle nazioni sviluppate e che controlla gli organismi transnazionali attraverso i propri fiduciari.
Organismi come la Banca Mondiale, il FMI, la Commissione Europea, la Federal Reserve, l’OMS, l’Organizzazione mondiale del commercio (OMC), la “Trilateral Commission”, il “Council on Foreign Relations” (CFR), oltre alla stessa ONU ed alle agenzie collegate. Il vero potere risiede in questi organismi non più nei singoli governi. I componenti di tutti questi organismi si sovrappongono e si scambiano le posizioni attraverso un sistema di “porte girevoli”.

Il potere delle elites


Rimane ormai pochissimo tempo per prendere coscienza di quanto stanno tramando e del futuro che ci attende. Occorre che la gente si svegli e prenda consapevolezza dell’inganno globale che il potere, quello vero, sta tramando per prendere il totale controllo della popolazione.
Gli esponenti di governo sono solo pupazzi i cui fili vengono diretti dalle centrali di potere a cui abbiamo accennato sopra. Le direttive vengono trasmesse da quelle centrali e nessuno di questi politici si sogna di contraddire tali direttive ed anteporre l’interesse del popolo a quello dei potentati economici e finanziari che sono determinanti.


Opporsi significherebbe anche rischiare di persona e gli esempi non mancano nella storia recente di quei pochi coraggiosi che sono stati eliminati perchè d’ostacolo alla elite di potere , da Falcone, Borsellino ad Aldo Moro, Enrico Mattei e altri meno noti.
Come era successo per l’Euro, vedremo presto qualche illustre esponente della Elite che avrà presto occasione di affermare: “cosa si credeva la plebaglia europea che il nuovo regime scientista e sanitario sia stato creato per la loro felicità e sicurezza”?

13 Commenti

  • rossi
    20 Settembre 2020

    se non ci fosse stata la Federazione Russa ancora sulla cresta dell’onda, potente ed indipendente, questo nuovo ordine mondiale satanico sarebbe già operativo al 100%…. Большое спасибо Santa Russia, noi ne siamo consapevoli e ti saremo eternamente grati

    • Monk
      20 Settembre 2020

      L’ordine mondiale è già operativo al 100%, dove vivi???!!!!! Santa Madonna, illumina questo popolo accecato dai falsi idoli!!!

  • Monk
    20 Settembre 2020

    «Che i vili sian governati dai malvagi – è giusto», disse Plotino

    • rossi
      20 Settembre 2020

      ma tu vivi in Australia? A me la penisola italiota mi fa venire il vomito, ma c’è di molto peggio, appunto l’australia, poi il neoliberismo è vero che ha attecchito in tutto il mondo più o meno, ma l’emergenza sanitaria in certi paesi sarà solo di passaggio, in quei paesi non imporranno il vaccino antiinfluenzale e quello per il coronavirus obbligatori, tipo in Russia, Bielorussia, India e molti altri ancora…. in stanland cioè in europa hanno in agenda già da anni di rendere molti vaccini obbligatori a poco a poco per tutti quanti, così sputteneranno il sistema immunitario della gente che ad un certo punto accondiscenderà per farsi impiantare il microcip per poter sopravvivere…. te lo assicuro ci sono paesi dove sarà più agevole trascorrere i tempi dell’apocalisse… e non solo in relazione ai vaccini sporchi, il maledetto graal dei satanisti

  • rossi
    20 Settembre 2020

    Monk fattene una ragione finchè c’è la Russia c’è speranza, la Russia stà distribuendo armi potentissime agli avversari dei neoconssionisti, in India stanno aprendo gigantesche fabbriche per carriarmati, elicotteri, missili ipersonici…. svegliati tu Monk che solo le preghiere non salveranno i tuoi figli

    • Monk
      21 Settembre 2020

      Sono sveglio da sempre, voi non capite che il nuovo ordine mondiale ha già vinto e la Russia va a braccetto con i satanisti massacratori di palestinesi, o devo corredare il mio pensiero con foto compromettenti per avvalorare ciò che scrivo? Ripeto, giocate a risiko che è meglio, questi non faranno mai una guerra nucleare, ci stanno già sterminando, se non te ne sei accorto.

    • Monk
      21 Settembre 2020

      Fidati, miscredente, io non prego ma sparo all’occorrenza, tu sei in grado di farlo?

  • Sed Vaste
    21 Settembre 2020

    La Russia bolscevica? Buona quella forse al signor rossi sfugge il fatto che Putin era uno del KGB una spia comunista e ora e’da 20 anni che fa il dittatore amico di rabbini amico di Abramovich ecc ecc credere nella Russia e’come credere ad atlas che va a donne in Tunisia, ah ah ah! donne Con i baffi ! A Quel metro sessuale di atlas difatti piace putin

    • atlas
      21 Settembre 2020

      è plagiato chi è porco come te. Si farà plagiare chi è destinato a farsi plagiare. I tuoi amici giudei plagiano quelli come te non certo me

      e i plagiati sono collaborazionisti nemici, volontariamente o involontariamente, allo stesso modo delle milizie di regime democratico in divise. Hai il destino segnato sed. Puoi solo impiccarti e lasciare un biglietto a tua parziale discolpa sperando che ti credano e possa suscitare un minimo di pena e pietà in quei tuoi pochi famigliari che ti vogliono bene: ‘sono stato plagiato e a mia volta ho tentato di plagiare. Ci sono riuscito in molti casi ma all’ultimo ho trovato sulla mia strada uno strano tipo Siculo Musulmano che mi ha sfondato il culo col manganello’

  • atlas
    22 Settembre 2020

    In Cina hanno presentato il progetto di una città “autosufficiente” e dunque in grado di resistere a eventuali futuri lockdown necessitanti per combattere le nuove pandemie in arrivo. Una sorta di città-fortezza medioevale ma ipertecnologica.

    Se ne deduce che sono in arrivo altre pandemie nei prossimi anni. E non potrebbe essere diversamente visto che l’Oms ha cambiato la definizione stessa di pandemia legandola solamente alla contagiosità e non anche alla mortalità. Al resto poi ci pensa la Statistica, ovvero la forma più sofisticata di menzogna, considerando morti per l’epidemia chiunque l’abbia contratta anche se in realtà è morto di altra malattia.

    Siamo di fronte ad una enorme operazione di mistificazione che nasconde una rivoluzione passiva in senso gramsciano: uno stravolgimento delle regole della polis calata dalle élites dominanti grazie alla mistificazione della pandemia.

    Per trenta anni questo mondo è stato governato dalle regole arcane dell’economia, con il suo lessico fatto di swap di tassi fissi e variabili, di interessi semplici e composti, di output gap, di spread e via cantando. Ora, visto che questo metodo è stato demistificato dalla meritoria azione di tanti economisti indipendenti si passa alla regola sanitaria che impone il biopotere foucoultiano. Una regola anch’essa dotata di un suo lessico incomprensibile alle masse e che giustificherà qualunque scelta arbitraria imposta dalle élites. Modificheranno il corpus delle regole sociali a colpi di virus, di Dna, di Rna, di mitocondri e di tutto l’armamentario lessicale che la microbiologia ha a disposizione. Microbiologi, virologi ed epidemiologi svolgeranno la parte in commedia svolta negli ultimi trenta anni dagli economisti nel giustificare i cambiamenti sociali decisi e imposti “dall’alto”. E non potrebbe essere che così: se il Paradigma è Economico, gli economisti trasformeranno la società in una Banca, se il Paradigma è Sanitario, i medici trasformeranno la società in un Ospedale, se il Paradigma è quello Militare, i generali trasformeranno la società in una Caserma.

    E la presentazione di questa città ipertecnologica ma medioevale nel concetto è il segno evidente di quanto potente è nelle intenzioni il processo di trasformazione che vogliono imporre le élites.

    Come ne usciremo non lo so. Ma so che una società ridotta a sala operatoria sterile mi fa ampliamente schifo perchè profondamente oppressiva. Oltre che, sia chiaro, antidemocratica e totalitaria; sarà l’oscuro figuro direttore dell’Oms – trasformando una semplice influenza in una pandemia – ad avere un potere enorme ed incontrollato (come del resto accadeva nella prima globalizzazione post 1989 dove il ruolo dei figuri dell’Oms era svolto dai banchieri centrali).

    Bisogna fermarli. Non chiedetemi come perchè non lo so. Questi criminali stanno creando l’inferno in terra con questa enome menzogna.

    Giuseppe Masala

  • atlas
    22 Settembre 2020

    ” IL COVID-19 AL NETTO DEL TERRORISMO MEDIATICO

    in questi mesi abbiamo cercato di spiegare perchè l’emergenza covid-19 sia un complotto per provocare una crisi finanziaria ma non siamo riusciti a spiegare come sia stato possibile che un virus influenzale un po’ più pericoloso degli altri abbia messo in crisi il mondo intero.
    Premessa: quanto sto per scrivere è approvato da alcuni medici i quali mi hanno contattato in privato dicendoci “La prego, scriva Lei queste cose, altrimenti veniamo radiati”. Per dirvi il clima di intimidazione.

    La prima cosa da dire al riguardo è che il covid-19 è un virus influenzale. L’etimologia “influenza” è incerta. Per alcuni si riferisce all’idea diffusa nell’antichità secondo cui gli astri (nel periodo invernale) “influissero” sulla comparsa di questa malattia, secondo altri, più scientificamente, dal fatto che di norma i virus influenzali si attivino a seguito di eventi che “influiscono” sulla sua attivazione o meno.
    Sta di fatto che, ogni anno, una buona metà di popolazione contrae un virus influenzale che tuttavia può rimanere asintomatico o meno in virtù di alcuni fattori che “influiscono” sulla sua attivazione. Se così non fosse, non avrebbe senso dire ai nostri cari “Copriti che sennò ti becchi un’influenza”. Appunto, ti becchi l’influenza, cioè l’attivazione della malattia. Non il virus che, invece, nel 50% dei casi, già è nel tuo corpo.
    Il freddo è una causa scatenante di un’influenza e questo spiega anche perchè col caldo i sintomatici sono calati. Non è il virus che si è depotenziato, è venuta meno una delle cause che lo attivano.

    Ogni anno si stima la morte di migliaia di persone per complicazioni indotte non dal virus ma dall’influenza. Si tenga tra l’altro conto che molto spesso viene refertata la patologia pregressa del paziente, non il detonatore che ha provocato il ricovero.
    Questo significa due cose. La prima è che il virus influenzale di turno in sè è innocuo ma viene attivato da fattori ulteriori, stress, cattive abitudini, condizioni di salute che, spesso anche all’insaputa del malato, sono precarie e che dunque l’influenza non si sviluppa se il paziente adotta alcuni comportamenti base che sono poi gli stessi che ogni anno ci sentiamo raccomandare dai nostri cari.
    La seconda è che il motivo per cui a noi risultano 35.000 morti di covid-19 e ci sembra un numero molto più elevato sta nel fatto che in questo 2020, per gonfiare l’emergenza, si è invertito il percorso. Invece di registrare la patologia pregressa, si è refertata la causa detonante. Non viene più scritto “morto per Parkinson, Alzheimer, AIDS, tumore, leucemia” ma “per complicanze causate da covid-19”, ponendo dunque l’accento sul covid-19.
    Se questo metodo fosse stato usato anche negli anni precedenti, il tasso di decessi per influenza sarebbe stato analogo, magari persino superiore.

    Una volta chiarito questo, si giunge alle seguenti conclusioni. Quasi tutti ogni anno prendiamo un virus influenzale. Una buona parte di coloro che lo prendono, non se ne accorgono. Ogni banale influenza è pericolosa per determinate categorie: anziani, immunodepressi. Il virus si attiva se abbiamo comportamenti scorretti. Ma soprattutto, il vaccino è completamente inutile. Perchè il covid-19 è solo uno degli INNUMEREVOLI virus (tra cui quello che nel 2003 scatenò la SARS, per capirci) appartenenti alla famiglia dei Coronavirus. Se l’anno prossimo arriva, per dire, il covid-20 o sarcazzo si chiamerà, il vaccino sarebbe completamente inutile. Vi siete vaccinati per il covid-19, non contro tutte le influenze del mondo.
    Quindi, chiariamo i seguenti punti.

    – Avere un virus influenzale, come il covid-19 e altri, non significa essere automaticamente malati. Tutti ogni anno ci becchiamo un virus influenzale ma alcuni sviluppano la malattia, altri no.
    – Non si muore di covid-19. Il virus in sé, è innocuo. Si muore, come in TUTTE le influenze, di complicazioni di cui il virus non fa altro che fungere da detonatore esattamente come potrebbero fungere migliaia di altri agenti patogeni presenti nell’aria.
    – Un vaccino sarebbe completamente inutile perchè il covid-19 è un virus che fa parte di una famiglia, quella dei coronavirus, che comprende MIGLIAIA di tipologie di virus. Contro i quali il vaccino anti-covid19 sarebbe inutile.
    – Se vi beccate il covid-19, l’unico modo per non ammalarvi è stare a casa, riposarvi, adottare un’alimentazione ricca di vitamine, la tachipirina per la febbre che sale, idratarvi come si deve. Insomma, adottare le stesse precauzioni che adottereste quando avete un’influenza. E in generale, sanificare le vostre abitudini di vita. Se siete obesi, fumate, vi drogate, non fate moto e prendete sempre freddo, qualsiasi virus influenzale vi può creare problemi.
    – Stanno semplicemente spacciando per “decesso da covid19”, cioè un virus influenzale, decessi che invece hanno origine in patologie pregresse, a differenza del passato quando i decessi venivano attribuite a quelle patologie.

    Tutto il resto sono bugie diffuse ad arte da quella variopinta insalata di mafie e poteri che, servendosi di virologi corrotti, vogliono terrorizzarvi per mandare in crisi l’economia e poi chiedervi il conto attraverso sottrazione di danari e diritti sociali.
    Mi assumo la responsabilità morale e materiale di quanto sopra. Weltanschauung Italia “

  • rossi
    23 Settembre 2020

    bravissimo ATLAS, inoltre il test pcr rt utilizzato dal regime per “scovare gli asintomatici” è la più grande truffa messa in scena da una certa medicina asservita al dio denaro. Come già disse Mullis l’inventore della pcr rt ( che partorì l’invenzione mentre contemplava la fronda degli alberi durante una serata rilassante a base di erba, e che una volta fattosi i soldi grazie all’invenzione abbandonò la carriera da scienziato per darsi ad altre attività più remunerative dal punto di vista umano…) tale test non deve essere usato con fine diagnostico. Un dottore lo userà solo o per effettuare una diagnosi differenziale o per convalidare la sua ipotesi clinica diagnostica con questo test di laboratorio. Difatti la pcr rt non ha uno gold standard su cui confrontarsi e quindi è suscettibile di un’alta percentuale di falsi positivi e di falsi negativi. Inoltre il tampone prelevato potrebbe contenere una miriade di frammenti di acidi nucleici derivati dalla disgregazione di virus o da esosomi e l’eventuale amplificazione di una sequenza non corrisponderebbe necessariamente alla presenza del virus ricercato. Inoltre non ci sono in letterature prove incontrovertibili che un asintomatico positivo al virus sia poi pericolosamente infettivo, prova da effettuare con i quattro postulati di Kock. Per riassumere il test pcr rt dovrebbe solo essere effettuato alle persone sintomatiche per confermare la malattia covid19, e usarlo per scovare presunti asintomatici è puro terrorismo mediatico atto a perpetuare la dittatura sanitaria…. I padroni del mondo ( come gli chiamava Giulietto Chiesa ) questa volta l’hanno pensata diabolicamente buona per sottometterci e sodomizzarci… Continuo a ripetere per i duri di testa che l’unica via d’uscita a questo inferno è l’azione della Federazione Russa coadiuvata dai suoi alleati e partner… Che Dio protegga gli uomini savi. Io a satana non mi sottometterò mai, nemmeno i miei figli, piuttosto moriremo da liberi e timorosi di Dio.

    • rossi
      23 Settembre 2020

      C’è da aggiungere che i pedosatanisti hanno bioingenierizzato il sars cov-2 e poi disperso nell’ambiente dove volevano e che esistono diversi ceppi da quelli molto infettivi ma paragonabili ad una influenza un po più virulenta del solito ad altri più letali ma meno infettivi…. quindi bisogna dire che l’emergenza sanitaria c’è stata e che se continuano a rilasciarne nell’ambiente non se ne viene più fuori ( un virus da guerra dura in media una settantina di giorni poi la natura fa il suo corso e lo estromette dal creato perchè corpo estraneo artificiale), a maggior ragione se ne potrà venir fuori solo con l’aiuto della Santa Russia e dei suoi paradigmi scientifici notoriamente differenti da quelli occidentali.

Inserisci un Commento

*

code