L’incidente avvenuto nel Mar Nero davanti alle coste della Crimea si presta a varie interpretazioni


di Luciano Lago

Potrebbe essere stato un errore di manovra della nave militare britannica che è entrata inavvertitamente per alcune miglia nelle acque territoriali della Crimea? Da escludere visti gli apparati di controllo elettronico GPS di cui dispongono le navi britanniche, che permettono di rilevare con precisione la propria posizione . Tanto meno che sia stato non intenzionale da parte del comandante della nave entrare in una zona interdetta alle navi militari straniere.
L’ipotesi più credibile adottata da esperti militari è quella per cui la nave britannica sia stata inviata per testare le capacità di reazione rapida delle forze russe in caso di intrusione.

Navi della NATO nel Mar Nero


Sembra che Washington abbia delegato a Londra il ruolo di principale istigatore di Kiev alle provocazioni con la Russia, in questo caso per saggiare i tempi di reazione delle forze russe, anche in vista delle prossime massicce esercitazioni aeronavali della NATO nel Mar Nero che inevitabilmente cercheranno di violare le coste della Crimea, non riconoscendo alla penisola lo status di territorio russo.
Siamo al solito copione, a parte i britannici, saranno le forze ucraine che, istigate dalla NATO, tenteranno di violare l’area territoriale della Crimea per creare il fatto compiuto.
Questo ha messo in allarme le forze russe e le strutture della difesa aeronavale e missilistica che saranno pronte a reagire dovutamente. I russi hanno ampliato la zona di interdizione alle navi della NATO ed hanno inviato gli avvisi di prammatica.

Navi Russe Mar Nero


Il lampo dell’incendio di un conflitto è dietro l’angolo e ci sono coloro che ne approfitteranno e sono gli stessi indisponibili a trovare un accordo con le controparti dell’Ucraina.
Il Mar Nero potrebbe diventare lo scenario di un prossimo conflitto e la preparazione è in corso da entrambe le parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus