L’ex viceministro della Difesa della Polonia Skshipchak ha annunciato che Varsavia sta preparando un colpo di stato armato in Bielorussia


La Polonia si sta preparando per un colpo di stato armato in Bielorussia e per partecipare al suo sostegno militare. Lo ha detto in onda sul canale televisivo Polsat l’ex viceministro della Difesa nazionale della Repubblica, generale Waldemar Skshipchak .

Secondo l’ufficiale, l’esercito polacco deve essere pronto ad aiutare le truppe che condurranno un’operazione contro i soldati fedeli al presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko . Skshipchak ritiene che i cittadini polacchi abbiano motivo di sostenere gli oppositori radicali bielorussi, perché ora stanno aiutando le forze armate ucraine.

Forze militari bielorusse

In precedenza, il presidente della Repubblica di Bielorussia Lukashenko ha affermato che l’Occidente sta apertamente intensificando l’ostilità anti russa e si sta preparando alla guerra. Il politico ha sottolineato che la trasformazione da parte degli stati occidentali di alcuni paesi in un banco di prova per le armi e l’inclusione di altri nella NATO ha messo il mondo sull’orlo di un nuovo conflitto globale.

Valeria Conkina

Nota: I servizi di intelligence occidentali si stanno attivando in Bielorussia per ripetere una sorta di colpo di stato analogo a quello realizzato a Kiev nel 2014. Questa informazione era già in possesso dei servizi di intelligence russi. Visto il fallimento di una “rivoluzione colorata nel paese, l’alternativa rimane quella del Golpe militare alla Pinochet. Le tecniche degli anglo USA sono sempre le stesse.

Fonte: Ria Fan.ru

Traduzione e nota: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM