L’Europa è uno Stato vassallo? Joe Biden chiede l’approvazione dell’UE della politica Russo-fobica di Washington

L’anti-russo Tony Blinken , segretario di Stato americano, e Dominic Raab , ministro degli Esteri britannico, si sono incontrati un giorno prima della riunione dei ministri degli esteri del G-7 a Londra per stabilire un programma anti-russo e anti-cinese.

Il risultato è sicuro come la Banca d’Inghilterra. Il regime Biden / Harris spinge le sciocchezze che hanno determinato il cosiddetto Russia gate, che era totalmente privo di fatti. Lo stesso vale per il presunto coinvolgimento russo nell’esplosione di un deposito di munizioni ceco nel 2014 legato a due agenti russi presumibilmente coinvolti nell’avvelenamento degli Skripal a Salisbury / Inghilterra.
Questa bufala è stata resa pubblica dopo che il regime di Biden ha annunciato sanzioni contro la Russia per presunta ingerenza nelle elezioni del 2020. Lostesso presidente ceco Milos Zeman ha espresso la sua sorpresa per il fatto che nulla fosse stato menzionato nei rapporti Intel dal 2014, nemmeno nelle parti segrete. Ora, Zeman sarà accusato di alto tradimento per aver detto la verità!

Maria Zakharova , la portavoce del ministero degli Esteri russo, ha dichiarato chiaramente che la Russia è preparata e reagirà rapidamente se il regime di Biden o i suoi docili vassalli europei sanzioneranno ulteriormente la Russia. L’Unione Europea pensa di poter sanzionare o dare lezioni a uno stato russo sovrano consapevole di sé come avveniva con le sue colonie dipendenti (o come è avvenuto con la Libia e con l’Iraq).

Vertice del G 7. Tema: contrastare la Russia

L’Unione europea manca di rispetto di sé stessa e di autocoscienza a causa del suo status di vassallo degli Stati Uniti e della sua mancanza di legittimità democratica. Si dovrebbe ricordare la visita di Josep Borrell a Mosca, dove questi ha voluto tenere una conferenza indirizzata alla Russia sui diritti umani, in particolare su Alexei Navalny. Borrell, quale alto rappresentante, detiene il portafoglio della politica estera dell’UE. Il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, gli ha risposto di prendersi cura di Julian Assange piuttosto che intervenire negli affari interni della Russia. Lavrov ha inoltre detto a Borrell di essere più preoccupato per il trattamento dei secessionisti catalani da parte della politica spagnola e non tanto per il trattamento dei manifestanti pro-Navalny.
Borrell sembrava un topo annegato e ha dovuto andarsene con la coda fra le gambe. Di ritorno a Bruxelles, la Commissione ha rilasciato una dichiarazione esplosiva fatta di aria calda.

“I russi stanno arrivando, non di nuovo …”: Il regime di Biden impone ulteriori sanzioni illegali alla Russia
Tony Blinken è stato snobbato durante l’incontro con una delegazione cinese ad Anchorage / Alaska. Blinken ha tenuto conferenze ai cinesi su varie questioni, in particolare sul trattamento della minoranza uigura e di Hong Kong. Sembra che la delegazione cinese abbia aspettato l’occasione per impartire all’arrogante delegazione americana una lezione di comportamento diplomatico e di storia.
Prima che gli Stati Uniti diano lezioni ad altre nazioni sovrane sulla democrazia, i diritti umani o le regole democratiche, dovrebbero guardarsi allo specchio. Gli ha ricordato alcuni dei crimini commessi dagli Stati Uniti nella loro recente storia. L’immagine che gli Stati Uniti presentano al mondo è a dir poco caotica.

La delegazione cinese risponde ai delegati USA

Fino ad ora, non è chiaro se le elezioni del 2020 siano state “libere ed eque”. Molte affermazioni di massicce frodi e manipolazioni degli elettori sono irrisolte. Oltre a tutti i tribunali statali, anche la Corte Suprema non si è occupata del caso, sebbene sarebbe stato un caso classico trattato dinanzi alla Corte Suprema. La Corte Suprema non si occupa di altre questioni molto meno importanti che non riguardano la costituzione degli Stati Uniti?

Sul piano interno, il regime Biden / Harris ha avviato un’epurazione non solo contro le persone che hanno marciato nella capitale il 6 gennaio. Questa espressione dell’opposizione della gente a Biden è stata interrotta come una “insurrezione”. Gli Stati Uniti hanno istigato proteste molto più violente in altri paesi come l’Ucraina, che si sono concluse con un colpo di stato contro un presidente democraticamente eletto. Con tutta la potenza dell’apparato dell’intelligence, dell’FBI e del DOJ, il regime di Biden perseguita per lo più le persone povere che hanno votato per Donald Trump.

Ciò che disturba è l’atteggiamento dei media mainstream, che sono al passo con il governo contro l’America “deplorevole”. Le élite di Hollywood e della East Coast disprezzano i montanari di Heartland America. Ciò che accade solo nei regimi totalitari, i media proteggono un regime da qualsiasi critica non riferendo, o censura sfacciata, come le grandi corporazioni tecnologiche stanno praticando contro qualsiasi opinione, che non è conforme al loro risveglio e sostegno alla cultura dell’annullamento.

Lo scopo della seconda visita di Blinken in Europa è fornire sostegno alla politica americana russo-fobica. Alla sua prima visita a Bruxelles, Blinken ha fatto pressioni sull’UE affinché non acquistasse il vaccino russo Sputnik V. Non sorprende che l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) protragga l’approvazione di Sputnik V. Inoltre, il Brasile ha subito pressioni per non prendere il vaccino. , sebbene già 64 paesi nel mondo lo stiano utilizzando. L’efficienza è superiore al 97 percento. Il tasso di mortalità è quasi nullo. Ci si può chiedere, per quanto tempo gli stati europei vogliono mantenere lo status di vassallo? Dovrebbero separarsi dagli Stati Uniti, altrimenti gli Stati Uniti li condurranno a un’altra guerra contro l’Ucraina fascista.

Soprattutto la Germania è al caldo a causa del Nord Stream 2. Blinken ha annunciato che avrebbe “convinto” il ministro degli esteri tedesco Heiko Maas a ritirarsi dall’accordo. C’è una grande “quinta colonna” di atlantisti in Germania che chiede la fine del progetto del gasdotto in Germania. La più importante è Annalena Baerbock del Partito dei Verdi, che è stata nominata candidata alla cancelliera. Altri politici tedeschi che lavorano contro gli interessi nazionali tedeschi sono Alexander Graf Lambsdorff (Partito Democratico Libero) e Norbert Röttgen (CDU), solo per citarne alcuni.

Il partito più russofobo, tuttavia, è il partito dei Verdi. Sono fanatici dei diritti umani e andrebbero in guerra contro l’Ucraina se gli Stati Uniti dovessero combattere. Dopo il fallimento del loro campo di sperimentazione in Afghanistan dopo 20 anni di indottrinamento, i Verdi cercano un nuovo terreno di gioco. Il padrino del Partito dei Verdi, Joseph Fischer, ha aperto la strada alla guerra di aggressione della NATO nella distruzione della Jugoslavia.

Dopo il crollo dell’Unione Sovietica, la NATO si è trasformata in uno strumento di aggressione statunitense contro paesi che non potevano difendersi, come Afghanistan, Iraq, Libia, Siria o Yemen. Ora, gli Stati Uniti affronteranno Russia e Cina. Invece, per tornare alla diplomazia classica, gli Stati Uniti si comportano come un bullo e ordinano la sottomissione. Gli Stati Uniti sono i maggiori violatori del diritto internazionale. Stanno usando banalità come la politica “orientata al valore”, il che non significa nulla. Il valore è variabile e altamente volatile. Il regime di Biden / Harris è governato dal B-Team di Barack Obama, che sembra riprendere da dove Obama si era interrotto senza rendersi conto che il mondo è cambiato drasticamente, cosa che non sembra essere stata avvertita fino a Washington.

Fonte: Global Research

Traduzione: Luciano Lago

3 Commenti
  • antonio
    Inserito alle 23:32h, 06 Maggio Rispondi

    usciamo dalla Nato come Austria e Svizzera – troppe azioni criminose in questi ultimi 60 anni

  • mario
    Inserito alle 21:06h, 07 Maggio Rispondi

    gli americani 4 morti di fame ………………… servi degli ebrei sionisti……………….il lavoro vi rendera” liberi

  • antonio
    Inserito alle 21:58h, 07 Maggio Rispondi

    in Europa ormai tutte le democrazie sono finte, distrutte dalla disinformazione sistematica, e dalle truffe elettorali
    la volontà dei cittadini non è applicata
    la grande finanza USA-GB-F di oriigini giiudaiche coii soldii e la forza delle polizie e degli eserciti sottomette ii ciittadiini come suddiiti da spennare
    non c’ è più voce pubblica per la diialettiica, le denunce, le crtiche, le alternative
    siiamo occupati militarmente da centinaiia di basii militari USA al soldo dei padroni della FED – BII – BCE

Inserisci un Commento