L’Esercito siriano schierato a Manbij


di Zahraa al-Derzi
(Press TV, Manbij )

La situazione sta rapidamente cambiando sul campo e attualmente un potenziale scontro tra l’esercito siriano e le forze a guida turca non è fuori discussione poiché l’esercito siriano è ora entrato in alcune città e villaggi del nord, inclusa la città di Manbij, per respingere l’aggressione militare della Turchia .

Lo schieramento dell’esercito siriano a Manbij nella provincia di Aleppo ha avuto luogo per la prima volta dal 2012.

Siamo nella città di Manbij, dove l’esercito siriano è stato schierato in virtù di un accordo tra le forze curde e il governo siriano mediato dalla Russia.

La città è strategicamente importante in quanto è considerata la porta del nord della Siria e collega Aleppo a est del fiume Eufrate attraverso il ponte Qaraqzak.

La Siria considera l’incursione della Turchia come una chiara violazione della sua sovranità, dicendo che affronterà l’aggressione con tutti i mezzi legittimi.

Secondo le forze curde SDF, lo spiegamento dell’esercito siriano a Manbij costituisce la prima fase dell’accordo mediato dalla Russia. Video:

https://www.presstv.com/Detail/2019/10/17/608926/Syrian-army-deployed–Manbij

Dicono che discuteranno di questioni politiche con Damasco dopo la piena attuazione dell’accordo. I rapporti suggeriscono che ci saranno colloqui cruciali tra governo e curdi durante il fine settimana.

Traduzione: L.Lago

1 commento

  • Vittoriano
    17 Ottobre 2019

    A mo’ di ‘commento’ Ci segnalo :
    Le Pentagone confirme que Manbij a été remis à la Russie
    https://reseauinternational.net/Réseau International › le-pentagone-confirme-q…
    2 giorni fa – par Tyler Durden. Le Pentagone a confirmé qu’un transfert planifié aux forces militaires russes
    est en cours dans la ville clé de Manbij, au nord …

    e

    Senza precedenti: le forze armate statunitensi consegnano …
    8 ore fa – Senza precedenti: le forze armate statunitensi consegnano pacificamente
    le principali città siriane a russi e siriani. Tyler Durden. Zerohedge.

Inserisci un Commento

*

code