"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

L’Esercito siriano ha strappato ai gruppi armati nuove aree lungo il confine giordano, avvicinandosi alla base nordamericana nel sud della Siria.

Secondo il sito web ‘Al-Masdar News’, unità militari, guidate dalla Va Legione dell’Esercito arabosiriano, hanno lanciato una nuova operazione contro le postazioni dei gruppi armati, sostenuti dagli Stati Uniti, ieri, recuperando due punti di controllo sul confine siro-giordano.

Secondo questa relazione, le forze siriane hanno liberato i punti di confine 169 e 170 alla frontiera con la Giordania nella parte orientale della provincia di Damasco, dopo aver ripreso il controllo delle posizioni
Inoltre, decine di membri del gruppo terroristico Yaish Osud al-Sharqiya, una fazione alleata con il cosiddetto ‘esercito siriano libero’, FSA, sono stati uccisi o feriti dalle truppe siriane.

Questi operazioni si verificano in un momento in cui l’esercito siriano ed i suoi alleati stanno facendo un importante passo avanti verso una base di addestramento della coalizione anti-ISIS guidata dagli USA nella città di Al- Tanf, situata nella Siria meridionale e confinante con la Giordania.

Fonte: Al Masdar News

Siria: media, stop Gb addestramento ribelli. Assad ha vinto

LONDRA – La Gran Bretagna si ritira alla chetichella dall’addestramento dei ribelli siriani nella consapevolezza che le forze governative di Bashar al-Assad abbiano avuto ormai partita vinta su diversi fronti.

Lo scrive il Sunday Telegraph, giornale vicino al governo conservatore di Theresa May, citando fonti del ministero della Difesa da Londra. Le fonti rivelano che gli ultimi “ufficiali istruttori” spediti tempo fa in quel teatro di guerra hanno fatto i bagagli a fine luglio per il rimpatrio. E sottolineano come elementi di spicco della stessa opposizione riconoscano l’avanzata decisiva dei ‘lealisti’ in Siria nella fase attuale e la necessità di continuare per ora a fare i conti con Assad presidente.

Il Regno Unito era stato in prima fila nei programmi di addestramento a guida Usa immaginati sotto la presidenza Obama per formare 5000 cosiddetti “ribelli moderati”. Programmi ospitati in campi militari ad hoc in Giordania e Turchia, ma rivelatisi fallimentari secondo diverse fonti.

Fonte: Pars Today

*

code

  1. Giorgio 3 settimane fa

    Speriamo che prima o poi venga ripristinata la verità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. animaligebbia 3 settimane fa

      Bye bye baby.

      Rispondi Mi piace Non mi piace