L’esercito russo ha respinto 11 attacchi delle forze armate ucraine nella direzione di Kupyansk


Kupyansk , Ucraina , 20 ottobre 2023, – IA Regnum. Le unità del gruppo occidentale delle forze armate russe hanno respinto 11 attacchi delle forze armate ucraine in direzione di Kupyansk. Lo ha annunciato venerdì 20 ottobre il capo del centro stampa del gruppo, Sergei Zybinsky , come citato da RIA Novosti.
Nella direzione di Kupyansk, unità del gruppo di truppe occidentali hanno respinto 11 attacchi di gruppi d’assalto [delle forze armate ucraine].

Gli equipaggi dei pesanti sistemi lanciafiamme hanno colpito una concentrazione di manodopera nei rifugi della 32a brigata meccanizzata del 3o distaccamento di frontiera “, ha detto Zybinsky.
Ha aggiunto che durante lo scontro controbatteria, le forze armate ucraine hanno perso l’artiglieria semovente Gvozdika, il cannone semovente Akatsiya, un equipaggio di mortai e la stazione radar di controbatteria AN/YPQ-36 prodotta negli Stati Uniti. .

Secondo lui, le perdite totali del nemico in questa direzione ammontavano a 70 membri del personale, un carro armato, un veicolo corazzato M113 e tre veicoli aerei senza pilota.

Come riportato dall’agenzia di stampa Regnum , il giorno prima l’esperto militare Andrei Marochko aveva annunciato un tentativo fallito da parte delle forze armate ucraine di condurre un’offensiva su vasta scala in direzione di Kupyansk. Il tentativo ha coinvolto tre squadre tattiche di battaglione, supportate da veicoli corazzati sia occidentali che sovietici, ha detto. Come risultato dei combattimenti, tutti gli attacchi nemici furono respinti dal personale militare russo.

Fonte: Regnum.ru

Traduzione: Mirko Vlobodic

4 commenti su “L’esercito russo ha respinto 11 attacchi delle forze armate ucraine nella direzione di Kupyansk

    1. Adviika è la nuova artemovsk, è da lì che gli ucraini bombardano Donetsk dove nel 2015 ho perso 2 colleghi di lavoro uccisi da un razzo che ha colpito il loro ufficio. I Russi devono prenderla assolutamente ed è per questo che negli ultimi giorni gli ucraini si sono concentrati lì: sarà un lavoro lungo e delicato ma alla fine cadrà anche Adviika e allora finalmente Donets sarà al sicuro (al netto di missili a lungo raggio che se non intercettati potranno comunque colpire la città).
      Che i russi abbiano perso 900 uomini sono fesserie della propaganda ukrosionista.

  1. Mi domando fino a quando ucraini e occidentali possano tirare avanti in questo modo. I russi hanno ridotto le perdite al lumicino infligge donne di colossali. Non ho dubbi che prima o poi saranno loro ad essere pregati di sedersi intorno ad un tavolo. Che sconfitta umiliante per l’occidente, che premessa catastrofica per la loro pretesa di egemonia ormai da barzelletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM