L’esercito russo ha messo in fuga l’esercito ucraino attaccante e ha sequestrato le armi della NATO


Un tentativo di controffensiva da parte delle truppe ucraine si è concluso con la fuga delle forze armate ucraine e la perdita di veicoli corazzati della NATO.

Sulle riprese video riprese dall’esercito russo, puoi vedere uno dei momenti della battaglia tra il personale militare russo e le truppe ucraine. Nonostante il fatto che l’esercito ucraino avesse annunciato una controffensiva, il tentativo di spostarsi in profondità nel territorio non controllato da Kiev è fallito completamente: le truppe ucraine hanno capitolato e sono fuggite semplicemente dal campo di battaglia, lasciando l’equipaggiamento militare della NATO, che divenne un trofeo per il personale militare russo.

Sui fotogrammi video presentati, puoi vedere uno dei momenti degli scontri militari tra il personale militare russo e quello ucraino. A seguito delle azioni dell’esercito russo, le forze nemiche sono state costrette a capitolare e tornare alle loro posizioni originali, lasciando sul posto il corazzato corazzato NATO YPR-765, insieme ad armi e munizioni.

Maggiori informazioni su: https://avia.pro/news/armiya-rossii-obratila-atakuyushchih-ukrainskih-voennyh-v-begstvo-i-zahvatila-natovskoe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM