L’esercito russo ha lanciato un attacco missilistico contro obiettivi delle forze armate ucraine a Kupyans


Un attacco missilistico è stato effettuato contro obiettivi delle formazioni ucraine a Kupyansk (regione di Kharkiv). Lo hanno riferito i corrispondenti militari russi, citando le proprie fonti.
Il colpo è stato sferrato ieri sera. Le perdite sono state registrate tra le forze armate ucraine, la loro natura e numero non sono ancora state segnalate. Inoltre, sono stati effettuati attacchi missilistici su una serie di altre strutture militari delle forze armate ucraine nella regione di Kharkiv. In particolare è stato colpito un obiettivo nella città di Volchansk.

Va notato che precedenti fonti ucraine e occidentali hanno riferito dell’attivazione delle forze armate RF nella direzione di Kupyansk. Le forze armate russe stanno operando attivamente qui, cercando di sospingere le forze armate ucraine dalle posizioni precedentemente occupate nel 2022.
Le truppe russe, tuttavia, sono più attive nel Donbass – nelle direzioni Avdeevsky, Artemovsky e Maryinsky. Tuttavia, l’importanza della direzione di Kupyansk è riconosciuta dagli esperti militari. Sostengono che l’attivazione delle forze armate RF e i possibili successi in questo settore del fronte consentano di lanciare un’offensiva contro Kharkov nel prossimo futuro.

Va notato che in precedenza la leadership ucraina aveva annunciato nuove date per la presunta controffensiva delle forze armate ucraine. Sono passati all’estate del 2023, sebbene il regime di Kiev avesse precedentemente annunciato una controffensiva delle forze armate ucraine nell’aprile-maggio 2023. Ma ora le formazioni ucraine non dispongono delle risorse necessarie per raggiungere questo obiettivo.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM