L’ESERCITO RUSSO HA CATTURATO DUE MERCENARI STATUNITENSI A KHARKIV IN UCRAINA – RAPPORTO

L’esercito russo ha catturato due mercenari statunitensi che stavano combattendo nei ranghi delle forze di Kiev vicino alla città ucraina di Kharkiv, secondo quanto riportato dal Telegraph il 15 giugno.

L’outlet britannico ha identificato i due mercenari come Alexander Drueke, 39 anni, e Andy Huynh, 27 anni. Drueke ha prestato servizio nell’esercito degli Stati Uniti in Iraq mentre Huynh, un ex marine, non è mai stato in combattimento attivo prima.

Un anonimo compagno dei due mercenari ha detto al Telegraph che facevano parte di un’unità di dieci uomini che si è impegnata in una feroce battaglia con una grande forza russa in una città vicino a Kharkiv il 9 giugno. Entrambi gli uomini sono scomparsi dopo la battaglia. Gli sforzi di ricognizione non hanno mostrato traccia dei due uomini e l’ipotesi che fossero rimasti dispersi è stata confermata lo stesso giorno in cui i canali di notizie russi su Telegram hanno riferito della cattura di “due americani” vicino a Kharkiv.
Il Dipartimento di Stato e il Pentagono non hanno ancora commentato la cattura e nemmeno il Ministero della Difesa russo.

Se confermato, Drueke e Huynh saranno i primi mercenari statunitensi ad essere catturati dall’esercito russo. Kiev ha reclutato migliaia di mercenari, tra cui molti dagli Stati Uniti, nei primi giorni dell’operazione militare speciale russa in Ucraina.

MERCENARI IN UCRAINA

Nelle ultime settimane, le forze di Kiev hanno spinto un grande blocco di mercenari stranieri nelle prime linee più calde di Kharkiv e nella regione del Donbass, nel tentativo di sostenere le sue forze al collasso. Molti di questi mercenari sono già stati uccisi , compreso almeno un ex soldato britannico.

La Russia ei suoi alleati hanno già avvertito che non tratteranno i mercenari stranieri come prigionieri di guerra. Come parte di questa politica, i mercenari britannici Shaun Pinner e Aidan Aslin sono stati condannati a morte per fucilazione nella Repubblica popolare di Donetsk all’inizio di questo mese. I due mercenari furono catturati nella città di Mariupol ad aprile. Drueke e Huynh potrebbero affrontare una condanna simile, se fossero davvero in cattività russa.

Fonte: South Front

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM