L’esercito russo ha calcolato le posizioni degli Himars e ha lanciato potenti attacchi MLRS


L’esercito russo è riuscito a calcolare le posizioni degli Himar ucraini.

Stanotte, durante un attacco su larga scala delle forze armate ucraine, durante il quale i sistemi Himars hanno lanciato almeno 9 attacchi missilistici su Lugansk, l’esercito russo è riuscito a rilevare con successo l’area di dispiegamento dei sistemi americani, dopo di che è stato lanciato un potente attacco sferrato rapidamente utilizzando più sistemi di lancio di razzi, che con una grande quota probabilmente hanno portato alla distruzione delle armi americane.

L’esercito russo è riuscito a stabilire che 9 missili sono stati lanciati a Lugansk dall’area di Bakhmut e, letteralmente nel giro di pochi minuti, i sistemi di missili a lancio multiplo russi stavano già lavorando in questa direzione. Considerando le riprese video presentate, è stato possibile coprire alcuni bersagli con un fuoco denso e si dice che siano immediatamente seguite delle esplosioni. Con un alto grado di probabilità, l’esercito russo è riuscito a distruggere con successo la batteria dei sistemi americani Himars, anche se al momento non ci sono prove di questo.

È abbastanza notevole che gli attacchi a Luhansk siano stati effettuati da una distanza di oltre 87 chilometri, mentre il raggio di tiro massimo dai sistemi americani Himars, utilizzando i missili a più lungo raggio tra quelli in servizio con le forze armate ucraine , è di 86 chilometri. Questo fatto potrebbe indicare il trasferimento di più missili a lungo raggio in Ucraina.

Fonte: aviapro
https://avia.pro/news/rossiyskie-military-vychislili-pozicii-himars-i-nanesli-moshchnye-udary-rszo

Traduzione: Mirko Vlobodic

12 Commenti
  • Matteo Vescera
    Inserito alle 08:33h, 13 Luglio Rispondi

    È questo che bisogna fare, individuare e distruggere i loro mezzi di morte.
    Bisogna investire ancora più impegno per eliminarli.

  • Edy
    Inserito alle 08:56h, 13 Luglio Rispondi

    Ognuno dovrebbe stare a casa sua a cominciare dagli americani e inglesi che vogliono sottomettere tutto il mondo al loro imperialismo e sfruttamento . Noi in Italia sottomessi lo siamo gia da tempo ma mai come oggi . Non vedete che decide Washington chi entra nella CE ?? Spero che questi Himars di merda vengano tutti distrutti , Questi servono ovviamente per le mire usa ma all’atto pratico per prolungare ed incattivire una guerra che lo è già di suo .

    • Giolo Antonio
      Inserito alle 14:49h, 13 Luglio Rispondi

      Stai tranquillo !
      Su 30 batterie mobili di Lanciarazzi HIMARS made in USA costo chiavi in mano del camion blindato con 6 razzi pronti al ” uso 5 milioni di dollari il camion e 600 mila dollari i 6 razzi regalate agli Ucraini né dovrebbero aver perse già almeno 9 di batterie mobili lanciarazzi HIMARS ed inoltre gli UCRAINI hanno già perso almeno 3 o addirittura 6 depositi di munizioni di Razzi HIMARS .
      Senza i Razzi da poter lanciare addosso ai Russi cosa te né fai del lanciarazzi HIMARS ?
      Lo USI per lanciargli contro i razzi Bengala ?

  • giuseppe peluso
    Inserito alle 10:24h, 13 Luglio Rispondi

    Dalla rassegna della stampa estera ho appena appreso che solo ora quella gentucola di sedicenti dirigenti europei si preoccupano del tracciamento delle armi fornite ai dirigenti ucraini ; si dice che la grande criminalità sta facendo shopping di armi. Lo scoprono adesso : è la conferma di che cosa è l’attuale dirigenza ucraina, guitto compreso.

    • franco
      Inserito alle 17:09h, 13 Luglio Rispondi

      Forse la cosa é voluta forse no, anche la criminalità in caso di necessità potrebbe offrire ai padroni? del mondo un esercito mercenario già armato e pronto al combattimento, tanto lo sappiamo quelli non vanno tanto per il sottile sono della stessa casta.

  • antonio
    Inserito alle 10:29h, 13 Luglio Rispondi

    Crimini Nato- Draghi Vergogna

  • Aplu
    Inserito alle 11:15h, 13 Luglio Rispondi

    Intanto sta per essere ultimato un altro prodotto d’arma dalla Russia applicato all’abbattimento delle portaerei. Vuoi vedere che ormai è finita anche l’epoca di queste navi?

  • michele
    Inserito alle 12:43h, 13 Luglio Rispondi

    vedremo se queste armi profuse senza controllo….magari volutamente…..arriveranno a destabilizzare e terrorizzare l’europa….magari nelle mani delle migliaia di giovani maschi immigrati fatti sbarcare in europa da pseudo-organizzazioni umanitarie…..finanziate da commissione europea e d’oltreoceano……..

  • alfredokkk
    Inserito alle 14:50h, 13 Luglio Rispondi

    ne devono mandare qulche centinaio
    di questi himars , e gli devono fornire i missili anlungo raggio se vogliono davvwro cambiare il corso della guerra , non capisco cosa stia spettamdo la nato a dargli anche supporto aereo .,, sono solo dei codardi , a farli morire cosi , che tirino fuori i coglioni ed entrino in guerra per dio

    • Beniamino Gaudio
      Inserito alle 03:22h, 14 Luglio Rispondi

      Sei un Imbecille ignorante ed idiota !
      USA-UK-UE NON ENTRANO IN GUERRA CONTRO LA RUSSIA PERCHE” LA PERDEREBBERO SUBITO !
      Gli USA aiutati dai suoi paesi sottomessi satellite di UK-UE possono invadere e occupare SOLO qualche piccolo Stato Indifeso sul piano militare con una economia in fallimento e senza industrie !

  • vincenzo
    Inserito alle 06:24h, 14 Luglio Rispondi

    sull`esercito Ucraino?…….missili missili missili missili missili missili missili missili……………………e poi……ancora missili!

  • vincenzo
    Inserito alle 06:43h, 14 Luglio Rispondi

    karo alfredo kkk , sono troppe le cose che non capisci…..ma una risposta te la sei data da solo. sono dei codardi! ma visto che tifi per gli ameriKani, perchè non vai a combattere anche tu?….magari va a finire che ti becchi qualche confettino e diventi un eroe.
    forse non sai che gira la vignetta che racconta che biden ( alias “bidon—e) combatterà contro i russi fino all’ultimo ucraino.
    svegliati …. pinkerton!

Inserisci un Commento