L’esercito britannico ha esortato a prepararsi per la guerra con la Russia – The Mirror



I soldati del Regno Unito e le loro famiglie dovrebbero prepararsi alla guerra con la Russia. Con una tale dichiarazione in un’intervista con il tabloid britannico, l’ufficiale di mandato dell’esercito britannico Paul Carney ha aggiunto:

“Voglio che tutti noi controlliamo di essere fisicamente pronti per il combattimento. Ed è anche importante preparare i propri cari e le famiglie … Chiedo di discutere con loro ora il potenziale dispiegamento “, ha affermato.
Questa è la chiave in quanto potremmo essere fuori contatto per lunghi periodi in missione. Assicurarsi che i nostri cari abbiano il supporto di cui hanno bisogno è vitale anche per noi, poiché non daremo il 100% in missione se siamo preoccupati per casa.”

Ha aggiunto che al momento l’esercito nazionale britannico sarebbe pronto per “la guerra e per affrontare la minaccia della Russia”.
Trovate i numeri per le reti di supporto e le persone rilevanti che possono aiutarle, come l’ufficiale di assistenza sociale dell’unità e il padre”.

Paul Carney – l’ufficiale di mandato più alto dell’esercito
Il generale Sir Richard Dannatt, ex capo dell’esercito


Il generale Sir Richard Dannatt, ex capo dell’esercito, ha dichiarato: “Questo è un consiglio prudente da parte del più alto soldato dell’esercito. Ciò non significa che l’esercito stia per dispiegarsi in Ucraina, ma è dovere di qualsiasi esercito in tempo di pace prepararsi alla guerra, in ogni aspetto della vita.

È interessante notare che The Mirror è stato ripetutamente criticato e citato in giudizio per aver pubblicato informazioni false.

Il grado di ufficiale di mandato corrisponde al grado di guardiamarina nell’esercito russo.

Nota: Gli appelli alla mobilitazione sono sempre più frequenti nel Regno Unito e il governo ha favorito il trasferimento di un notevole numero di istruttori militari britannici in Ucraina, camuffati da mercenari mediante falsi contratti di arruolamento con società private. Coloro che vengono catturati dall’Esercito Russo rischiano la pena capitale.

Fonte: The Miror

Traduzione e nota : Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM