L’esercito americano sta iniziando a lasciare le basi militari in Germania.

A causa delle sanzioni della Berlino ufficiale, le truppe americane stanno iniziando un programma di evacuazione nei vicini stati europei, mentre la maggior parte del personale può lasciare la Germania entro la fine dell’anno, tuttavia, se la Germania decide davvero di chiudere l’accesso di Washington alle sue strutture militari, allora per gli Stati Uniti ci vorranno soltanto pochi mesi per lasciare completamente il territorio del più grande paese europeo.

Il segretario alla Difesa americano Mark Esper presenterà lunedì a Donald Trump le opzioni per il ritiro parziale delle truppe statunitensi dalla Germania e lo spiegamento di unità aggiuntive in altri paesi europei. È stato segnalato da AFP.

Va notato che la Germania è davvero pronta a rompere il partenariato militare con gli Stati Uniti nel mezzo delle minacce di Washington che promette di colpire Berlino con “sanzioni pesanti” in caso di cooperazione energetica con la Russia e, ovviamente, gli Stati Uniti si rendono conto che, per causa delle contromisure tedesche, andranno a perdere davvero le loro strutture militari.

In quel momento la Francia potrebbe diventare il prossimo paese libero dalle basi militari americane, le cui autorità sostengono anche una riduzione del partenariato militare con gli Stati Uniti a causa di vari disaccordi tra Parigi e Washington.

Truppe USA nei paesi del Nord Europa


La Polonia si prepara a ricevere le truppe USA evacuate dalla Germania.
Le relazioni tra Germania e USA sono arrivate al loro punto più critico per causa delle sanzioni degli USA contro le imprese tedesche ed europee che collaborano alla realizzazione del gasdotto con la Russia Nors Stream 2 e per il rifiuto di Berlino di fornire più soldi agli USA per il mantenimento delle basi USA in Germania.

Fonte: Avia Pro.Ru https://avia.pro/news/afp-iz-za-sankciy-germanii-ssha-uzhe-vyvodyat-svoi-voennye-bazy-oruzhie-i-voennosluzhashchih

Traduzione: Sergei Leonov

10 Commenti

  • Teoclimeno
    29 Giugno 2020

    Mi sembra alquanto prematuro dare per certo che gli USA vogliano abbandonare le loro basi in Germania. Siamo invece certi che gli ameri-cani intendono occupare stabilmente anche la Polonia.

    • alessandroparenti
      29 Giugno 2020

      Chiaro come il sole.

      • Teo
        30 Giugno 2020

        Palese al 100%

  • a
    29 Giugno 2020

    Si ritirano come dalla Siria.

  • avatar
    29 Giugno 2020

    Si ritirano come dalla Siria,….solo ingani per creduloni.

  • eusebio
    29 Giugno 2020

    Gli americani stanno finendo i soldi, probabilmente riporteranno la maggior parte degli uomini in patria, la loro economia ha sopportato per troppo tempo il costo dell’impero anglosionista, dopo l’uscita degli USA da Bretton Woods la finanza ebraica aveva agganciato il dollaro al trading del petrolio, e in cambio i petromonarchi compravano i titoli di stato USA, poi pure loro hanno cominciato a veder scemare le entrate e hanno preferito investire nelle partecipazioni azionarie dei grandi gruppi occidentali, attraverso cui controllano economia, politica e media dell’occidente.
    Nell’ultimo decennio ad investire nel debito pubblico USA erano principalmente la Cina e in una misura minore la Russia, poi la politica estera occidentale controllata da sionisti e wahabiti ha cominciato ad attaccarle e sanzionarle, per cui cinesi e russi si sono trovati a finanziare i loro stessi aggressori, in Ucraina, Georgia, Crimea, Donbass,Siria, Xinjiang, Hong Kong etc.
    Dato che non sono scemi hanno cominciato ad uscire dal debito pubblico USA e a boicottare il dollaro, e dato che la Russia vende armi, petrolio, gas, grano etc e la Cina dopo la Germania è il secondo esportatore e il primo importatore hanno avuto un discreto successo.
    Per cui adesso mentre l’impero anglosionista comincia a collassare dal centro, anche se cerca di espandersi verso l’esterno cannibalizzando se stesso in altre aree, un Trump in guerra contro la defunta lobby globalista cerca di tagliare i costi smantellando l’impero.

  • dolphin
    29 Giugno 2020

    Sarebbe un piacere se togliessero il disturbo anche all’Italia, della loro falsa protezione non sappiamo che farcene, quindi go home !!

  • atlas
    30 Giugno 2020

    sangue Tedesco. Sangue buono

    • Teo
      30 Giugno 2020

      Protezione?
      Intedevi occupazione…

  • antonio
    30 Giugno 2020

    Satana se ne va

Inserisci un Commento

*

code