"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

L’Egitto respinge la proposta USA di inviare proprie truppe in Siria

Il Governo egiziano ha respinto la proposta del governo di Washingon che aveva chiesto ai suoi alleati di inviare truppe in Siria per formare in quel paese una “Forza Araba” in modo da dare l’opportunità alle forze USA di essere sostituite sa truppe arabe.

“Le forze armate egiziane non sono mercenari (nè potrebbero diventarlo) nolleggiate da stati stranieri per schierarsi come forze di intervento in una area determinata. Questo è inammissibile e nessuno dovrebbe azzardarsi a dare istruzioni all’Esercito dell’Egittto”; così ha indicato il sottosegretario egiziano per l’intelligence, Mohammad Rashad.

Nelle dichiarazioni rilascate dal sottosegretario al giornale “Egypt Independent”, Rashad ha assicurato che Il Cairo rifiuterà questa strategia di ingerenza di Washington, visto che questa va contro le politiche dell’Egitto.

“L’Egitto adotta una strategia che si basa sull’appoggiare l’unità e  l’integrità territoriale della Siria e del suo Esercito nazionale e pertanto rifiutiamo qualsiasi intevento di ingerenza di paesi stranieri in Siria dove soltanto il popolo siriano avrà il dovere e la facoltà di decidere sul proprio destino”, ha sottolineato il funzionario del Governo del Cairo.

Forze USA in Siria

Vari funzionari dell’Amministrazione Trump, interpellati in forma anonima dal Wall Street Journal,  avevano rivelato che Washington aveva richiamato i suoi alleati del Medio Oriente, fra cui Arabia Saudita, Emirati, Qatar ed altri per finanziare e concorrere alla formazione di una forza araba da inviare in Siria in sostituzione del contingente USA attualmente presente nel paese.

In particolare l’iniziativa era stata presa dal nuovo consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton, che aveva parlato per telefono con il capo dell’Intelligence egiziana, Abbas Kamel, che aveva interpellato per  sapere se Il Cairo voleva concorrere a formare tale forza di intervento in Siria.

Questo in quanto lo stesso Trump aveva annunciato la sua decisione di ritirare presto le truppe USA dal paese.

La risposta ufficiale del Governo del Cairo non tarderà ad arrivare.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

*

code

  1. La soluzione 4 mesi fa

    I dementi non capiscono che sono abusivi in Siria. Sono loro i terroristi perciò devono autoeliminarsi, farebbero una bella figura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 4 mesi fa

      lo stanno già facendo e questa è anche una risposta a colui che credeva che i Sunniti fossero tutti uguali. Mi pare di averlo già scritto: l’Egitto è la Guida dell’Islam Sunnita con un Grande Musulmano come Presidente che rispetta i cristiani e tutti tranne i giudei, Abdulfattah Al Sisi. In Egitto la più prestigiosa Università Islamica Al Azhar ha Decretato che il wahhabismo salafita NON è Islam Sunnita come pretendono i giudei sauditi, degli emirati e qatarioti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio 4 mesi fa

        A me al sisi sta benissimo.. non ho nulla contro di lui, anzi, a dirla tutta avrei pteferito che regeni lo avesse ammazzato lui, non sarebbe morto come un coglione per mano di chi in inghilterra lo pagava per rompere il cazzo alla gente che lavora…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 4 mesi fa

          e Al Sisi è sempre più vicino a Mosca …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. atlas 4 mesi fa

            anche se mi fecero fare 4gg. in un ufficio della polizia politica e 4gg. di carcere non lo odio l’Egitto e gli egiziani. Altri tempi, era il 2004, tempi di quel filoameric ano di Mubarak

            Mi piace Non mi piace
  2. Horus 4 mesi fa

    Un po meno casino in MO con tutte ste sette, no?

    Il monoteismo e’un vespaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mardunolbo 4 mesi fa

      No, non e’ il monoteismo il vespaio ! E’ il sionismo internazionale ovvero il satanismo che e’ il vespaio…basta svegliarsi un di piu’ per capirlo, dato che molti qui l’hanno capito e lo scrivono da tempo !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Walter 4 mesi fa

        Non sono tutti delle merde, c’è anche chi ha una coscienza e manifesta in modo esplicito il suo dissenso: http://www.ilsussidiario.net/News/Cinema-Televisione-e-Media/2018/4/20/Natalie-Portman-rifiuta-il-Nobel-di-Israele-Boicotta-il-suo-paese-Non-mi-sento-a-mio-agio-/817338/
        Anche di noi italiani spesso all’estero pensano che siamo tutti mafiosi e, invece, non è vero; in Italia ci sono anche tante brave persone che lavorano onestamente e si impegnano in piccole battaglie quotidiane contro le ingiustizie e il malcostume.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Geometrio 4 mesi fa

          Ho letto l articolo. Intanto la attrice non specifica ( si nota che gli è stato imposto col ricatto di nn entrare nello specifico) quindi anche i bravi, come dice lei, sono subordinati ai sionisti, quindi non esistono . Appurato la non esistenza dell ebreo buono, la risposta del pressagent della manifestazione è di una schifezza incredibile . Ma come, vivi in un territorio grande come l Emilia Romagna e non vuoi che gli schizzi di merda non ti tocchino? Che schifo , fate davvero schifo. Non ho ancora sentito pubblicamente un cazzo di rabbino sulla questione. Da cancellarli definitivamente. Nn valgono nulla.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Walter 4 mesi fa

            Veramente io vivo in Toscana. Comunque, sono contrario alle generalizzazioni, le considero il frutto di un’ottusità pigra, di chi si ostina a non vedere che siamo prima di tutto individui, ognuno libero di pensarla come vuole enon necessariamente come il suo gruppo di appartenenza, che sia stirpe, popolo o nazione. Certo, è più facile guardare il mondo in bianco e nero.

            Mi piace Non mi piace
          2. atlas 4 mesi fa

            ‘Appurato la non esistenza dell ebreo buono’ mi sei piaciuto geo

            water, ne abbiamo le palle piene di quelli come te : tutto e niente e bla bla bla. Riposa in pace.

            Mi piace Non mi piace
        2. Geometrio 4 mesi fa

          E che a voler cercare sempre il minimo comune denominatore si perde il concetto in generale che è questo: la comunità ebraica è forte nel mondo perché attua come gruppo e non come singolo. In questo caso il min con den è il gruppo. Comodo riferirsi ai singoli quando è una intera comunità fatta a singolo, scinderla in individui solo per poter tirare fuori la storia dei singoli buoni quando la loro appartenenza al gruppo li rende in automatico dei criminali. Chissà come si dice in ebraico. Piangi e fotti!!! Un saluto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. atlas 4 mesi fa

        il cristianesimo non è monoteismo (da non confondere con il termine ‘monotestismo’)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Horus 4 mesi fa

    Se Il sionismo e’ un vespaio e non il monoteismo non si capisce perche ai il monoteismo che governa l occidente ha ridotto lo stesso a questo punto.
    Il sionismo e’stato il battistrada del monoteismo ma gli altri due lo hanno supportato alla grande e sicfome scismi nel cristianesimo/cattolicesimo ce ne sono stati scatenando vespai,idem per l islam, in questo caso addossare la volpa tutto al sionismo e’guardare da un oblo’. Il sionismo,grazie agli altri due,ci sguazza.
    Loro,non noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Horus 4 mesi fa

    Se la Portman non si sente a suo agio perche’ se ne sta li a parlar del nulla?

    Questo sarebbe render giustizia a quello che succede ai palestinesi o una pubblicita tipo parlane bene o parlane male basta parlarne?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. max tuanton 4 mesi fa

    Natalie portman ha avuto il pudore che altri venduti a mammona non hanno ,nel sito cistava pure Carlo conti uno dei lacche da palcoscenico da plotone immediato l’eredita i pacchi tale e quale tutto per idolatrare il dio denaro degli Ebrei e per rincoglionire gli spettatori con liquame televisivo ininterrotto da plotone .Inutile dire che Walter deve leggere prima di dar fiato ,a titolo d’esempio I’ll premi Pulitzer ( Pulitzer ebreo) l’oscar a Hollywood (tutta in mano agli ebrei).Se Walter leggesse saprebbe che gli ebrei sono 3000 avanti a noi per durare cosi a lungo si sono dovuti organizzare in una comunita chiamata Kahal che gestisce LA vita di ogni Ebreo ,legga digiti ” Mauro likar l’ebreo internazionale” ,altro che singoli ,ci vuole una bella Disinfestazione Totale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 4 mesi fa

      questo tuo commento mi è sinceramente piaciuto max, sono contento che in un bell’art.lo sulla mamma del mondo (l’Egitto) ci si ritrovi in molti concordi. Solo il water stona, ma mi conferma il mio fiuto per i ratti, lo avverto subito e difficilmente mi sbaglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio 4 mesi fa

    Non fatevi fregare!! I giudei vanno sterminati TUTTI!! L’unico ebreo buono è l’ebreo morto. Ricordo a walter che quello che vale per noi, ad esempio una regola o un’usanza, o un modo di pensare vale solo per noi, per quel gruppo, comunità, popolo che vive secondo una morale propria e cioè l’insieme dei costumi sociali e che questi possono essere distantissimi o addirittura contrari a quei costumi sociali che hanno altri gruppi razze comunità etnie.. ed in special modo quando parliamo di sette religiose.. e i giudei, lungi dall’essere un popolo con origini omogenee, sono solo una setta religiosa che sopravvive grazie alla menzogna e ad un modus vivendi et operandi molto diverso dal nostro.. vivono parassitando..ti faccio l’esempio di una pianta come la palma, alta grossa solida, che viene attaccata dal punteruolo rosso..questo minuscolo parassita a forza di scavare nel tronco interrompe i canali di trasmissione della linfa vitale dell’albero e la fa morire.. la palma vive nutrendosi dei sali minerali del terreno che acquisisce attraverso le radici.. quindi la sua concezione di ” vita ” è quella, sta ferma e si nutre.. potrebbe essere portata a pensare che tutto il mondo funzioni così.. ed invece il punteruolo rosso vede la palma solo ed esclusivamente come cibo.. proprio per questo se vogliamo salvare la palma dobbiamo eliminare il parassita punteruolo rosso.. non basta toglierne 5 su 10 perchè, comunque, gli altri 5 hanno le stesse idee di quelli che sono stati eliminati…spero di aver reso l’idea..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mardunolbo 4 mesi fa

      …e Mordechai Vanunu ? Israel Shamir ? ed tanti altri che sono ebrei di razza ma non piu’ di religione ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio 4 mesi fa

        Caro mardunolbo, LA RAZZA EBREA NON ESISTE. Dico questo contro le convinzioni del caro Adolf.. ESISTE LA SETTA GIUDEA, QUELLO SI.. Dove sono i semiti tra i giudei?? Vogliamo fargli degli esami clinici?? È vero o non è vero che una grande parte sono ashkenaziti?? Quindi che c’azzeccano con i semiti?? Semiti semmai saranno diversi abitanti della palestina o arabi che non sono giudei o non lo sono più da millenni.. gli ebrei sono un grande blob che diventa tutto ciò che fagocita.. vedi la figlia di trump o la figlia dei clinton che hanno sposato 2 giudei e si sono convertite.. le persone che hai citato sono persone che hanno un nome giudeo, per quel che conta un nome tra i giudei che lo cambiano all’occorrenza, ma non fanno più parte della setta.. o forse ce lo raccontano abilmente per incularci meglio.. una specie di gioco come fanno i poliziotti, dove uno fa il buono e l’altro il cattivo ma in prigione ti ci portano insieme…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 4 mesi fa

          giudei semiti ce ne sono ancora, non so quanti di preciso, ma sono i sefarditi, ovvero gli abitanti originari di Palestina. Una stirpe, un’etnia, un popolo, però la razza è Mediterranea Europoide Europide come gli Arabi. Eb reo viene da Ab Raham o Ab Rahim (padre della benevolenza o indulgenza di Dio), il Nome di Ab ramo. Abu vuol dire padre. La lingua ebraica è molto simile all’Arabo nella fonetica, ma totalmente diversa nella grafemica. Che poi tanti fra i sefarditi siano passati al sionismo è sicuro, visto che questi ultimi, askhenaziti originari del Khazar (terra sopra l’attuale Armenia) come scrive giustamente Claudio, NON sono Semiti, ma costituiscono circa il 98% dei c.d, giudei (o meglio vili marrani)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Mardunolbo 4 mesi fa

          Caro Claudio, la raza ebraica esiste tuttora anche se in grande minoranza rispetto agli askenaziti (kazari).
          Tanto che il controllo genetico dei palestinesi ha dimostrato che sono piu’ semiti loro degli ebrei israeliani !
          Il che mi sembra gia’ abbastanza esaustivo ! Non dimentichiamo che se i “lupi grigi” furono ebrei ,fuggiti in Turchia, che organizzarono il massacro armeno, furono due ebrei che descrissero e mostrarono al mondo la porcheria sugli armeni che ancor oggi la Turchia si rifiuta di ammettere ! Dunque ? Cosa pensare che scrissero il libro solo per vendere e guadagnare soldini ?
          Non esageriamo ! Anche tra loro esistono delle persone con coscienza e quelli citati tante volte sono stati perseguitati e dovettero lasciare il paese di origine per salvare la pelle !
          Ma qualcuno sa che esistono in Israele gli ebrei-messianici ? Sapete che credono che Gesu’ sia il Messia ? Sapete che sono perseguitati a morte e quando fanno processi contro i persecutori diventano processi di parte ?
          Sapete che conobbi personalmente un frate francescano , in Israele, che raccoglieva le vedove cristiane diseredate totalmente, per legge, ed abbandonate da figli e famiglia per la loro religione ? Questo frate era ebreo di origine ! L’odio impedisce di comprendere e vedere tante cose e l’odio e’ proprio quanto viene fomentato dalle porcate sioniste in giro per il mondo, ma non deve MAI sopraffarre la coscienza e l’intelletto che devono comprendere in liberta’ , dall’odio !
          Altrimenti ci si comporta come gli sprepuziati: “occhio x occhio, dente x dente” !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. atlas 4 mesi fa

      ti voglio bene confermando la mia eterosessualità … (d’obbligo precisarlo con chi in passato ci si è scontrati parola su parola)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. HERZOG 4 mesi fa

    Bravo Claudio ecco bisogna a volte gridare per svegliare le coscienze ,il difetto di Blondet sta proprio in quello e’ soporifero lui e il fusaro sono 2 ribelli alla morfina Ci vuole Ben altro parlare per destare le folle e farci entrare nella tests chi ci sta dietro a tutto, pure il Bagnai tutto un Fru fru sono gli Alfieri le bocche di cannone Della Contro informazione sul Web,siamo messi Bene!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mardunolbo 4 mesi fa

      Ma cari, andate a leggere del Maullu Stefano (Forza Italia) che organizza una manifestazione contro “l’antisemitismo” a Milano , domenica 22 aprile. Questo tanto per dare la sua leccata personale alla lobby ebraica. Roba da schifo ! Queste sono le cose turpi di adesso, ma almeno qualcuno si svegliasse …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 4 mesi fa

        porcate di destra fatte da persone sinistre

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mardunolbo 4 mesi fa

      Herr Zog-schitt, nonostante le sparate contro Blondet, c’e’ poco da fare, serve anche lui per capire meglio certe situazioni complicate dalla propaganda sionista !
      https://www.maurizioblondet.it/siria-tunnel-dei-terroristi-tg-non-vi-hannoo-mostrato/

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 4 mesi fa

        giusto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. atlas 4 mesi fa

        qual è il posto dei ratti wahhabiti salafiti se non sottoterra ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. max tuanton 4 mesi fa

    Giusto per precisare il Blondet rispetto a tanti e’ un Gigante purtroppo pero se lei Mardunoglio leggesse di piu tra le righe per esempio ,”kelebek intervista a gilad atzmon” ma anche Noam chomtzky o Israel shamir lo ammettono loro stessi di far comodo ai sionisti ebrei ,perche’ cosi si fa vedere alle masse Inebetite che esistono Ebrei buoni, si tratta di una farsa Ben studiata riuscire a persuadere I gigioni come lei Mardunoglio che vi stiano Ebrei bravi, sta di fatto che tutti gli ebrei citati e altri come flinkenstein e I naturei karta credono nell’Olobufala ,Blondet fa parte del progetto un po di antisemitismo nella societa e’vitale , naturalmente Tutto e’ tenuto sempre sotto I’ll controllo dei Satrapi Ebrei ,se Blondet desse veramente fastidious in 1 minute gli chiuderebbero il blog,e invece continua a infangare I’ll papa gli ebrei berlusconi ecc a sentir Blondet siamo tutti da suicidio piu Nessuna speranza anzi no Salvini ! Pensi come e’ messo Blondet ! Mardunoglio lei e’ regredito si prenda una Vacanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mardunolbo 4 mesi fa

      Max Tuantuon, ora, come spesso, sta misturando, alla “ebrea” , (strano vero come assomigli a quelli che detesterebbe ?) info corrette ed info sballate…
      Gilad Atzmon, Noam Chomsky, ed Israel Shamir(ora cristiano ortodosso), cosi’ come Mordechai Vanunu (cristiano evangelico) sono ANTISIONISTI. Tanto che x merito di personaggi come questi viene svelata ai poveri goyim, Max Tuaton compreso-data la sua ignoranza-la trama sionista.
      Finkelstein , ex professore, ora allontanato dalle universita’ americane, fu uno dei primi che tuono’ contro l'”olobufala” olocaustica ! Vergogna a non sapere che Finkelstein fu perseguitato proprio per aver detto la verita’ nelle universita’ americane ! Blondet NON infanga il papa, bensi’ il simulacro papale chiamato Bergoglio che tradisce i cristiani “papalini” di Cina, per fare comunella gioconda col governo cinese !
      Questo tanto per ristabilire un po’ di verita’ sulle persone screditate in modo vergognoso da un evidentemente inviato dal Mossad per istigare ad un’odio purchessia, tanto per giustificare in futuro, chiusure di blog e persecuzioni da Eurogendfor…
      E, per finire, cito pure brother Nathanael (fratel Nathanael) che tuona contro i giudei sionisti dagli Usa. E’ un monaco cristiano ortodosso, nonche’ ebreo di sangue e di origine ! Lui conosce bene la perfidia giudaica ed e’ sempre ben informato sulle loro trame.
      Vergogna e disonore a chi osasse gettare infamia anche contro questo valoroso ed onesto ebreo-cristiano !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 4 mesi fa

        mard, non si vive così, come vivi tu, questo è vagabondare, stai attento a non sbattere la testa contro il muro del pianto

        Rispondi Mi piace Non mi piace