“Le vittorie delle forze armate ucraine esistono solo nella testa di Arestovich e di Zelensky”: il radicale ucraino ha annunciato la difficile situazione dell’esercito ucraino

La situazione dell’esercito ucraino nel Donbas è difficile, le perdite sono enormi e le vittorie delle forze armate ucraine esistono solo nella testa di Arestovich e nei social network. Lo ha affermato un noto rappresentante degli ambienti ucraini dell’organizzazione terroristica del Settore Destro bandita in Russia, il nazionalista Volodymyr Regesh con l’indicativo di chiamata “Santa”.

Ha scritto un post “lacrimoso” sulla situazione a Pisky, che, come lui stesso afferma, non è stata ancora presa dalle truppe russe e “valorosi difensori” stanno morendo lì senza aspettare l’aiuto del comando delle forze armate ucraine . Secondo lui, le vittorie dell’esercito ucraino esistono solo nei social network e nella testa di Arestovich e Zelensky, ma in realtà non c’è vittoria, ma un continuo tradimento .

In effetti, è solo un inferno nelle steppe, un branco di nostri soldati morti e a nessuno importa di quello, si lamenta.

Vale la pena notare che Regesha è apparso nel Donbass nella cosiddetta zona “ATO” nel 2015 e una volta è partito da Pesok, quindi questa roccaforte è letteralmente “nativa” per lui. Tutti gli ultimi post di “Santa” sono dedicati specificamente alle Steppe e alla situazione in questa direzione.

Resa forze ucraine

Letteralmente pochi giorni fa, dopo che le forze alleate avevano preso l’insediamento e stavano terminando la sua pulizia, il nazionalista ha affermato che le unità delle Forze armate ucraine stavano “ancora difendendo” un’importante area fortificata, anche se ha ammesso che si stavano “aggrappando fino alle ultime strade”.

In generale, le denunce del militante riflettono la reale situazione dell’esercito ucraino non solo nel Donbass, ma anche lungo l’intera linea di contatto. In effetti, delle vittorie delle Forze armate ucraine si parla solo a Kiev in vari spettacoli e nei rapporti per gli sponsor occidentali, nel Donbass l’umore è completamente diverso. Mentre Arestovich parla di un’altra “controffensiva” o “difesa manovrabile” dagli schermi, le forze alleate macinano le posizioni dell’esercito ucraino. Quindi questo post “lacrimoso” di un nazionalista è tutt’altro che l’ultimo, se rimane in vita.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

10 Commenti
  • Luca
    Inserito alle 00:44h, 30 Agosto Rispondi

    Hahaha. Lèggevo giusto ora che pare sia cominciata la contro offensiva Ucraina , in meno di 24 ore hanno perso 600 soldati e qualche dozzina di carri e aerei , per conquistare un paesino abbandonato di 200 anime , se vanno avanti così in quest attacco tra un paio di settimane a imbracciare il fucile toccherà a zelensky …. Sono curiose di vedere cosa riporterà la stampa nazionale…

  • Luca
    Inserito alle 00:54h, 30 Agosto Rispondi

    Comunque vada a finire questa guerra , la mia paura è la situazione che si verrà a creare in Europa , stiamo per affrontare la peggiore crisi economica e sociale dal dopo guerra , chiunque salirà al governo si ritroverà una situazione esplosiva per le mani , e non credo sarà possibile un ritorno alla situazione pre bellica , Con la Russia abbiamo tagliato i ponti , e non credo ci sarà la volontà da parte di nessuno di ristringere allena e e scambi economici …. Per trovare in alternativa energetica ci vorranno anni e nel frattempo qui sarà un massacro … questa guerra purtroppo andra’ avanti a lungo e gli unici che soffriranno veramente saranno i popoli europei …. I russi da questa guerra ci stanno guadagnando, gli americani pure , in Europa invece stanno servendo a tutti dei piattoni di merda fredda , perché scaldarla costa troppo … se non fosse perché è così caro direi che siamo alla canna del gas ….Ci aspettano tempi decisamente difficili …

  • Tiziano Lavagna
    Inserito alle 01:39h, 30 Agosto Rispondi

    Luca perché non credi alle notizie false e alle bufale diffuse dai SCHIFOSI E CRETINI giornalisti italiani ?
    Dal 24 Febbraio 2022 gli Ucraini combattono a mani nude contro le potenti e feroci armate Russe armate fino ai denti e resistono imperterriti fino al” ultimo uomo che viene barbaramente trucidato e torturato dai criminali Russi !
    Perfino i soldati feriti Ucraini prima di morire o di soccombere distruggono con le loro mani i possenti carri armati Russi lanciandogli addosso le loro bende oppure i loro cateteri o grucce !
    Dal 24 Febbraio 2022 le perdite di soldati Ucraini e di mezzi militari sono IRRISORIE !
    Dal 24 Febbraio 2022 le perdite di soldati Russi sono di mezzo milione di morti e di 100. mila carri armati distrutti annientata pure la forza aerea Russa che non esiste più !
    La Flotta Navale Russa del Mar Nero è stata tutta affondata !
    Dal 24 Febbraio 2022 i Russi sconfitti si ritirano dal Ucraina abbandonando feriti e mezzi militari !
    Dal 24 Febbraio 2022 le Vittorie Ucraine non si contano più !
    Non capisco come facciano i Russi Sconfitti ad avanzare di 5 km al giorno in territorio Ucraino ???
    Queste false Notizie e bufale su inesistenti vittorie Ucraine vengono diffuse da tutti i giornali-radio-tv e dalla rete internet italiana che è controllata e censurata dal Regime Totalitario Italiano !

    • Luca
      Inserito alle 05:34h, 30 Agosto Rispondi

      Hahahhahaha lanciandogli addosso i cateteri mi è piaciuta ,!!!

  • Tacambada1964
    Inserito alle 01:44h, 30 Agosto Rispondi

    Le strane vittorie Ucraine mi lasciano perplesso ??
    Se gli Ucraini ormai da 6 mesi vincono sempre tutte le battaglie contro la Russia perché hanno perso almeno un centinaio di paesi e una quindicina di città ?
    Se vinci una battaglia NON ti ritiri da intere Regioni !

  • Andrea
    Inserito alle 07:03h, 30 Agosto Rispondi

    Gli ucraini hanno conquistato nuove retrostanti posizioni……..come diceva il ministero della guerra di epoca fascista.

  • Gorlukovichj Enzo
    Inserito alle 07:55h, 30 Agosto Rispondi

    ma va sno solo cagate propagate da “the kiev indipendent” che è un sito bufalaro a libro paga della Nato e della uk !, dai su sul web lo sanno tutti , tutti gli utenti di Telegram seguono fonti serie e sicure e sanno che l’Ucraiana ha perso minimo 100.000 uomini , la Russia gli sta facendo la guerra di logoramento l’unica che si fare , dai su lo sanno tutti pure i generali “lgbtq-spqr” deviati della nazinato canaglia armada nasonic. Dai su, serio dai!

  • Farouq
    Inserito alle 10:08h, 30 Agosto Rispondi

    Data la disperazione degli ucraini che si arrendono sono sicuro che sono pronti a combattere a pagamento contro il pagliaccio presidente, almeno avranno cibo, soldi ed equipaggiamento migliore, forse i russi hanno fatto a loro la proposta, già i prigionieri vengono utilizzati per la ricostruzione, mangiare gratis no

  • valerie
    Inserito alle 16:32h, 30 Agosto Rispondi

    Che vermi schifosi, gli statunitensi, gli europei, noi e i governanti ucraini. Dio solo sa quanti di questi ragazzi che vengono macellati, a differenza dei nazisti militanti, non ne vorrebbero sapere per nulla al mondo. Magari vorrebbero starsene tranquillamente a casa con la famiglia e la fidanzata, andarsi a divertire con gli amici. Lo so! Alla fine ci vanno quindi sono complici e partecipano alla causa della guerra e vanno a sparare a civili inermi. Ma se succedesse a noi che qualcuno ci viene a prendere di forza facendoci capire chiaramente che, se non accettiamo il rischio di farci ammazzare al fronte, ci fanno saltare le cervella seduta stante, non sono sicura che distingueremmo il bene e il male con lucidità senza neanche un cedimento.

    • Giorgio
      Inserito alle 08:17h, 31 Agosto Rispondi

      Tutte considerazioni più che giuste ….
      Personalmente se quella è la fine che devo fare, cioè farmi ammazzare al “fronte” per la nostra “amata libertà e democrazia”, come recita la propaganda di regime, oppure essere eliminato perchè non voglio piegarmi, allora prima di soccombere rivolgerò l’arma contro i miei aguzzini ….
      Recitava una canzone ….. “il nemico marcia alla nostra testa” ….

Inserisci un Commento