“Le tue mani sono macchiate di sangue”, Joe Biden

“Le tue mani sono macchiate di sangue” «: il veterano si confronta con Joe Biden per» aver consentito «la guerra in Iraq e uccidere» milioni »di innocenti (Video)

Joe Biden potrebbe aver riportato grandi vittorie per il “Super Tuesday”, ma il candidato presidenziale democratico non è riuscito ad convincere un veterano militare che lo ha criticato per il suo sostegno alla disastrosa invasione dell’Iraq.

In un video pubblicato da veterani contro la guerra, un uomo che si è identificato come ex membro dell’Aeronautica militare si è avvicinato all’ex vicepresidente e gli ha chiesto della sua incerta storia di politica estera.

“Ci chiediamo perché dovremmo votare per qualcuno che ha votato per una guerra, che ha permesso una conflitto che ha ucciso migliaia di nostri fratelli e sorelle, innumerevoli cittadini iracheni”, ha detto il veterano a Biden, che sembrava essere rimasto sorpreso.

Il veterano ha continuato, sostenendo che Biden aveva “abilitato” l’invasione dell’Iraq, osservando che l’ex vicepresidente aveva persino assegnato all’ex presidente George W. Bush, che aveva lanciato la guerra, una “medaglia della libertà” nel 2018. Biden, il veterano ha insistito Deve essere responsabile del suo sostegno al micidiale pantano della politica estera USA.

“Il loro sangue (delle vittime americane) è anche sulle tue mani. Sei squalificato, signore. I miei amici sono morti per effetto delle tue politiche”.

Biden ha risposto affermando che anche suo figlio, che ha prestato servizio per un anno in Iraq, era morto, una strana discussione, dal momento che Beau Biden è morto di cancro al cervello, anni dopo aver lasciato il Medio Oriente.

“Non inseguirò tuo figlio”, rispose il veterano. Quando Biden si allontanò, l’ex membro dell’Aeronautica ha pronunciato l’ultima parola.

Non c’è modo che possa essere presidente … Milioni di persone sono morte in Iraq … Trump è più contro la guerra di Joe Biden

La folla ha iniziato a cantare “Joe, Joe, Joe!” a cui un veterano che ha filmato l’alterco ha risposto: “In realtà abbiamo combattuto nelle tue dannata guerre … ci hai mandato a uccidere civili”.

Il sostegno di Biden per l’invasione del 2003 in Iraq è stato più volte sottolineato dal suo principale rivale, il senatore del Vermont Bernie Sanders, che ha sostenuto che l’ex vicepresidente manterrà lo status quo della politica estera a Washington.

Fonte: RT News

3 Commenti

  • michele
    4 Marzo 2020

    criminale nel passato e criminale nel presente………..questo mostro magari diventerà presidente,nessuna sorpresa da quel paese ormai quasi completamente in metastasi!

  • ouralphe
    4 Marzo 2020

    Bidè. Nomina sunt consequentia rerum.

  • Mardunolbo
    5 Marzo 2020

    Esatto: Joe Bidè ! Un criminale mentitore che ha il coraggio di parlare di un suo figlio morto di cancro, non di guerra….Un altro è coinvolto in fabbrica ucraina, lucrando come non mai.

Inserisci un Commento

*

code