"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Le truppe speciali russe prendono il controllo dalle forze kurde del giacimento di gas a Deir Ezzor

BEIRUT, LEBANON (3:42 PM) -Da pochi minuti , sono arrivati ​​i resoconti secondo cui le truppe russe dei corpi speciali sono entrate nella zona dei giacimenti di gas di Koneko e nella loro sede legale, nella provincia di Deir Ezzor orientale su invito delle forze curde.

Le informazioni diffuse dai rapporti militari siriani affermano che vi è stato un accordo tra le autorità russe e le forze democratiche siriane (SDF) sostenute dagli Stati Uniti per cui il governo siriano sarà autorizzato ad assumere il controllo sul giacimento di gas di Koneko e circostanti.

Se questo è vero, allora si dimostra che il campo di applicazione di eventuali accordi di backdoor conclusi tra Mosca e Washington sul trasferimento di beni energetici che si trovavano sotto il controllo delle milizie curde vengono ceduti alla legittima proprietà del governo di Damasco e questi accordi potrebbero ancora comprendere altre zone dei giacimenti più grandi (cioè trasferimenti futuri). Questo anche se al momento non vi è alcuna prova per confermare la notizia di questi accordi.

Tuttavia, l’inaspettato trasferimento del campo di gas Koneko da parte dell’SDF al governo siriano solleva ora domande sulla questione, se la competizione finora esistente tra l’esercito arabo siriano e le milizie curde-arabe nel prendere il controllo del campo petrolifero molto più grande di Al-Omar, più a sud che era sotto il controllo dell’ ISIS,

Campi petroliferi nell’Est della Siria

sia tuttora in corso.

Fonte: Al Masdar News

Traduzione: Alejandro Sanchez

*

code

  1. MauriZIO 4 settimane fa

    🙂 (accordi di backdoor) vedremo……. per ora tutto ok 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace