Le truppe russe si uniscono per la prima volta in un’esercitazione militare su larga scala in Cina


Le precedenti esercitazioni congiunte sono state limitate o ospitate dalla Russia. Si sviluppa e si consolida l’alleanza militare fra Russia e Cina

di Mark Episkopos

Le truppe russe e cinesi terranno una massiccia tornata di esercitazioni congiunte ad agosto, l’ultima di una serie nei legami di difesa comune sempre più approfonditi tra Mosca e Pechino.

Il portavoce del ministero della Difesa cinese Wu Qian ha annunciato giovedì che Russia e Cina terranno esercitazioni militari congiunte nella regione autonoma di Ningxia Hui, nel nord della Cina, durante la prima metà di agosto. “Sulla base del consenso raggiunto tra Cina e Russia, le forze armate russe prenderanno parte alle esercitazioni West/Interaction-2021 che si svolgeranno in Cina all’inizio e a metà agosto “, ha affermato Wu Qian. Il portavoce ha aggiunto che le esercitazioni si terranno presso la base militare nella città cinese di Qingtongxia.

La premessa alla base dell’esercitazione rimane vaga, con il ministero della Difesa che secondo quanto riferito l’obiettivo è “rafforzare e sviluppare una partnership strategica globale tra Russia e Cina , mantenere la pace e la stabilità regionali e dimostrare la determinazione a combattere il terrorismo”. Alle esercitazioni, che coinvolgeranno anche aerei e artiglieria, prenderanno parte 10.000 militari.
Wu ha aggiunto che le esercitazioni metteranno alla prova la ricognizione congiunta, il preallarme, la guerra elettronica e le capacità di attacco. Il ministro della Difesa cinese Wei Fenghe ha invitato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov a partecipare alle esercitazioni.

Russia Cina esercitazioni militari

Il ministero della Difesa russo ha confermato le esercitazioni congiunte in una successiva dichiarazione, aggiungendo che le forze armate russe saranno rappresentate dal Distretto militare orientale: “Unità di una grande formazione militare del Distretto militare orientale prenderanno parte all’unione Ovest/Interazione 2021 russo- Esercitazioni operative/strategiche cinesi che si svolgeranno sul territorio della Repubblica Popolare Cinese a metà agosto in base agli accordi raggiunti tra i ministeri della difesa di entrambi i Paesi”. La Cina è stata un partecipante costante alle principali esercitazioni eurasiatiche della Russia, tra cui Vostok-2018, Tsentr-2019 e Kavkaz-2020, ma gli esperti affermano che questa è la prima volta che le forze russe si uniranno a un’esercitazione su larga scala ospitata dalla Cina sul suolo cinese . Queste saranno anche le prime esercitazioni congiunte che si terranno in Cina dall’inizio della pandemia di coronavirus.

Forze cinesi

L’agenzia di stampa statale cinese Global Times ha inquadrato le esercitazioni in termini geopolitici rigidi, affermando che le prossime esercitazioni mostrano “un alto livello di fiducia reciproca tra i due eserciti, tenendo d’occhio anche la sicurezza e la stabilità in Asia centrale mentre gli Stati Uniti ritirano irresponsabilmente le truppe dall’Afghanistan. .” L’articolo sosteneva che il ritiro militare dell’amministrazione Biden dall’Afghanistan “ha lasciato un peso ai paesi vicini” e che Russia e Cina devono “svolgere il proprio ruolo, salvaguardare congiuntamente la pace e la stabilità regionali e prevenire lo sviluppo di forze terroristiche nella regione. “

I contorni della cooperazione russo-cinese in Afghanistan stanno già cominciando a delinearsi . Sia Pechino che Mosca hanno tenuto colloqui ad alto livello con i talebani mentre il gruppo militante si avvicinava a diventare l’attore dominante nel paese. Pechino ha sostenuto gli sforzi in corso della Russia per proteggere il confine tra l’Afghanistan e l’Asia centrale nel quadro dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai, che conta sia la Russia che la Cina come membri.

Fonte: National Interest

Traduzione: Luciano Lago

6 Commenti
  • Giorgio
    Inserito alle 20:11h, 04 Agosto Rispondi

    Questo sarebbe il commento all’articolo ?
    Ma chi è questo pezzo di merda ?
    E bastaaaaaaaa !!!!

    • atlas
      Inserito alle 08:28h, 05 Agosto Rispondi

      quest’articolo dimostra che non solo il troll democratico/omofilo, ma anche l’ardito se lo stanno sentendo sempre di più. E noi ci godiamo Giorgio vero ? Perchè a noi ci piacciono le donne. Perchè noi siamo antidemocratici

      • Giorgio
        Inserito alle 12:15h, 05 Agosto Rispondi

        Carissimo Atlas vedo con piacere che è “sparito” il commento, volevo dire il raglio, al quale avevo dato risposta …….

        • plutarco
          Inserito alle 16:13h, 05 Agosto Rispondi

          Giorgio ti regalo un altra occasione.
          Argomenta.
          Io non ho paura di confrontarmi con le vostre bassezze

          • atlas
            Inserito alle 14:28h, 06 Agosto

            quì di basso c’è solo il tuo kulo di troll democratico, vattene via pfui

  • eusebio
    Inserito alle 18:55h, 05 Agosto Rispondi

    Russia e Cina sono impegnate in manovre congiunte, nello stesso tempo ci sono manovre congiunte anche in Bielorussia tra russi e bielorussi, mentre in Ucraina un dissidente bielorusso è stato ammazzato dai servizi NATO per dare la colpa a Lukashenko, che nel frattempo spedisce migliaia di profughi irakeni in Lituania per destabilizzare gli stati baltici, mentre il presidente sionista ucraino invita i russi del Donbass, ormai quasi tutti con la cittadinanza russa, come la metà degli ucraini della Transcarpazia e la quasi totalità degli abitanti di Transnistria, Abchasia e Ossezia, a lasciare il Donbass pena sterminio, candidandosi ad essere traslato presto a Babi Yar.
    Tra l’altro gli USA hanno appena venduto un enorme quantitativo di armi a Taiwan e stanno tenendo manovre nel Pacifico con britannici, giapponesi, tedeschi e australiani, quindi i venti di guerra soffiano in Ucraina e attorno a Taiwan.

Inserisci un Commento