APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Le politiche adottate da Trump spingeranno Israele ad una guerra con l’Iran

Secondo l’agenzia di notizie Ahlul Bait (ABNA) – Parlando domenica scorsa in una conferenza a Tel Aviv sulla sicurezza nazionale e questioni cibernetiche, l’ex capo dell’intelligece militare israeliana, Amos Yadlin, ha manifestato il suo disaccordo con la fuoruscita unilaterale degli USA dall’accordo nucleare fra l’Iran e il gruppo dei 5+ 1 (USA, GB, Francia, Russii, Cina + Germania).

“Conoscendo molto bene l’Iran, credo che sceglieranno un percorso diverso. Loro torneranno a rinnovare l’arricchimento dell’Uranio (….) Allora dovremmo chiederci , hanno pensato il presidente e primo ministro di Israele circa quello che faranno ?”. Ha argomentato Yadlin.

D’altra parte, l’ex generale israeliano ha messo in dubbio l’efficacia del rinnovo delle sanzioni anti-iraniane da parte di Trump. “Non sappiamo se le nuove sanzioni saranno tanto efficaci come nel 2013. Se non saranno efficaci, non otterremo nulla”, ha questionato l’ex generale.

Fino a questo momento l’Iran era impegnato a rispettare i suoi obblighi rispetto al patto sottoscritto e i suoi preparativi per ampliare la capacità di arricchimento ell’uranio sono in conformità con questo accordo, conosciuto come JCPOA.

Nel frattempo, ha avvertito che si andrà a ritirare dal patto e rinnoverà il suo programma nucleare ad un livello superiore rispetto all’esistente prima della firma dell’accordo nucleare nel 2015, se i soci europei non si mobilteranno per salvarlo.

Questa situazione spingerà Israele ad una guerra preventiva con l’Iran e questa potrebbe avere esiti imprevedibili e  delle conseguenze molto negative per Israele.

Fonti: Hispan Tv

*

code

  1. Renato 3 mesi fa

    Il fatto è, che l’Iran ha sempre minacciato Israele di farlo scomparire dalle carte geografiche. Forse, per noi, non significa nulla, ma non per Israele. Già, al tempo di Saddam, costui manteneva le famiglie di chi si faceva esplodere in Israele, ora l’Iran con le sue minacce. Cosa volete che faccia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Farouq 3 mesi fa

      Ci sarà un motivo, gli ebrei invasero il regno palestinese di Canaan tremila anni fa, sono stati poi ospitati e non sterminati ma poi nel quarantotto hanno strappato di nuovo la terra con la forza, cosa vogliamo fare con gli invasori venuti dal mare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. tania 3 mesi fa

      Sono d’accordo con Farouk, se gli ebrei pretendono le terre altrui ancora dopo più di 3000 anni perché promesse loro da un certo Mosè che pare gliele avesse a sua volta promesse Dio, (Dio di chi, a questo punto?), che se racconto questa storia ad una persona sana di mente comincia a ridere e vedi poi come riesci a farla smettere, se ci riesci, a meno che non comincia a guardarti con occhi strani e chiama la neuro…
      Gli ebrei campano pensando solo di prendersi terre altrui fin dai tempi dei tempi, e che cavolo!!!!!!
      Ma vadano a farsi fottere!
      La risposta agli ebrei, askanazi, venusiani, et, deficenti, insomma, qualsiasi cosa sono, è NO, non credo nemmeno una parola che dici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. animaligebbia 3 mesi fa

      L’Iran ha sempre parato di “entita’ sionista”,non di israele o di ebrei.Puo’ sembrare incredibile a chi ,come noi ,e’ bombardato dalla propaganda occidentale,ma in Iran vive la piu’ grande comunita’ ebraica del Medio Oriente,e prosperano e sono protetti dallo stato,e i componenti di questa comunita’ sono i primi a criticare la politica di apartheid israeliana.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tania 3 mesi fa

    “Loro torneranno a rinnovare l’arricchimento dell’Uranio ”
    ——————————

    Evidentemente l’Iran non vuole essere da meno di Israele che di testate nucleari ne ha CENTINAIA, quindi Israele ZITTO, che non ha nessun diritto di parlare e lo fa solo appunto con la forza delle bombe che possiede…
    Un cittadino del mondo perché deve accettare solo le bombette di Israele &amici di merende?
    Quando poi gli unici che hanno buttato bombette nucleari ma guarda guarda sono proprio questi sopra nominati…
    Vomito su questi bulli del pianeta.
    Israele ed amici di merende sono come quelli che ti menano e non osare nemmeno pensare di volerti difendere, che allora sei cattivo… e vai represso… capito che feccia sono?
    Feccia cancro del pianeta, ecco chi sono!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Farouq 3 mesi fa

    Un errore grave lo si fa oggi quando si parla generalmente di ebrei, il popolo di Mosè quasi non esiste più, gli occupanti della Palestina attuali hanno origini genetiche dell’Europa dell’Est, Ashkenaziti, leggete il libro “invenzione del popolo ebraico” di Shlomo Sand che è uno di loro

    Rispondi Mi piace Non mi piace