Le forze ucraine sono all’offensiva sul Donbass

Russian Vesna” pubblica una sintesi completa della situazione militare nella DPR la scorsa settimana a seguito di un briefing da parte del rappresentante ufficiale del Dipartimento della milizia popolare della DPR.

Ritorsione istantanea: i proiettili da 122 mm hanno messo fuori combattimento un gruppo di militanti, le forze armate dell’Ucraina hanno subito gravi perdite.

La parte ucraina continua a violare i propri obblighi.

Nell’ultimo giorno, i militanti ucraini hanno registrato quattro violazioni del secondo punto del Complesso di misure aggiuntive per controllare il rispetto del cessate il fuoco. In totale, il nemico ha sparato trentacinque obici e proiettili di artiglieria sugli insediamenti della Repubblica.

Nella direzione di Gorlovka, i militanti del 108 ° battaglione d’assalto da montagna della 10a brigata, al comando del criminale di guerra Kotlik, da posizioni nell’area di n. sul villaggio di Travnevoe hanno sparato da mortai da 82 mm nell’area di n. il villaggio di Golmovsky.
Inoltre, i punitori del battaglione d’assalto da montagna 109 dalle posizioni in n. p.Leninskoye è stato bombardato n. p. Gorlovka, sparando dieci mine con un calibro di 82 mm.
Sulla direzione di Mariupol, le forze punitive del battaglione di fanteria motorizzata della 128a brigata, per ordine del criminale di guerra Honcharuk, da posizioni nell’area di n. Il villaggio di Vodyanoye è stato colpito dall’artiglieria da 122 mm n. p.Sakhanka , sparando 15 proiettili, e i militanti del 2° battaglione d’assalto da montagna dalle posizioni in n. p.Shirokino hanno sferrato un colpo al n. p. Leninskoye da mortai da 82 mm, sparando cinque proiettili,.

In appena una settimana sono state registrate 34 violazioni del cessate il fuoco da parte di formazioni armate ucraine.

Il nemico ha sparato sugli insediamenti della Repubblica, utilizzando artiglieria di calibro 122 mm, mortai di calibro 120 mm e 82 mm, vari tipi di lanciagranate e armi leggere.

14 insediamenti sono stati bombardati dal nemico: Gorlovka, Yakovlevka, Veseloe, Leninskoe, Zheleznaya Balka, Shirokaya Balka, Krasny Oktyabr, Zaitsevo (Yuzhnoe), Staromikhaylovka, Sakhanka, Golmovsky, Novaya Marievka, villaggi della miniera loro. Gagarin, Gorlovka e la miniera Trudovskaya, Donetsk.

I fatti delle violazioni sono stati prontamente portati ai rappresentanti della parte ucraina nel JCCC al fine di adottare misure tempestive contro i trasgressori del cessate il fuoco ed escludere casi di falsificazione delle credenziali sulle violazioni del cessate il fuoco da parte di militanti ucraini.

Combattenti del Donbass

I tentativi della Rappresentanza del DPR presso il JCCC di utilizzare un meccanismo di coordinamento per l’immediata instaurazione del silenzio da parte della parte ucraina nel JCCC sono stati ignorati.

I materiali sui fatti di bombardamento da parte delle forze armate dell’Ucraina sono stati consegnati ai rappresentanti delle organizzazioni internazionali nella Repubblica, nonché all’ufficio del procuratore generale del DPR per l’inclusione in procedimenti penali contro i comandanti ucraini.

In conformità con il paragrafo “e” delle misure, al fine di proteggere la popolazione civile dai bombardamenti dei militanti ucraini, le unità DNR NM sono state costrette a rispondere al fuoco sette volte con armi non vietate dagli accordi di Minsk e hanno soppresso l’attività di fuoco nemico.

Le perdite dei militanti ucraini ammontano a sei feriti.
Secondo gli osservatori della Rappresentanza DPR nel JCCC, a seguito del bombardamento da parte dei punitori di 28 Ombr delle forze armate dell’Ucraina nella periferia occidentale di Donetsk, cinque edifici residenziali sono stati danneggiati agli indirizzi:

Segue il dettaglio degli edifici danneggiati.

A seguito del bombardamento terroristico dei 58 militanti del Kompbr del distretto di Kirovsky di Donetsk, sono stati registrati danni all’ingresso a terra della linea elettrica a 110 kV nella miniera intitolata Skochinsky, a seguito della quale è stata arrestata la ventola di ventilazione principale sull’albero del salto.

In appena una settimana, a seguito dei bombardamenti delle forze punitive ucraine sul territorio della Repubblica, sono stati danneggiati sette edifici residenziali e un’infrastruttura civile.

Tutti i materiali sui fatti delle azioni criminali sono stati trasferiti all’ufficio del procuratore generale della DPR per l’inclusione in procedimenti penali contro criminali di guerra: il comandante del 28 ° Ombr Marchenko e il comandante del 58 ° Ombr Kashchenko.

Fonte: https://rusvesna.su/news/1627647282

Traduzione: Sergei Leonov

3 Commenti
  • Eugenio Orso
    Inserito alle 14:01h, 31 Luglio Rispondi

    Questo accade perché sono ancora in azione usa e nato, al vertice della catena criminale globale.

    Cari saluti

    • atlas
      Inserito alle 14:26h, 31 Luglio Rispondi

      Dio Benedica il Dombass e la sua gente dai giudeo democratici (come il troll di merda)

  • antonio
    Inserito alle 14:00h, 01 Agosto Rispondi

    l’ Ucraìna tornerà provincia russa, edi topii scapperanno come nel 45

Inserisci un Commento