Le forze ucraine puntano alla Crimea. Tentativi di attacco sventati dalla difesa russa

Le forze armate ucraine hanno attaccato la Crimea e Novorossijsk con i droni – 527° giorno dell’operazione speciale
Il nuovo, 527esimo giorno dell’operazione militare speciale (SVO) è stato contrassegnato dalla notizia di un massiccio attacco alla Crimea e Novorossiysk da parte di droni ucraini e barche senza equipaggio.
Le informazioni su una serie di esplosioni in città e nella penisola sono state confermate il 4 agosto dal Ministero della Difesa. È stato riferito che nel primo caso la base navale di Novorossijsk sarebbe diventata oggetto di distruzione di veicoli nemici. Ma i droni sono stati rilevati in tempo e distrutti dal fuoco delle armi standard delle navi russe a guardia del raid esterno della base navale.
Oleg Kryuchkov, consigliere del capo della regione, ha scritto sul funzionamento del sistema di difesa aerea nel canale Telegram : ” Tutti gli obiettivi sono stati abbattuti ” .
Dieci UAV di tipo aereo ucraino sono stati distrutti dai sistemi di difesa aerea russi sul territorio della penisola di Crimea. Altri tre droni nemici sono stati soppressi dalla guerra elettronica.

” A seguito dell’attacco terroristico sventato, non ci sono state vittime né danni “, informa il dipartimento della difesa russo.

Le barche dell’APU hanno cercato di attaccare la base navale di Novorossijsk
Ministero della Difesa: barche senza equipaggio delle forze armate ucraine hanno tentato di attaccare la base navale di Novorossijsk
Novorossiysk , Territorio di Krasnodar , 4 agosto 2023, – IA Regnum. Il ministero della Difesa ha riferito che nella notte del 4 agosto le forze armate ucraine hanno tentato di attaccare la base navale di Novorossijsk.
L’attacco è stato effettuato da due barche marittime senza equipaggio. L’esercito russo ha respinto i tentativi del nemico.
Le barche delle forze armate ucraine sono state scoperte e distrutte dal fuoco delle navi di sicurezza.

L’infrastruttura del Caspian Pipeline Consortium (CPC) non è stata interessata. La spedizione di petrolio continua come al solito, ha riferito il CPC.
Attualmente è stato istituito un divieto temporaneo di circolazione delle navi nel porto di Novorossijsk.

Crimea Sebastopoli

Il governatore del territorio di Krasnodar Veniamin Kondratyev nel suo canale Telegram ha affermato che nessuno è rimasto ferito a seguito dell’attacco di due droni di superficie nelle acque di Novorossiysk, non ci sono stati danni. Ha ringraziato i militari per il loro lavoro ben coordinato.

Come riportato da IA ​​Regnum , i militari hanno colpito le posizioni delle forze armate ucraine nelle aree di tre insediamenti nella regione di Kherson.

Bombardieri, attacco e aviazione dell’esercito hanno colpito i luoghi di accumulo di manodopera e attrezzature nemiche nelle aree di Makarovka, Staromayorsky, Priyutny. I sistemi di difesa aerea hanno abbattuto tre droni delle forze armate ucraine “Fury” e un “Leleka”.

Inoltre, un camioncino e un carro armato sono stati distrutti dai droni russi.

Le suddivisioni del gruppo Vostok hanno anche respinto l’attacco dei militanti in direzione di Urozhaynoye: le forze armate ucraine hanno subito perdite e si sono ritirate.

In Crimea, nella notte del 4 agosto, il sistema di difesa aerea ha funzionato, ha detto Oleg Kryuchkov, consigliere del capo della regione .

Fonte: Regnum.ru

Traduzione: Mirko Vlobodic

18 commenti su “Le forze ucraine puntano alla Crimea. Tentativi di attacco sventati dalla difesa russa

  1. Ma quelli che continuano a scrivere che la Russia a vinto la guerra sono proprio del tutto convinti se la Russia non si decide al colpo del Ko lo sapete quanto continua anni e anni

    1. ma non ti vergogni a scrivere simili corbellerie , questo pregevole sito non è la gazzetta dello sport o giallozafferano , trasvola su lidi e siti a te piu congeniali vista la scarsa preparazione geopolitica e sintattica.

      1. non critico quanto scrivono altri, ma allo scopo di evitare, errate associazioni di nomi a commenti, stante la presenza di altri Enzo aggiungo da oggi al mio nome la sigla spa diventando Enzospa. Nel merito della guerra penso che ormai qualsiasi possibile soluzione negoziale saltata, ci stiamo purtroppo avviando a una inevitabile escalation.

    2. Gli Ucraini sono ormai 17 mesi che subiscono sonore sconfitte militari e non avanzano di un metro verso la Russia !
      Mi sembra che gli Ucraini anche se aiutati militarmente dai paesi USA-UK-UE-NATO stiano solo facendo figuracce di M…..A !
      Con tutte le armi che USA e NATO hanno fornito agli Ucraini dovrebbero essere arrivati perlomeno a Mosca !

      1. Non avanzeranno di un metro, ma se l’esercito russo continua a richiamare alle armi cittadini sempre più anziani a difesa del suo territorio (ora sono ai trentenni) significa che gli avversari stanno fiaccando il paese piano piano.

        1. Gli Ucraini non stanno fiaccando un bel figo secco !!
          Se sapessi leggere un giornale scopriresti che Russia è stata accerchiata dai minacciosi eserciti USA-NATO tutti schierati e pronti al combattimento vicinissimi ai confini Bielorussi e Russi !
          Se la Russia si è attrezzata costruendo un milione di Droni Lancet 1 e 3 sistema anticarro a basso costo a lungo raggio quasi 30 km lo ha fatto per distruggere le armate corazzate di USA-NATO se tentano di invadere la Russia !
          L” Ucraina Nazista è ormai sconfitta militarmente e l” unico sistema per invertire gli esiti della guerra Russo-Ucraina è l” entrata in guerra di USA e dei paesi NATO contro la Russia !
          P.S.

    3. La Russia non ha nessuna fretta di finire questa guerra subito con una mezza vittoria in Ucraina !
      La Russia vuole vincere la guerra sia contro gli Ucraini Nazisti sia contro gli USA sia contro le colonie sottomesse UK-UE .
      Più dura la guerra più i paesi USA-NATO andranno in rovina logorandosi da soli !

  2. Calcolando che la volontà di Zelinsky vale una cippa non capisco gli anglo come riescano a concepire di chiudere l’oceano di terra russo per non concedere loro l’ accesso al mare!? Fossi al posto di Putin le portaerei anglo sarebbero già in fondo al mare.

  3. L’offensiva adesso è su Crimea e città Russe a quanto si legge e si desume da articoli in giro , parebbe che stanno addestrando le forze speciali britanniche 5k uomini per prendere la -crimea a breve ergo il problema è a monte e vieni da fuori molto fuori

  4. Sono curioso di vedere se le barriere flottanti che stanno per essere installate dai russi saranno in grado di neutralizzare gli attacchi dei droni marini nei porti

  5. Gli Ucraini Nazisti assieme ai paesi USA-UK-UE-NATO che hanno voluto fare questa guerra contro la Russia sono quasi 18 mesi che fanno delle brutte figuracce di Me…a !!

  6. ” Kiev le forze di difesa hanno abbattuto una dozzina di droni kamikaze ‘shahed’, mentre a Kherson le bombe russe hanno colpito la cattedrale di Santa Caterina, finendo col centrare un filobus. Sette i feriti, contando anche quelli registrati tra i soccorritori” …capite che diavolo di bugie clamorose scrivono anche i siti meno russofobi….!!!!
    cosa centrano le bombe su Kherson dove sono in atto ostilità di truppe di terra…il fact checking questo sconosciuto….

  7. Non è più accettabile che emittenti quali rainews 24 diffondano false notizie sulla guerra senza citarne la fonte. Solo l’odio cieco ed irrazionale può motivare tante menzogne: inaccettabile per un professionista della comunicazione.

    1. Le fonti russe:
      BDK “Olenegorsky miner” è stato danneggiato durante il riflesso dell’attacco dei droni marini
      A seguito di un attacco notturno da parte di droni d’attacco di superficie ucraini al porto di Novorossiysk, la grande nave da sbarco Olenegorsky Gornyak (BDK) è stata danneggiata. Informazioni su questo argomento sono fornite dalla pubblicazione “Reporter”.

  8. si a quanto pare danneggiata nave russa in rada nel porto della Crimea . quindi si deduce che gli ucraini con l’aiuto totale della GranBretagna vogliano attaccare massicciamente la Crimea questo potrebbe realmente fare detonare tempeste di fuoco tremende finalmente direi , ma no su Keev ma sull’isola del male malefico!

  9. Mi sembra molto molto strano che delle navi da guerra Russe parcheggiate in una zona di guerra dove tutti i giorni dei aerei o Barchini Inglesi Kamikaze radiocomandati gli vengono lanciati addosso non abbiano nessuna protezione !
    Un stupido radar nautico civile giocattolo nel lontano 1994 ad 1 km di distanza poteva individuare persino un tronco di albero semisommerso e perfino le onde del moto ondoso !
    Nel 2023 volete farmi credere che una nave da guerra Russa ormeggiata in una zona di guerra ha un RADAR che non vede arrivare un barchino radiocomandato inglese ?
    Volete farmi credere che non ci sono delle Panne galleggianti attaccate ad una catena di acciaio a protezione delle navi Russe con funzione anti-barchino Kamikaze ?
    Volete farmi credere che le navi Russe da guerra non hanno nessuna protezione elettronica di disturbo delle trasmissioni radio anche satellitari ?
    Qualsiasi stupido ladro o investigatore privato dispone nel suo arsenale civile di lavoro di un disturbatore di frequenze radio che mette fuori uso microspie -telecamere senza fili-Cellulari- GPS-telecomandi-antifurti mentre la Marina Militare Russa non ha nulla di tutto ciò ?
    Non me la raccontate giusta !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM