Le forze russe hanno organizzato di notte un attacco su larga scala a Odessa

Gravi esplosioni si sono verificate nella regione di Odessa causate da un attacco di veicoli aerei senza pilota. Secondo i resoconti dei media ucraini, gli UAV di tipo Geranium sono stati scoperti nel Mar Nero, diretti verso Zatoka nella regione di Odessa. Subito dopo sono seguie esplosioni nell’area dei porti di Odessa.

Ulteriori rapporti indicano attacchi nelle zone costiere di Kherson, dove sono state registrate almeno due esplosioni vicino al porto locale. La situazione è aggravata dalle informazioni sull’inizio dell’evacuazione dei lavoratori portuali, che indicano un alto livello di minaccia e la gravità dell’incidente.

Questi eventi rappresentano un nuovo episodio di una serie di attacchi con UAV nella zona costiera del Mar Nero. Nonostante tali droni siano utilizzati da molto tempo, le forze armate ucraine non sono state in grado di raggiungere l’efficacia nel respingere tali attacchi.

Al momento non vengono forniti i dettagli degli attacchi compiuti.

Fonte: avia.pro/news/

Traduzione: Mirko Vlobodic

2 commenti su “Le forze russe hanno organizzato di notte un attacco su larga scala a Odessa

  1. Non sarebbe male isolare l’Ucraina dal Mar Nero unendo il Donbass alla Transnistria, oltre naturalmente continuare a rottamare le armi occidentali che giungono in quantità sempre minore agli ucro-nato !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM