LE FORZE RUSSE HANNO DISTRUTTO LA RETE DI TUNNEL SOTTERRANEI UTILIZZATI DAI TERRORISTI A IDLIB. VIDEO

Le forze russe hanno scoperto e distrutto una rete di tunnel sotterranei che i miliziani avevano attrezzato per l’uso come ospedale da campo.

La TV Zvezda del ministero della Difesa russo ha riferito che tale struttura è stata creata nel 2015 e che i miliziani hanno utilizzato questo ospedale sotterraneo fino al 2019. Spessi, diverse decine di metri di soffitti di roccia hanno protetto in modo affidabile la struttura da artiglieria e attacchi aerei.

La rete sotterranea è stata catturata durante la grande offensiva dall’esercito siriano con il supporto delle forze aerospaziali russe a Idlib meridionale. I militanti hanno portato con sé la maggior parte delle attrezzature mediche e dei medicinali, tutti di fabbricazione straniera, durante la ritirata.

Rete di tunnel scavati dai terroristi a Idlib

Nei tunnel venivano anche immagazzinate armi ed attrezzature che provenivano dai magazzini dei paesi NATO e dalla Turchia, i paesi che notoriamente sponsorizzano e sostengono i gruppi di terroristi trincerati a Idlib.
I genieri dell’Esercito russo hanno fatto brillare gli esplosivi e sono crollati tutti i tunnel e i rifugi dei terroristi.

Fonti: South FrontZvedza Tv

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus