Le forze russe forniscono assistenza alla popolazione civile fuggita dal Goutha Est

L’esercito siriano continua la sua operazione militare nella periferia orientale di Ghouta, a Damasco, dove almeno il 70% del territorio è già stato liberato dai terroristi mentre continua l’evacuazione dei civili.

Un video di 15 minuti relativo all’attuale situazione nella Ghouta orientale della Siria è stato pubblicato sul canale YouTube della missione delle Nazioni Unite in Russia.

L’inviato russo delle Nazioni Unite, Vasily Nebenzia, ha descritto il video come un “documentario con i suoi veri colori”, che ha detto “descrive un quadro reale di ciò che è accaduto in questi sobborghi di Damasco”.

“Spero che i membri del Consiglio di sicurezza dell’ONU si prendano il tempo per guardare il film”, ha detto Nebenzya.

Il documentario mostra in particolare i civili (che erano sequestrati dai miliziani appoggiati dall’Occidente) che abbandonano la Ghouta orientale attraverso corridoi umanitari; il processo di evacuazione è assistito dal Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra. Le forze russe forniscono la prima assistenza medica ed alimentare ai civili.  Vedi Video: Youtube.com/Watch

Migliaia di civili che lasciano Ghouta orientale

L’Esercito siriano ha già liberato almeno il 70% del territorio della Ghouta orientale, che è stato controllato da gruppi armati anti-governativi incluso il Fronte al-Nusra * dal 2012.

Quasi 50.000 civili sono stati evacuati dall’area negli ultimi giorni; circa 300.000 sono ancora detenuti dai terroristi.

Nota: Un giorno il pubblico occidentale,ingannato dalle TV e dai media della manipolazione e dell’inganno, dovrà conoscere quale è la verità sul conflitto in Siria, chi sono coloro che hanno commesso i peggiori crimini contro la popolazione civile e quelli che hanno fornito le armi ed istigato i terroristi ad uccidere ed a compiere stragi e distruzione.

Alla fine si saprà tutto, e vorrei dire che si potrebbe avviare una “resa dei conti” con i bugiardi ufficiali a livello statale. Ma abbiamo già rivelato molto con praticamente nessun rifiuto, il peggio è il comprovato appoggio americano ai terroristi. ( Jim W. Dean)

Fonte: Veterans Today

1 commento

  • Manente
    22 Marzo 2018

    Che Dio benedica la Russia ! Quanto all’Impero della menzogna anglo-sionista, massonico-pidiota e radical-pederasta vale il proverbio secondo cui “ciascuno affila il pugnale che lo ucciderà”

Inserisci un Commento

*

code