"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Le forze russe forniscono assistenza alla popolazione civile fuggita dal Goutha Est

L’esercito siriano continua la sua operazione militare nella periferia orientale di Ghouta, a Damasco, dove almeno il 70% del territorio è già stato liberato dai terroristi mentre continua l’evacuazione dei civili.

Un video di 15 minuti relativo all’attuale situazione nella Ghouta orientale della Siria è stato pubblicato sul canale YouTube della missione delle Nazioni Unite in Russia.

L’inviato russo delle Nazioni Unite, Vasily Nebenzia, ha descritto il video come un “documentario con i suoi veri colori”, che ha detto “descrive un quadro reale di ciò che è accaduto in questi sobborghi di Damasco”.

“Spero che i membri del Consiglio di sicurezza dell’ONU si prendano il tempo per guardare il film”, ha detto Nebenzya.

Il documentario mostra in particolare i civili (che erano sequestrati dai miliziani appoggiati dall’Occidente) che abbandonano la Ghouta orientale attraverso corridoi umanitari; il processo di evacuazione è assistito dal Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra. Le forze russe forniscono la prima assistenza medica ed alimentare ai civili.  Vedi Video: Youtube.com/Watch

Migliaia di civili che lasciano Ghouta orientale

L’Esercito siriano ha già liberato almeno il 70% del territorio della Ghouta orientale, che è stato controllato da gruppi armati anti-governativi incluso il Fronte al-Nusra * dal 2012.

Quasi 50.000 civili sono stati evacuati dall’area negli ultimi giorni; circa 300.000 sono ancora detenuti dai terroristi.

Nota: Un giorno il pubblico occidentale,ingannato dalle TV e dai media della manipolazione e dell’inganno, dovrà conoscere quale è la verità sul conflitto in Siria, chi sono coloro che hanno commesso i peggiori crimini contro la popolazione civile e quelli che hanno fornito le armi ed istigato i terroristi ad uccidere ed a compiere stragi e distruzione.

Alla fine si saprà tutto, e vorrei dire che si potrebbe avviare una “resa dei conti” con i bugiardi ufficiali a livello statale. Ma abbiamo già rivelato molto con praticamente nessun rifiuto, il peggio è il comprovato appoggio americano ai terroristi. ( Jim W. Dean)

Fonte: Veterans Today

*

code

  1. Manente 4 settimane fa

    Che Dio benedica la Russia ! Quanto all’Impero della menzogna anglo-sionista, massonico-pidiota e radical-pederasta vale il proverbio secondo cui “ciascuno affila il pugnale che lo ucciderà”

    Rispondi Mi piace Non mi piace