LE FORZE FILO TURCHE CADONO IN TRAPPOLA A NARYAB MENTRE L’ESERCITO SIRIANO GUADAGNA PIÙ POSIZIONI SULLA GRANDE IDLIB

L’esercito siriano ha respinto un attacco del gruppo terrorista Hayat Tahrir al-Sham (ex ramo siriano di al-Qaeda) e di altri gruppi radicali di Idlib nella città di Naryab nella parte occidentale della provincia di Idlib.

L’attacco era sostenuto dalla Turchia ed era iniziato all’alba dell’11 febbraio come parte della più ampia campagna per catturare Saraiqb. La Turchia ha fornito l’attacco con un supporto limitato di artiglieria e un elicottero militare siriano è stato abbattuto da un “misterioso” MANPAD.
Il Ministero della Difesa turco ha persino affermato in una dichiarazione ufficiale via Twitter che la città era stata catturata . Tuttavia, le forze sostenute dalla Turchia non sono riuscite a ottenere e garantire alcun guadagno reale di posizioni.

Fonti filo-governative di Damasco affermano che Naryab era una trappola e che l’esercito siriano ha teso un’imboscata ai miliziani che sono entrati in città. Indipendentemente da questo, il fallimento dell’attacco è un altro grave fallimento per il governo Erdogan a Idlib.

Inoltre, secondo quanto riferito, le forze governative sono entrate nelle aree di Khan al-Asal e Kafr Nouran, dove sono scoppiati gli scontri tra l’esercito siriano e i miliziani. In precedenza, l’esercito siriano ha liberato dai miliziani i quartieri del distretto di Rashidin 4, nella parte occidentale di Aleppo
Nel frattempo, attacchi aerei dell’aeronautica militare siriana hanno colpito l’area vicino alle posizioni turche nei pressi del villaggio di Qaminas, nella parte orientale di Idlib. Tuttavia, le notizie su presunte vittime turche nel bombardamento rimangono non confermate.

Mohammed Ghorab
@MGhorab3
· 1h
Turkish soldiers were wounded by air strikes fir Assad’s warplane on the Turkish point east of #Qaminas in the eastern #Idlib countryside.#YansınSuriyeYıkılsınİdlib #Syria

Mohammed Ghorab

Fonte: South Front

Traduzione: L. Lago

Inserisci un Commento

*

code