Yemen.Le forze di Houthi infliggono pesanti perdite sulle truppe della Coalizione saudita


BEIRUT, LIBANO (13:00) – Le forze Houthi hanno lanciato un nuovo agguato contro un gran numero di soldati della Coalizione saudita e delle milizie filosaudite, questo lunedì.

Utilizzando le bombe sul ciglio della strada, le forze Houthi sono state in grado di infliggere pesanti perdite tra le fila della Coalizione saudita e dell’esercito nazionale yemenita.

Secondo l’ala media ufficiale delle forze di Houthi, le loro truppe hanno portato a termine l’imboscata nella regione sudoccidentale controversa della provincia di Najran, in Arabia Saudita.

Questo attacco delle forze di Houthi arriva poche ore dopo che la Coalizione saudita ha effettuato diversi attacchi aerei sulle province settentrionali dello Yemen.

Con un fragile cessate il fuoco in atto all’interno del Governatorato di Hodeidah, la maggior parte dei combattimenti nello Yemen si è spostata nella regione di confine saudita.

Lo Yemen settentrionale è stato oggetto di pesanti attacchi da parte della Coalizione saudita e dei loro alleati mentre continuano a spingere per conquistare l’intero Governatorato di Hajjah dal controllo delle forze di Houthi.
Le forze terrestri della coalizione saudita, nonostante la schiacciante superiorità di armamenti, da mesi non riescono ad avanzare per la forte resistenza dei miliziani Houthi che hanno effettuato varie imboscate contro le truppe saudite ed i mercenari sudanesi che costituiscono buona parte dei reparti di terra.
I sauditi hanno subito forti perdite di soldati e di mezzi distrutti dal fuoco degli Houthi e la coalizione cerca di rifarsi con i bombardamenti indiscriminati effettuati sulle zone dello Yemen che hanno prodotto migliaia di vittime civili.
I tentativi di stabilire una tregua sono fino ad oggi falliti e le sofferenze della popolazione civile sono indicibili. Si parla di crica 60.000 vittime civili fra la popolazione, secondo l’ultimo rapporto dell’ONU.

Fonti: FRN South Front

Traduzione: Lisandro Alvarado

1 commento

  • Mardunolbo
    3 Aprile 2019

    Sperando che i ribelli Houthi possano annichilire al più presto le forze saudite e i topi di fogna mercenari pagati da uno dei governi più liberticidi del mondo.

Inserisci un Commento

*

code