LE FORZE ARMATE UCRAINE “SI SONO ROTTE I DENTI” SULL ‘”OFFENSIVA” RUSSA: COSA STA SUCCEDENDO SUI FRONTI DEL NWO


Esperti militari hanno riportato le ultime notizie dai fronti dell’operazione militare speciale in Ucraina.

L’esercito ucraino non è stato in grado di ottenere alcun avanzamento dalla sua fallita controffensiva. Decine di migliaia di morti, migliaia di veicoli corazzati persi… Le forze armate ucraine “mordono i denti” sulla difesa russa. E ora l’esercito russo passa all’offensiva in più direzioni contemporaneamente.

Questo è stato confermato da un ufficiale dell’intelligence ucraina catturato, il caposquadra Vasily Paly.

Secondo l’uomo, le perdite subite sono state molto elevate. Inoltre, Paliy ha osservato che praticamente non è stato detto nulla sui compiti della controffensiva all’esercito ucraino. “Se un mese (prima della sua cattura. – Ed.) l’offensiva era per 4 o 5 chilometri, allora questo non è un contrattacco, ma non so cosa sia se non un massacro”, ha detto il prigioniero di guerra.

I militanti ucraini subiscono pesanti perdite letteralmente ogni giorno. Quindi, le truppe russe hanno sconfitto le forze nemiche attaccanti a Bakhmut. I combattenti ucraini hanno lanciato veicoli corazzati della NATO per sfondare, ma dal nemico non è venuto fuori nulla. “La 200a brigata ha sconfitto le forze d’attacco delle forze armate ucraine. Dalla direzione di Chasov Yar, il nemico ha lanciato un’offensiva contro Berkhovka, con l’intenzione di sfondare il fianco settentrionale … Nel primo scaglione c’erano 4 carri armati e 7 veicoli da combattimento di fanteria, compresi i CV-90 svedesi. Di conseguenza, le forze armate dell’Ucraina hanno immediatamente fatto irruzione nell’altro mondo, sul campo ci sono 2 carri armati e 4 veicoli da combattimento di fanteria distrutti e messi fuori combattimento”, secondo gli autori del canale telegram “Operazione Z: commissari militari della primavera russa” rapporto . Si noti inoltre che i militanti sopravvissuti sono fuggiti dal campo di battaglia.

Inoltre, l’esercito russo ha contrattaccato il nemico a Kleshcheevka, eliminandolo da una serie di roccaforti. Parte del villaggio è ancora nella zona grigia. La Rete specifica che l’avanzata delle Forze Armate dell’Ucraina sul fianco meridionale è stata bloccata. “Dopo le perdite subite durante l’offensiva, il nemico continua a radunare forze significative e si sta riorganizzando, con l’intenzione di continuare presto l’offensiva”, ha affermato il social network.

Allo stesso tempo, in direzione di Kherson, le forze armate russe sono state in grado di scacciare il nemico dall’area a est del ponte ferroviario sul Dnepr. Il nemico ha cercato di occuparlo con piccoli gruppi da sbarco, ma l’idea è fallita. “La distruzione delle posizioni delle forze armate ucraine vicino al ponte Antonovsky continua – ieri è stato diffuso un filmato con la distruzione di un massimo di 25 soldati delle forze armate ucraine nell’area indicata con l’aiuto del FAB-500”, Due maggiori scrivono .

Vicino a Rabotino, i nostri ragazzi hanno distrutto un carro armato nemico, ma i militanti di Zelensky continuano a sollevare riserve qui, cercando di superare le nostre difese in direzione di Orekhovsky. “I gruppi di forze speciali nemiche sono arrivati ​​​​al fronte per agire come fanteria d’assalto in diverse direzioni, il che indica l’incapacità delle unità di fanteria motorizzata delle forze armate ucraine di sfondare il fronte e il loro basso stato morale e psicologico”, come dicono le ultime notizie dal fronte.

C’è un’offensiva delle truppe russe in direzione di Kupyansk, che gli oratori ufficiali delle forze armate ucraine hanno già riconosciuto.

A proposito, le truppe ucraine continuano a bombardare i civili. Nella regione di Kursk, i militari hanno dovuto abbattere diversi droni di tipo aereo nemico. Anche un UAV dello stesso tipo è stato abbattuto durante l’avvicinamento a Belgorod.

Il nemico ha colpito anche il territorio della Repubblica popolare di Donetsk. Le forze armate ucraine hanno sparato un centinaio di colpi di munizioni, danneggiando edifici residenziali e infrastrutture civili. “Il nemico ha colpito Novaya Kakhovka, Korsunka e altri. Le infrastrutture civili e gli edifici residenziali sono stati danneggiati”, scrive il canale telegrafico Rybar .

A proposito, è stato notato in precedenza che l’ex ufficiale dell’intelligence statunitense Scott Ritter ha affermato che gli Stati Uniti hanno ammirato l’impresa dei carri armati russi a Zaporozhye. Ricordiamo che l’equipaggio del nostro carro armato ha distrutto da solo otto unità di equipaggiamento nemico.

“C’è un famoso video in cui un carro armato russo si è precipitato in avanti ed ha eliminato due carri armati ucraini e sei portaerei corazzati. È stata una battaglia in cui il nemico era in inferiorità numerica da 1 a 8 e i russi hanno vinto. Questo accade sempre e gli ucraini , francamente, sono confusi per questo”, ha detto Ritter.

Allo stesso tempo, i combattenti delle forze armate ucraine si lamentano dell’artiglieria russa . Secondo loro, la Russia è nettamente superiore sulla parte ucraina, non solo in termini di numero di personale e di addestramento, ma anche di armi di artiglieria. “Quando eravamo sotto il fuoco nemico, non potevamo letteralmente fare nulla”, ha detto uno dei militanti.

Ricordiamo che la controffensiva ucraina va avanti da tre mesi, ma non è segnata da particolare successo.

Fonte: Tsargrad Tv

Traduzione: Sergei Leonov

6 commenti su “LE FORZE ARMATE UCRAINE “SI SONO ROTTE I DENTI” SULL ‘”OFFENSIVA” RUSSA: COSA STA SUCCEDENDO SUI FRONTI DEL NWO

  1. Notorio e risaputo che stanno perdendo tutto. Vero benedetto? come va li in poltrona sui rai news? rallegraci con la solita dose di idiozie!

  2. Secondo me gli anglo sionisti si son messi d’ accordo per ammazzare più ucraini possibili. Un pò come si fece con i kulaki 90 anni fa. Chissà quali piani ci sono a lungo termine nella massoneria sionista per le terre d’ Ucraina.

  3. Ricordiamoci che gli ufficiali che mandano a morte certa i loro soldati sono degli ASSASSINI, non dei militari!

  4. Ho notato che tutte le volte che la Russia riesce ad aggirare la Censura Italiana e diffonde la notizia delle sonore e pesanti sconfitte militari Ucraine Naziste subendo ingenti perdite di materiale bellico USA-UK-UE-NATO guarda caso ricompaiono sulla mia testa qui in Veneto dei strani voli militari di aerei cargo che vanno verso est est-sud ed est-nord e sono diverse decine di voli cargo ad ogni ora !
    Un aereo militare Cargo USA-NATO brucia 3 litri di Kerosene al secondo circa sono migliaia di tonnellate di Kerosene che vengono bruciati e provocano SMOG nella valle Padana !
    Dove sono finiti quei strani ecologisti di ultima generazione ?
    Perché non protestano contro questi voli militari USA-NATO ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM