Le forze armate russe hanno respinto l’attacco notturno delle forze armate ucraine vicino a Ugledar

placeholder


Ugledar , Ucraina , 2 luglio 2023, IA Regnum. Il gruppo di truppe “Vostok” delle forze armate russe ha respinto con successo l’attacco notturno delle forze armate ucraine nell’area di Vogledar della Repubblica popolare di Donetsk, distruggendo un numero significativo di personale e attrezzature militari ucraine, ha detto il capo del centro stampa del gruppo Oleg Cechov .
“Nel respingere l’attacco e le truppe ucraine nell’area di Vogledar, la competente gestione operativa dei calcoli, effettuata dal colonnello Yevgeny Smirnov, ha permesso di distruggere un numero significativo di militanti e attrezzature delle forze armate dell’Ucraina”, ha riferito Cechov alla TASS il 2 luglio.
Il capo del centro stampa ha sottolineato che la missione di combattimento è stata completata grazie al supporto del fuoco dei sistemi lanciafiamme pesanti Solntsepyok.

Come riportato da IA ​​Regnum , il 1 ° luglio, il rappresentante ufficiale del Ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov , durante un briefing, ha affermato che le forze armate ucraine stavano cercando di passare all’offensiva nelle direzioni di Donetsk, Yuzhno-Donetsk e Zaporozhye . Konashenkov ha sottolineato che quindici attacchi delle truppe ucraine sono stati respinti con successo grazie alle azioni delle unità del gruppo di truppe “meridionali”. (Regnum.ru)

Nel contempo “Le forze armate russe hanno inflitto un attacco con armi terrestri e marittime ad alta precisione ai posti di comando del gruppo operativo e tattico di Donetsk”, ha detto il portavoce, confermando che gli obiettivi sono stati colpiti.

Konashenkov ha aggiunto che le forze di Kiev hanno lanciato diversi nuovi attacchi nei settori di Donetsk, Krasny Liman e South Donetsk nelle ultime 24 ore.

Nella direzione di Donetsk, il gruppo di forze russo Yug ha respinto 15 attacchi vicino a Belogorovka, Artyomovsk, Pervomayskoye, Latochkino, Vodyanoye e Veseloye. L’Ucraina ha perso oltre 265 soldati, un carro armato, due veicoli da combattimento di fanteria, otto veicoli a motore, due obici Msta-B e un obice D-20 durante gli attacchi falliti.
Anche un deposito di munizioni della 54a brigata meccanizzata ucraina situato vicino a Vyemka a Donetsk è stato preso di mira dall’esercito russo.

Nel frattempo, nella direzione di Krasny Liman, le unità, l’aviazione, l’artiglieria e i sistemi di lanciafiamme pesanti del gruppo di forze russo Tsentr hanno inflitto perdite alla 21a, 42a e 67a brigata meccanizzata delle forze di Kiev vicino a Nevskoye, Kremennaya e Chervonaya Dibrova a Luhansk. Anche un gruppo ucraino di sabotaggio e ricognizione è stato neutralizzato vicino a Torskoye.

Secondo Konashenkov, le perdite ucraine in questa direzione ammontavano a 90 soldati, due veicoli corazzati da combattimento, due pick-up, un obice D-20 e un obice semovente Gvozdika.
Le battaglie continuano lungo la linea del fronte.

Fonte: South Front

Traduzione: Mirko Vlobodic

Attacco elicotteri russi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM